MF&WF 2015 - overlay - ticketone
IG2015 - iscrizioni

Dulcey e Birra Moretti Zero

Nicholas Bonati e la sua ricetta dolce per il Premio Moretti Grand Cru, a base di cioccolato e arancia

A Nicholas Bonati, giovane sous-chef del ristorante Il Giardinetto di Pettenasco (Novara), la Menzione Speciale per la Valorizzazione della Birra della quarta edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru. Questo è il dolce presentato nel suo mini menu

A Nicholas Bonati, giovane sous-chef del ristorante Il Giardinetto di Pettenasco (Novara), la Menzione Speciale per la Valorizzazione della Birra della quarta edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru. Questo è il dolce presentato nel suo mini menu

Continuiamo a proporvi le venti ricette finaliste alla quarta edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru: oggi è il turno di Nicholas Bonati, sous-chef del ristorante Il Giardinetto di Pettenasco (Novara), che presenta così il suo piatto.

a cura di Nicholas Bonati

Leggi | 21-12-2014 | A tutta birra

Un mondo di susci

Nell'ultimo libro di Moreno Cedroni, il simbolo giapponese italianizzato deborda dai suoi confini

Un frammento della copertina di Susci più che mai, libro appena pubblicato da Giunti. L'autore Moreno Cedroni si è avvalso dell'assistenza sui testi di Cinzia Benzi, sulle illustrazioni di Gianluca Biscalchin e sulle foto di Francesca Brambilla e Serena Serrani

Un frammento della copertina di "Susci più che mai", libro appena pubblicato da Giunti. L'autore Moreno Cedroni si è avvalso dell'assistenza sui testi di Cinzia Benzi, sulle illustrazioni di Gianluca Biscalchin e sulle foto di Francesca Brambilla e Serena Serrani

Il Susci (rigorosamente con la “c”, non con l’acca) è una delle più geniali invenzioni della cucina d’autore italiana degli ultimi due decenni.

a cura di Gabriele Zanatta

Leggi | 20-12-2014 | In libreria

Il dono (extra) perfetto

Quest'anno mettiamo sotto l'albero qualche bottiglia di extravergine di qualità made in Italy

Regalare olio extravergine italiano: un dono davvero prezioso, soprattutto quest'anno, in cui, per il clima avverso e i parassiti, la produzione nel nostro paese è estremamente limitata. A Natale, così come poi per il resto del 2015, sarà importantissimo scegliere con cura e attenzione l'olio da portare nelle nostre cucine e sulle nostre tavole

Regalare olio extravergine italiano: un dono davvero prezioso, soprattutto quest'anno, in cui, per il clima avverso e i parassiti, la produzione nel nostro paese è estremamente limitata. A Natale, così come poi per il resto del 2015, sarà importantissimo scegliere con cura e attenzione l'olio da portare nelle nostre cucine e sulle nostre tavole

Il regalo ideale di questo Natale 2014? Raro, utile, prezioso per il suo valore intrinseco ma non eccessivamente costoso visto che sono tempi difficili e l'ostentazione stona. Possibilmente anche buono, già che scriviamo su queste pagine, e decisamente made in Italy per risollevare le sorti dell'economia nazionale. In poche parole: olio extravergine d'oliva.

a cura di Luciana Squadrilli

Leggi | 19-12-2014 | Frantoio Squadrilli

Zazzeri e il pesce alla Gaja

Super-cena alla Pineta col famoso winemaker: cotture leggere, materia prima eccezionale

Luciano Zazzeri all'opera nella cucina della Pineta, con il figlio Daniele, mentre l'altro figlio Andrea sovrintende sala e cantina: questo ristorante di Marina di Bibbona è meta prediletta di tanti buongustai anche famosi, come il grande Angelo Gaja

Luciano Zazzeri all'opera nella cucina della Pineta, con il figlio Daniele, mentre l'altro figlio Andrea sovrintende sala e cantina: questo ristorante di Marina di Bibbona è meta prediletta di tanti buongustai anche famosi, come il grande Angelo Gaja

