David Gelb, il regista di Chef's Table: i cuochi hanno i superpoteri

L'amore per l'Italia, il tributo a Jonathan Gold, le anticipazioni... Intervista al responsabile della popolare serie di Netflix

30-07-2018 | 07:00
David Gelb, classe 1985, autore, regista e produtt

David Gelb, classe 1985, autore, regista e produttore esecutivo di "Chef's Table", seguitissima serie di Netflix (foto di Mathieu Young per Netflix)

Tra gli ospiti più interessanti passati al Basque Culinary World Prize, evento organizzato settimana scorsa a Modena da Basque Culinary Center, Massimo Bottura e Lara Gilmore, c’era l’americano David Gelb

Nato a New York neanche 35 anni fa, oggi residente a Los Angeles, questo timido ragazzo ha già un curriculum che fa invidia a colleghi più esperti: nel 2011 è stato autore e regista di Jiro Dreams of Sushi, forse il food-documentario più visto al mondo, e oggi è l'executive producer di Chef’s Table, la serie che traina Netflix con decine e decine di milioni di viewers. Episodi che hanno amplificato in modo impressionante la fama dei cuochi protagonisti dei documentari/monografie.

«Viaggio tanto, mangio specialità incredibili, incontro persone fantastiche: sono molto fortunato», aveva sussurrato modesto poco prima, sul palco del Collegio San Carlo di Modena. L’abbiamo intercettato e scambiato due chiacchiere.

Lei è qui per un simposio che titola “trasformare la società attraverso la gastronomia”. È un obiettivo realistico?
Sì perché tutti mangiamo più volte al giorno, il cibo è nella vita di tutti. Gli chef sono così ammirati e riconosciuti. Se loro ci dicono che dobbiamo mangiare in un certo modo, dobbiamo ascoltarli. Hanno grande influenza, sono dotati di poteri speciali.

David Gelb con lo staff dell'Osteria Francescana (foto instagram)

David Gelb con lo staff dell'Osteria Francescana (foto instagram)

Superpoteri?
Sì, il punto di partenza di Chef's Table è considerare ogni chef come essere superiore: è la premessa di ogni episodio. Cerchiamo di capire come fanno a vedere cose che altri non vedono. Vogliamo conoscere tutto sulle loro origini, scoprire come hanno trovato quella voce e come hanno imparato a usarla nel modo giusto.

Si sarebbe mai aspettato un successo tale?
No. Tutto è andato oltre ogni aspettativa. Ci speravo, lo sognavo.

Avete girato decine e decine di monografie. Chi è lo chef che buca di più lo schermo?
L’argentino Francis Mallman, fenomenale. Aveva già fatto molta televisione in Sudamerica, conosce bene il mezzo. La poesia, il controllo del guardaroba, gli spazi. È nato per stare davanti a una telecamera (born for the screen). Tutto quello che fa è cinema puro.

Chi è stato invece il più difficile da gestire?
Mi mette in difficoltà. Diciamo che ognuno ha il suo stile. Noi cerchiamo sempre di partire con l’approccio più umile e riverente possibile: se facciamo così, se lasciamo allo chef la facoltà di condurre le danze allora le cose vengono meglio, si comportano in modo più naturale, sono più agili.

Post entusiasta di David Gelb sulla pizza di Franco Pepe (foto instagram)

Post entusiasta di David Gelb sulla pizza di Franco Pepe (foto instagram)

Nessun problema con nessuno, dunque?
Diciamo che è stata dura all’inizio con il francese Michel Troigros. Quando realizzò che saremmo rimasti lì per due settimane, reagì male: ‘perché così tanto?’ Allora abbiamo deciso di dar credito ai figli. Il primogenito César conosceva bene la serie. Ci abbiamo messo un po’ a convincere il papà, ma dopo è stato disponibilissimo. Come tutti i colleghi.

Il documentario su Troigros era nella stagione dedicata alla Francia. Massimo Bottura è stato il primo e da poche settimane è online l’episodio di Corrado Assenza. Farete mai una serie dedicata all’Italia?
Di sicuro il vostro paese meriterebbe uno show tutto suo. Ho pranzato in ristoranti fenomenali, condotti da chef con punti di vista grandiosi, armati di storie bellissime. I candidati validi italiani sono un’infinità, scegliere sarebbe molto difficile. Poi occorre anche considerare che Netflix ha un pubblico globale: non si può scendere troppo nel locale. Ma di certo vorrei dedicarmi molto di più all’Italia di quanto non facciamo.

