Terrazze, giardini, dehors e cortili... Così a Roma (ri)nasce la ristorazione en plein air

Quattordici luoghi del gusto e del berebene da non perdere nella Città Eterna, dall'indirizzo prestigioso del centro alla trattoria di tradizione. Per godersi al meglio l'estate

01-07-2020

Stiamo senza dubbio vivendo un momento molto particolare e difficilmente ripetibile sia per il Paese che per tutta la ristorazione. Un momento in cui ci si muove a vista, tra divieti, paure, ansie e sguardi dubbiosi verso un orizzonte incerto. Roma in particolar modo, dopo i mesi del lockdown, sta cercando di contenere i danni provocati dalla chiusura e dalla mancanza di turismo, mettendo in campo nuove forme di accoglienza. Alle grandi e spettacolari terrazze con vista che da tempo contraddistinguono la Capitale oggi si affiancano nuovi piccoli giardini, dehors, cortili interni e ulteriori terrazze, tutti figli del momento. Perché per dare sicurezza al cliente niente è meglio di un posto all'aperto, fresco, dove poter godere di pace e tranquillità. Il tutto mantenendo alto il livello ristorativo.

Questa non vuole essere una guida definitiva, ci mancherebbe altro. Ma una mappa in continuo aggiornamento di luoghi, già conosciuti o all'esordio, su cui puntare per una cena, un buon cocktail o un aperitivo con vista.


TERRAZZE CON VISTA

Acquaroof – Terrazza Molinari
via del Vantaggio 14
tel. +39 06 3200655
acquaroof.it
Un panorama mozzafiato su gran parte del centro di Roma. Un bartender tornato a casa per stupire e una carta dei cocktail innovativa che ben si adatta al luogo. Se il vostro desiderio è un aperitivo/cocktail fuori dal comune (con vista) affidatevi ad Alessandro Simeone, bartender giovane ma con tanta esperienza. Ha fatto della sua carta una "rosa dei venti", sorta di manifesto filosofico della terrazza Aquaroof. Che significa: il rispetto della tradizione, l'ecosostenibilità, il riciclo delle materie di scarto e la valorizzazione delle materie prime in tutte le sue possibili varianti. Drink semplici ma complessi, che seguono una linea con novità, che viaggiano paralleli alla cucina completandosi a vicenda e osservando Roma. Ne avevamo già parlato qui.

 

The Court di Palazzo Manfredi
via Labicana 125

tel. +39 06 77591380
palazzomanfredi.com/it/aroma-restaurant/the-court.html
A quasi un anno dalla sua inaugurazione, il The Court si rivela ancora una volta una delle terrazze con vista più uniche che rare nel mondo. La sua vista fronte Colosseo è invidiatissima e dietro il lungo bancone in marmo c’è sempre Matteo Zed, bartender di fama internazionale che proprio nel 2019 ha consacrato il suo successo con l'uscita della pubblicazione “Il grande libro dell'Amaro Italiano”. Il The Court presenta un ambiente completamente sanificato, in cui le sedute rispettano il distanziamento sociale e le necessarie misure di sicurezza non hanno in alcun modo modificato l’atmosfera del luogo. A fare da cornice alla splendida vista c’è l'originale cocktail list a base di drink sorprendenti, preparati attraverso tecniche di ri-distillazione, fermentazione, chiarificazione ed estrazioni davvero inedite.

 

Giulia Restaurant
lungotevere dei Tebaldi 4/4a
tel +39 06 95552086
giuliarestaurant.it
Il ristorante ha riaperto solamente lo scorso 4 giugno con il servizio serale dalle 18 in poi (chiuso il martedì). L'accoglienza è stata adattata alle esigenze del momento e si svolgerà sulle due terrazze esterne che si trovano al piano superiore. Giulia è letteralmente incastrato tra la bellissima via Giulia e il lungotevere dei Tebaldi, al di là del fiume si scorge la storica piazza Trilussa. Il menu propone un giusto mix tra i piatti tradizionali e alcune novità estive, mentre su una delle due terrazze è allestito un corner per i cocktail che accompagneranno le proposte food dello chef dall'aperitivo fino al dopocena. La recensione sulla Guida Identità Golose.