«Qui ci sentiamo nella nostra seconda casa», racconta Rossana Gaja tra una forchettata e l’altra. Piemontesi in trasferta con destinazione Toscana: arrivati nel 1994, con l’acquisizione di Pieve Santa Restituta in quel di Montalcino, di due anni successiva quella di Ca' Marcandaa Bolgheri, dieci minuti scarsi d’auto da Marina di Bibbona, perché questo è il nostro luogo del desinare odierno, davanti alle onde: alla Pineta di Luciano Zazzeri per la precisione

a cura di Carlo Passera

Leggi | 18-12-2014 | Carlo Mangio

Al rifugio con lo chef

Grandi cuochi in quota in Alta Badia, comprensorio ad alta concentrazione di super-insegne

Matteo Metullio, chef de La Siriola dell'albergo Ciasa Salares, al rifugio Piz Arlara, ospite della famiglia Vittur. La foto è stata scattata in occasione del Gourmet skisafari, primo appuntamento della rassegna Sciare con gusto, evento dell'Alta Badia, Alto Adige. Per tutto l'inverno, a ogni chef sarà abbinata una baita e un piatto

Matteo Metullio, chef de La Siriola dell'albergo Ciasa Salares, al rifugio Piz Arlara, ospite della famiglia Vittur. La foto è stata scattata in occasione del Gourmet skisafari, primo appuntamento della rassegna "Sciare con gusto", evento dell'Alta Badia, Alto Adige. Per tutto l'inverno, a ogni chef sarà abbinata una baita e un piatto

Difficile trovare sulle Alpi un luogo che sappia prendere per la gola gli sciatori come fa l'Alta Badia. Certo, si parte avvantaggiati quando si può contare su tre cucine stellate (un record dato che siamo in una piccola realtà con appena 5 mila residenti) e su un'agricoltura che regala tanti prodotti d'eccellenza.

a cura di Andrea Ciprian

Leggi | 17-12-2014 | Dall'Italia

Suprema di piccione

La ricetta salata del finalista al Premio Moretti Grand Cru Giovanni Sorrentino è un mini menu

A Giovanni Sorrentino, chef del ristorante Vinile (Salerno) non è bastata la finale della 1^ edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru. Infatti, il suo mini-menu gli è valsa la partecipazione anche all’edizione 2014 e oggi scopriamo la ricetta salata che ha presentato

A Giovanni Sorrentino, chef del ristorante Vinile (Salerno) non è bastata la finale della 1^ edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru. Infatti, il suo mini-menu gli è valsa la partecipazione anche all’edizione 2014 e oggi scopriamo la ricetta salata che ha presentato

La ricetta che proponiamo oggi, dalle venti che hanno raggiunto la finale della quarta edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru, è articolata e complessa fin dal suo nome: viene definita "mini menu" dal suo stesso creatore. Che è Giovanni Sorrentino, chef del ristorante di Salerno Vinile. E la racconta così.

a cura di Giovanni Sorrentino

Leggi | 17-12-2014 | A tutta birra

La cognizione del sapore

Come si diventa critici? Le tappe necessarie tracciate dal direttore delle Guide de L'Espresso

Enzo Vizzari di Varallo Sesia (Vercelli), classe 1946. Dal 2001 è direttore delle Guide de L'Espresso, Ristoranti e Vini d'Italia. Tra le tante collaborazioni, vanta una rubrica settimanale su L'Espresso e scrive sul blog Frittomisto (foto Le Strade della Mozzarella)

Enzo Vizzari di Varallo Sesia (Vercelli), classe 1946. Dal 2001 è direttore delle Guide de L'Espresso, Ristoranti e Vini d'Italia. Tra le tante collaborazioni, vanta una rubrica settimanale su L'Espresso e scrive sul blog Frittomisto (foto Le Strade della Mozzarella)

Viviamo l’epoca della rete e della democrazia di pensiero, in un tempo di mezzo che rende indispensabile ridefinire con maggior chiarezza la differenza tra professionisti e dilettanti preparati.

a cura di Enzo Vizzari

Leggi | 16-12-2014 | Dall'Italia

E io cucino la montagna

Niederkofler e Cook the mountain, un progetto che coinvolge attori e produttori d'alta quota