Quali cuochi saranno protagonisti nella prossima stagione?
Non posso ancora fare nomi. Posso dire che alterneremo di più high-end chef a cuochi molto meno noti, alla guida di ristoranti ben più piccoli. Nella scelta dei soggetti, io e l’altro produttore esecutivo Brian McGinn cerchiamo di venire incontro il più possibile alla diversità di razze, di sesso e ora anche alla tipologia di ristoranti. In ogni stagione, dobbiamo cercare di mostrare la più ampia varietà e tutti i contrasti.

L'ultimo saluto al giornalista scomparso Jonathan Gold, terzo da sinistra (foto instagram)

L'ultimo saluto al giornalista scomparso Jonathan Gold, terzo da sinistra (foto instagram)

Ha altri progetti al momento?
Stiamo lavorando su casting e sceneggiatura di una trama particolare, una storia vera, leggermente adattata per il nostro pubblico. Il protagonista è mio padre Peter (ora a capo della Metropolitan Opera di New York City, ndr). A 30 anni diventò il manager di Vladimir Horowitz, americano di origini ucraino/sovietiche, uno dei più grandi pianisti di sempre. Allora era ottantenne, soffriva di disturbi psichici e per questo fu dato per finito. Mio padre lo spronò a continuare dopo il pensionamento. Fecero anche un tour mondiale che li portò in Russia, paese in cui non si recava da 60 anni. È il racconto di una grande legame, ai tempi di Reagan e del Kgb.

Conosceva Jonathan Gold, il grande giornalista californiano scomparso da pochi giorni?
Molto bene, ci siamo incontrati più volte. Io sono di New York e quando cominciai a vivere a Los Angeles mi sentivo perduto: non conoscevo nulla, ero in un mare indefinito di centri commerciali. Jonathan mi ha condotto in posti in cui non ero mai stato e che non avrei mai scovato senza di lui. Dava una forma alla città. Era un faro, scriveva in modo stupendo. Per me e per tutti è un'assenza enorme.

Leggi anche
Bittor Oroz: possiamo trasformare la società grazie alla gastronomia​
Tutte le idee del simposio di Modena
Jock Zonfrillo vince la terza edizione del Basque Culinary World Prize
Corrado Assenza: i miei giorni con la troupe di Netflix


Rubriche

Zanattamente buono

Il punto di Gabriele Zanatta: insegne, cuochi e ghiotti orientamenti in Italia e nel mondo


Iscrizione alla newsletter

Per iscriversi compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti.

Sarà nostro piacere tenervi costantemente informati.






Selezionare la newsletter a cui ci si vuole iscrivere.


Selezionare la categoria in cui vi identificate per lavoro o semplice passione e curiosità.



INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

1) INTRODUZIONE

La società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano, informa gli utenti che i dati personali forniti da ciascuno nell’utilizzo del sito web www.identitagolose.it, anche raggiungibile tramite il dominio .com (di seguito, “Sito”), saranno oggetto di trattamento nei termini di seguito descritti che costituiscono la presente Informativa sulla Privacy (di seguito “Informativa”), resa anche ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito, “Regolamento”).
La presente Informativa è resa esclusivamente per il Sito e non si applica per eventuali altri siti web che siano raggiungibili dagli utenti tramite link presenti sul Sito.

2) TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è la società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano (di seguito, “Titolare”), la quale potrà essere contattata scrivendo all’indirizzo e-mail: info@identitaweb.it. Responsabile del trattamento è il soggetto nominato pro tempore dal Titolare, il cui nominativo è consultabile presso la sede legale del Titolare.

3) TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

Il Titolare raccoglie dati personali individualmente identificabili inviati dagli utenti attraverso l’utilizzo del Sito, ed altri dati non individualmente identificabili raccolti attraverso i Cookies.
Il Titolare raccoglie dati personali dagli utenti che utilizzano il Sito e quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dagli utenti che si iscrivono alla newsletter del Sito, dagli utenti che si iscrivono all’area riservata del Sito, anche per l’acquisto di titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose. Sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, tali dati personali possono consistere in:

  • nome e cognome dell’utente;
  • indirizzo di posta elettronica dell’utente;
  • indirizzo di fatturazione dell’utente,
  • indirizzo di residenza o di domicilio dell’utente;
  • numero di telefono dell’utente;
  • dati relativi alla carta di credito utilizzata dall’utente;
  • professione o interessi dell’utente.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 
Il Titolare dichiara che tutti i dati vengono sempre e comunque trattati nel rispetto dei diritti alla riservatezza degli interessi, nonché delle garanzie e delle misure necessarie prescritte dal Regolamento e dai provvedimenti dell’Autorità Garante della Privacy.

4) MODALITÁ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali potrà avvenire mediante strumenti elettronici e/o manuali, con modalità compatibili alle finalità dello stesso e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza prescritte dalla normativa vigente, al fine di garantire la riservatezza, la sicurezza e l’integrità dei suddetti dati. 
Il trattamento dei dati di navigazione quali i cookie vengono trattati in conformità alla Cookie Policy consultabile al seguente link (http://www.identitagolose.it/sito/it/195/cookie-policy.html), ove sono disponibili ulteriori informazioni, incluse le modalità di disattivazione dei cookie stessi.

5) OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI – BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il conferimento di taluni dati personali è necessario, e quindi obbligatorio, per poter dare corso a specifiche richieste degli utenti. 
Gli utenti sono sempre liberi di non fornire i dati personali richiesti ma in tal caso potrebbe essere impossibile per il Titolare soddisfare le richieste ricevute dagli utenti come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, inviare le newsletter o portare a termine il processo di acquisto on-line dei servizi offerti sul Sito.
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per le seguenti modalità di utilizzo del Sito da parte degli utenti:

  • l’iscrizione alla newsletter del Sito (sono necessari nome e cognome, interesse o professione dell’utente e suo indirizzo e-mail);
  • la registrazione sul Sito per l’apertura di un account personale (sono necessari nome, cognome, indirizzo e-mail, password, indirizzo di residenza);
  • l’acquisto dei titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose (sono necessari nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail, password, dati relativi alla carta di credito o ad altra modalità di pagamento dei servizi acquistati).

Il Titolare potrebbe richiedere anche altri dati il cui conferimento è facoltativo, per il trattamento dei quali è richiesto il consenso degli utenti, che possono prestarlo o meno. Il consenso può essere prestato attraverso l’utilizzo del Sito, come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei form per l’iscrizione alla newsletter o per la registrazione di un nuovo account personale, o al momento dell’effettuazione di un ordine di acquisto di servizi disponibili sul Sito.  
I dati il cui conferimento è obbligatorio saranno trattati per le seguenti finalità primarie:

  • consentire l’utilizzo del Sito da parte degli utenti;
  • garantire la registrazione all’area riservata del Sito, ove l’utente può usufruire dei servizi ivi presenti, incluso l’acquisto di titoli di accesso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose;
  • inviare le newsletter agli utenti che ne facciano richiesta compilando l’apposito form sul Sito;
  • svolgimento di ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative;
  • adempimento di obblighi previsti dalla legge, siano essi di natura fiscale, amministrativa, contrattuale o extracontrattuale;
  • tutela dei diritti del Titolare e del proprio personale;
  • elaborazione in forma anonima e/o aggregata dei dati stessi a fini statistici, per il monitoraggio dell’andamento del Sito e per elaborare statistiche anonime e/o aggregate in merito agli interessi degli utenti del Sito.

In tutti i casi sopra elencati, il Titolare non necessita di acquisire lo specifico consenso da parte dell'utente, poiché la base giuridica del trattamento è la necessità di eseguire obblighi contrattuali (la vendita dei servizi disponibili sul Sito) o di adempiere a specifiche richieste dell'utente (l'invio di newsletter e la fruizione dei contenuti del Sito) o di esercitare diritti e perseguire interessi legittimi del Titolare.

6) TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati personali raccolti dal Titolare saranno trattati con supporti elettronici e saranno conservati presso il Titolare esclusivamente fino a quando gli utenti manterranno l’iscrizione alla newsletter del Sito e/o il proprio account personale sul Sito, fatti salvi eventuali tempi di conservazione diversi imposti dalla legge.
Trascorsi tali tempi di conservazione, i dati personali saranno cancellati automaticamente oppure resi anonimi in modo permanente.

7) COMUNICAZIONE DI DATI DI ALTRI SOGGETTI DA PARTE DELL’UTENTE

Gli utenti prendono atto che l’eventuale indicazione di dati personali e di contatto di qualsiasi terzo soggetto costituisce un trattamento di dati personali rispetto al quale gli utenti si pongono come autonomi titolari, assumendosi tutti gli obblighi e le responsabilità previste dal Regolamento. Gli utenti garantiscono sin d’ora che tali dati sono stati acquisiti in piena conformità al Regolamento e si impegnano a manlevare il Titolare da ogni contestazione, pretesa e azione che qualsivoglia terzo soggetto dovesse muovere nei confronti del Titolare medesimo.

8) COMUNICAZIONE DEI DATI A SOGGETTI TERZI

Possono venire a conoscenza dei dati personali di cui alla presente informativa, in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, i dipendenti del Titolare, ciascuno limitatamente alle proprie competenze e mansioni e sulla base dei compiti assegnati e delle istruzioni impartite.
Il Titolare ha la facoltà di comunicare i dati personali degli utenti, per le finalità primarie di cui sopra, a qualsiasi soggetto il cui intervento nel trattamento sia necessario per le ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: 

  • società del gruppo;
  • a terzi fornitori dei servizi richiesti al solo fine di eseguire la prestazione richiesta;
  • a società di servizi postali,
  • a istituti bancari e intermediari finanziari,
  • a studi legali e notarili,
  • a consulenti, anche in forma associata,
  • a società di servizio,
  • nonché ad altri soggetti in ottemperanza a eventuali obblighi di legge.

I dati trattati per le finalità qui indicate potranno essere comunicati, sempre nel rispetto delle specifiche misure di sicurezza, a soggetti terzi, appositamente designati quali responsabili o incaricati, dei quali il Titolare potrebbe avvalersi per servizi vari (servizi postali, assistenza tecnica e informatica, e simili).
In taluni specifici casi i dati personali potrebbero essere anche trasferiti all’estero, presso soggetti aventi sede anche in paesi al di fuori dell’Unione Europea. In tale eventualità, il trasferimento di dati all’estero avverrà adottando le clausole contrattuali prescritte dalla decisione del 5 febbraio 2010 della Commissione Europea, nonché in modo da fornire garanzie appropriate e opportune ai sensi degli artt. 46 o 47 o 49 del Regolamento.
Il Titolare dichiara di non raccogliere dati personali per rivenderli o trasferirli a terzi a fini di marketing. In nessun caso i dati personali oggetto della presente informativa potranno essere diffusi.

9) DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli utenti (o “interessati”, come definiti dal Regolamento) possono in qualsiasi momento rivolgersi al Titolare per esercitare i diritti previsti dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento. 
Gli utenti hanno il diritto di ottenere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li che riguardino, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne e chiederne l’integrazione, l’aggiornamento oppure la rettificazione. Gli utenti hanno altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, la limitazione del trattamento dei propri dati personali, affinché siano unicamente conservati dal Titolare, nelle ipotesi previste dall’art. 18 del Regolamento, la portabilità dei propri dati personali, nonché di opporsi, in ogni caso al loro trattamento. 
L’utente ha anche diritto di proporre un reclamo al Garante della Privacy (autorità di controllo), ai sensi dell’art. art 77 del Regolamento, nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca, ai sensi dell’art. 7.3 del Regolamento.
Per l’esercizio di tali diritti, o per ottenere qualsiasi altra informazione in merito, le richieste vanno rivolte via email al seguente indirizzo: info@identitaweb.it.

10) MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Il Titolare si riserva di modificare la presente informativa sulla privacy, comunicandolo agli utenti e richiedendo il consenso ove previsto dalla normativa vigente.

Attenzione!