Norbert Niederkofler, classe 1961, sdraiato tra i suoi pascoli dolomitici. Il cuoco del St. Hubertus di San Cassiano (Bolzano), 2 stelle Michelin, da qualche tempo è promotore di Cook the Mountains, progetto teso a promuovere l'intera filiera dell'alimentazione d'alta quota. Lo illustrerà nei dettagli a Identità di Montagna, neonato format di Identità Milano, domenica 8 febbraio 2015

Norbert Niederkofler, classe 1961, sdraiato tra i suoi pascoli dolomitici. Il cuoco del St. Hubertus di San Cassiano (Bolzano), 2 stelle Michelin, da qualche tempo è promotore di "Cook the Mountains", progetto teso a promuovere l'intera filiera dell'alimentazione d'alta quota. Lo illustrerà nei dettagli a Identità di Montagna, neonato format di Identità Milano, domenica 8 febbraio 2015

La montagna nella testa e nel cuore. Norbert Niederkofler, chef 2 stelle del St. Hubertus, ristorante gourmet del lussuoso hotel Rosa Alpina di San Cassiano, in Alta Badia, sta mettendo anima e corpo nel promuovere e valorizzare la gastronomia montana e tutto il suo indotto

a cura di Andrea Ciprian

Leggi | 16-12-2014 | Dall'Italia

Pepe per beneficenza

Il pizzaiolo di Caiazzo crea una pizza coi colori dell'Africa per aiutare una onlus nel Benin

Franco Pepe al lavoro. Per lui, soddisfazioni professionali ma anche il piacere di aiutare chi è più sfortunato

Franco Pepe al lavoro. Per lui, soddisfazioni professionali ma anche il piacere di aiutare chi è più sfortunato

Il buono è di moda? Si direbbe di sì, almeno a Natale. C’era la fila – decine di persone in lista d’attesa, un riscontro nettamente superiore alle attese, ovvio il tutto esaurito – qualche ora fa a Caiazzo, dove è andata in scena una doppia bontà: quella delle pizze di Franco Pepe, l’uomo che ha fatto assurgere questo paese del Casertano a meta gourmand grazie alla sua super-pizzeria Pepe in Grani; e quella derivante dalle motivazioni del pranzo-evento di domenica, fortemente voluto da Pepe stesso per dare un aiuto concreto all’associazione Sorridi Konou Konou Africa onlus.

a cura di Carlo Passera

Leggi | 15-12-2014 | Dall'Italia

Tecnologia contro gli sprechi

Applicazioni e siti internet aiutano il lavoro delle associazioni che recuperano gli eccessi di cibo

Sono molti i volontari che in tutta Italia dedicano tempo ed energie alla lotta agli sprechi alimentari, recuperando il cibo in eccesso da scuole, ristoranti, mercati. Per l'organizzazione di questi importanti servizi, sono tante le possibilità offerte dalla rete

Sono molti i volontari che in tutta Italia dedicano tempo ed energie alla lotta agli sprechi alimentari, recuperando il cibo in eccesso da scuole, ristoranti, mercati. Per l'organizzazione di questi importanti servizi, sono tante le possibilità offerte dalla rete

Sveglia 5.30, appuntamento alle 7 con gli altri volontari, si indossa la pettorina e si parte con furgone refrigerato alla volta del mercato ortofrutticolo, ristorazione organizzata, mense aziendali e scolastiche, supermercati, aziende alimentari. Questo è il giro che ogni giorno compiono decine di volontari in tutta Italia sotto il coordinamento di Banco Alimentare, per recuperare cibo in eccesso che altrimenti verrebbe sprecato. Dopo aver raccolto...

a cura di Lisa Casali

Leggi | 15-12-2014 | Green

Identità ed Eataly, in due c'è più gusto

Farinetti, Marchi, Ceroni e Denari raccontano le ragioni di una sinergia. Che guarda lontano…

Se state leggendo questo pezzo, se vi trovate in questo nuovo, piccolo segmento del web chiamato Identità Golose per Eataly, è perché due persone, una decina d’anni fa, hanno avuto idee simili e intrapreso percorsi paralleli.

Leggi tutto

Identità Milano 2015

Una sana intelligenza

L'undicesima edizione è in programma dall'8 all'10 febbraio 2015
Qui il programma dei tre giorni

 

Leggi tutto
Guida 2015 - Acquista S.Pellegrino - Young chef 2015

Torroncini di cioccolato fondente

Simone Salvini presenta un dolce dalle influenze orientali, completamente privo di zucchero

Potrebbe essere adatta a proporre un dolce diverso e originale anche durante le feste, questa ricetta dello chef vegano Simone Salvini, che per dare equilibrio a questo piatto si è fatto ispirare dagli insegnamenti della tradizione ayurvedica

Potrebbe essere adatta a proporre un dolce diverso e originale anche durante le feste, questa ricetta dello chef vegano Simone Salvini, che per dare equilibrio a questo piatto si è fatto ispirare dagli insegnamenti della tradizione ayurvedica

Leggi | 14-12-2014 | Simone Salvini | Naturalmente

Meringa di birra con gelato al tartufo

Con un dolce speziato e croccante Stefano Cipollini è entrato in finale al Premio Moretti Grand Cru

Tartufo, Birra Moretti La Rossa, curcuma, liquirizia...sono gli ingredienti del dolce saporito e particolare ideato da Stefano Cipollini per il Premio Birra Moretti Grand Cru, di cui il sous-chef del ristorante La Montecchia di Selvazzano Dentro è stato uno dei dieci finalisti

Tartufo, Birra Moretti La Rossa, curcuma, liquirizia...sono gli ingredienti del dolce saporito e particolare ideato da Stefano Cipollini per il Premio Birra Moretti Grand Cru, di cui il sous-chef del ristorante La Montecchia di Selvazzano Dentro è stato uno dei dieci finalisti

Leggi | 13-12-2014 | Stefano Cipollini | A tutta birra

Non solo Amarone

Dalla Valpolicella in tutta Italia. La famiglia Allegrini continua a espandere i propri progetti

Villa della Torre, luogo magico del Rinascimento italiano che si trova a Fumane di Valpolicella, è oggi patrimonio della famiglia Allegrini. E' uno dei tanti luoghi in cui questa storica realtà dell'enologia italiana sta portando avanti un progetto di recupero e sviluppo

Villa della Torre, luogo magico del Rinascimento italiano che si trova a Fumane di Valpolicella, è oggi patrimonio della famiglia Allegrini. E' uno dei tanti luoghi in cui questa storica realtà dell'enologia italiana sta portando avanti un progetto di recupero e sviluppo

Leggi | 13-12-2014 | Cinzia Benzi | In cantina

Te lo do io l'hamburger gourmet

Cesare Battisti e una ricetta per dire basta al dilagare di una moda spesso priva di sostanza

L'Hamburger al contrario di Cesare Battisti del Ratanà di Milano: al contrario perché la carne è cruda (tartare di fassona dell'Annunciata) e la cipolla cotta. Il pane è l'Amj di Eugenio Pol e i pomodori sono confit. Nessuno si illuda, però: l'hamburger non è in carta al Ratanà perché lo preparo solo agli amici più cari

L'Hamburger al contrario di Cesare Battisti del Ratanà di Milano: "al contrario" perché la carne è cruda (tartare di fassona dell'Annunciata) e la cipolla cotta. Il pane è l'Amj di Eugenio Pol e i pomodori sono confit. Nessuno si illuda, però: l'hamburger non è in carta al Ratanà perché lo "preparo solo agli amici più cari"

Leggi | 12-12-2014 | Gabriele Zanatta | Zanattamente buono

Arte nella classicità

Giancarlo Perbellini racconta venticinque anni di carriera. E tra pochi giorni apre il nuovo ristorante

E' uscito da qualche settimana Casa Perbellini - Arte nella classicità, scritto da Giancarlo Perbellini con Stefano Alfonsi, per Giunti Editore, 192 pagine, 25€. Lo raccontiamo in contemporanea con l'annuncio ufficiale dell'apertura del nuovo ristorante, chiamato anch'esso Casa Perbellini, che servirà i primi clienti martedì 16 dicembre

E' uscito da qualche settimana "Casa Perbellini - Arte nella classicità", scritto da Giancarlo Perbellini con Stefano Alfonsi, per Giunti Editore, 192 pagine, 25€. Lo raccontiamo in contemporanea con l'annuncio ufficiale dell'apertura del nuovo ristorante, chiamato anch'esso Casa Perbellini, che servirà i primi clienti martedì 16 dicembre

Leggi | 11-12-2014 | Niccolò Vecchia | In libreria

Mona, la Disneyland dell'arte

Gli ospiti di Restaurant Australia si sono ritrovati a tavola nelle caverne di un museo unico

Così sono stati accolti gli invitati alla cena di Restaurant Australia, venerdì 14 novembre a Hobart in Tasmania. Sbarcati sul molo, tutti hanno risalito la lunga scalinata che porta all'ingresso del Mona, il Museum of Old and New Art al cui interno era imbandita una splendida tavola a forma di serpente. Prima però tutti ad ammirare all'ora del tramonto uno straordinario gioco di fiamme

Così sono stati accolti gli invitati alla cena di Restaurant Australia, venerdì 14 novembre a Hobart in Tasmania. Sbarcati sul molo, tutti hanno risalito la lunga scalinata che porta all'ingresso del Mona, il Museum of Old and New Art al cui interno era imbandita una splendida tavola a forma di serpente. Prima però tutti ad ammirare all'ora del tramonto uno straordinario gioco di fiamme

Leggi | 11-12-2014 | Paolo Marchi | Dal Mondo

Energia calma All'Enoteca

Davide Palluda verso i 20 anni alla guida della insegna nel Roero, in coppia con la sorella Ivana

Lo chef Davide Palluda. Presto festeggerà i suoi (primi) venti anni All'Enoteca di Canale, all'interno dell'Enoteca Regionale del Roero

Lo chef Davide Palluda. Presto festeggerà i suoi (primi) venti anni All'Enoteca di Canale, all'interno dell'Enoteca Regionale del Roero

Leggi | 10-12-2014 | Carlo Passera | Carlo Mangio

La carica dei (due)Cento

Una guida brillante segnala le migliori tavole di Milano e Torino. Sopra e sotto i 25 euro

Particolare di copertina de I Cento di Torino e i Cento di Milano 2015, guida double face che conduce il lettore attraverso 100 insegne per città: 50 top e 50 piole o trattorie in cui si spende meno di 25 euro (editore Edt ; 12,90 euro o 10,97 se la acquisti online)

Particolare di copertina de I Cento di Torino e i Cento di Milano 2015, guida double face che conduce il lettore attraverso 100 insegne per città: 50 "top" e 50 "piole" o "trattorie" in cui si spende meno di 25 euro (editore Edt ; 12,90 euro o 10,97 se la acquisti online)

Leggi | 10-12-2014 | Gabriele Zanatta | In libreria

Basara raddoppia

Nuova apertura a Milano per il ristorante giapponese, che offre sushi e pasticceria

Un locale minimale, con pochi coperti per la cena, che durante il giorno offre anche pasti veloci ma di alto livello, in versione take-away. E' il secondo Basara a Milano, che dopo il successo del ristorante di via Tortona 12, ha aperto una nuova sede in Corso Italia 6 (telefono +39.02.72020141). Le creazioni dello chef Hiro, sia salate che dolci, sono alla base della proposta gastronomica anche di questo nuovo indirizzo

Un locale minimale, con pochi coperti per la cena, che durante il giorno offre anche pasti veloci ma di alto livello, in versione take-away. E' il secondo Basara a Milano, che dopo il successo del ristorante di via Tortona 12, ha aperto una nuova sede in Corso Italia 6 (telefono +39.02.72020141). Le creazioni dello chef Hiro, sia salate che dolci, sono alla base della proposta gastronomica anche di questo nuovo indirizzo

Leggi | 09-12-2014 | Niccolò Vecchia | Dall'Italia

Porcini, creste di gallo e La Rossa

La ricetta salata di Federica Andrisani, prima donna in finale al Birra Moretti Grand Cru

Questa ricetta di Federica Andrisani, a base di porcini e creste di gallo, ha conquistato durante la finale del Premio Birra Moretti Grand Cru la menzione speciale per il miglior piatto salato. Per realizzarla, la chef si è affidata alla sua preferita, la Birra Moretti La Rossa

Questa ricetta di Federica Andrisani, a base di porcini e creste di gallo, ha conquistato durante la finale del Premio Birra Moretti Grand Cru la menzione speciale per il miglior piatto salato. Per realizzarla, la chef si è affidata alla sua preferita, la Birra Moretti La Rossa

Leggi | 09-12-2014 | Federica Andrisani | A tutta birra

Una luce puntata sull'Abruzzo

Niko Romito premiato dall'Enoteca del Roero. Parole, storia e pensieri di un "emigrante locale"

La copertina del libro che l'Enoteca del Roero ha dedicato a Niko Romito. I testi sono di Luciano Bertello, presidente dell'Enoteca, e del critico letterario Giovanni Tesio; le foto di Bruno Murialdo.

La copertina del libro che l'Enoteca del Roero ha dedicato a Niko Romito. I testi sono di Luciano Bertello, presidente dell'Enoteca, e del critico letterario Giovanni Tesio; le foto di Bruno Murialdo.

Leggi | 08-12-2014 | Carlo Passera | Dall'Italia

Un Berton alla birra

Lo chef ha presentato i piatti creati per il sito ILoveBeer.it, in equilibrio tra gusto e leggerezza

Andrea Berton alle prese con una delle dieci ricette firmate e filmate per il sito I Love Beer, e in particolare per il progetto Menu Perfetto. Obiettivo dell'iniziativa è fornire idee di piatti gustosi, pensati per essere cucinati o accompagnati con una buona birra, ma anche leggeri e pieni di ingredienti utili per la nostra salute

Andrea Berton alle prese con una delle dieci ricette firmate e filmate per il sito I Love Beer, e in particolare per il progetto Menu Perfetto. Obiettivo dell'iniziativa è fornire idee di piatti gustosi, pensati per essere cucinati o accompagnati con una buona birra, ma anche leggeri e pieni di ingredienti utili per la nostra salute

Leggi | 07-12-2014 | Niccolò Vecchia | Dall'Italia

Piccini e il dilemma capesanta

Dalla Maremma al nuovo indirizzo nell'hotel di lusso: cambia qualche piatto, non la mano. Felice

Valeria Piccini sorride dalla terrazza che domina il salone centrale del Winter Garden, ristorante d'haute cuisine del St. Regis di Firenze (foto Alessandro Moggi)

Valeria Piccini sorride dalla terrazza che domina il salone centrale del Winter Garden, ristorante d'haute cuisine del St. Regis di Firenze (foto Alessandro Moggi)

Leggi | 06-12-2014 | Carlo Passera | Carlo Mangio

Impazzire per un'aragosta

A Hobart, un molo trasformato in palcoscenico per sei incredibili antipasti. Wallaby compreso

Leggi | 06-12-2014 | Paolo Marchi | Dal Mondo

La grandeur della pizza

Le Strade della Mozzarella portano a Parigi: prima francese per l'evento sulla gastronomia campana

Salvatore Salvo e Franco Pepe sono stati i protagonisti di due lezioni, moderate da Enzo Vizzari, che hanno presentato al pubblico del festival parigino Le Grand Tasting l'eccellenza della pizza e dell'agricoltura campana. Barbara Guerra, che cura insieme ad Albert Sapere l'evento Le Strade della Mozzarella, ci racconta questo debutto a Parigi

Salvatore Salvo e Franco Pepe sono stati i protagonisti di due lezioni, moderate da Enzo Vizzari, che hanno presentato al pubblico del festival parigino Le Grand Tasting l'eccellenza della pizza e dell'agricoltura campana. Barbara Guerra, che cura insieme ad Albert Sapere l'evento Le Strade della Mozzarella, ci racconta questo "debutto" a Parigi

Leggi | 05-12-2014 | Barbara Guerra e Albert Sapere | Dal Mondo