 

Casina Valadier
Villa Borghese - piazza Bucarest
tel. +39 06 69922090
casinavaladier.com
Per chi non la conoscesse, la Casina Valadier è un vero gioiello del neoclassicismo immerso nel verde di Villa Borghese, a due passi dalla terrazza del Pincio. Qui tutto questo periodo sembra dimenticato, lontano, distante. Offre proposte gastronomiche all'aria aperta in totale sicurezza, dai piatti gourmet del ristorante Vista realizzati dallo chef Massimo D'Innocenti agli sfiziosi appetizer del Caffè del Pincio, fino ad arrivare ai nuovissimi box #ChinNic da consumarsi possibilmente sul prato della Casina. Tutto è studiato nei minimi particolari, per rendere indimenticabile il tempo passato in questo luogo, osservando con ammirazione la vista mozzafiato sui tetti della Città Eterna. 

 

Il Palazzetto dell'Hassler
vicolo del Bottino 8
tel. +39 06 69934560
hotelhasslerroma.com/it/il-palazzetto
Siamo in cima alla scalinata di Trinità dei Monti. Il Palazzetto, ideato da Roberto E. Wirth, proprietario e direttore generale dell'Hotel Hassler, è una dei tanti luoghi dell'ospitalità en plain air nel cuore di Roma. Le due terrazze panoramiche ospitano il wine bar edun meraviglioso spazio per eventi privati, poi un menu ampliato con gli immancabili piatti della tradizione romana accompagnati dalla pinsa e dalla pizza fatta in casa. Degustare ottimi cocktail e un gustoso aperitivo guardando la storica scalinata di Trinità dei Monti è forse, però, la qualità maggiore di questo luogo immerso dentro Roma.

 

DEHORS, VERANDE E GIARDINI

Marco Martini Roma
viale Aventino 121
tel. +39 06 45597350
marcomartinichef.com
Una grande gazebo in ferro battuto per una delle verande più suggestive di Roma. Siamo in zona Aventino, Marco Martini è il padrone di casa. Due spazi ben definiti, oltre alla suggestiva veranda c’è anche il dehor che tutti gli amanti dei cocktail ben conoscono a apprezzano da anni. Un vero giardino d’inverno, fronte ristorante. La scelta come sempre è varia e dalle numerose possibilità. Martini ha scolpito nel tempo un menu fatto di piatti che affondano le proprie radici nella tradizione, senza dimenticare il suo sguardo moderno e creativo. La recensione sulla Guida Identità Golose.

 

Osteria Fernanda
via Crescenzo del Monte 18/24
tel. +39 328 3847924
osteriafernanda.com
La premiata ditta Davide Del Duca e Andrea Marini, dopo mille fatiche burocratiche e non, ha trovato il modo di far vivere al meglio l’estate agli avventori e agli estimatori dell’Osteria, trasformando lo spazio esterno in un comodo dehors. Ovviamente Fernanda continua a stupire adeguando i piatti alla stagionalità con un menu estivo sorprendente: il loro Tagliolino tiepido con estratto di erbe marine, spuma di olio extravergine, acciuga e parmigiano di pesce (tanto per citare un piatto) è qualcosa che difficilmente troverete altrove. L'Osteria è aperta sette giorni su sette sia a pranzo che a cena ed è diventata uno dei punti di riferimento della zona Trastevere-Marconi. La recensione sulla Guida Identità Golose.

 

La Santeria di mare
via del Pigneto 209
tel. +39 06 89230730
lasanteria.it
Siamo nel cuore del Pigneto, quartiere che nel tempo ha saputo ritagliarsi un giusto spazio nella ristorazione di qualità. Qui Gioia Di Paolo ha portato il mare in un sorprendente giardino urbano che non ha nulla da invidiare a terrazze più blasonate. Poi ci sono anche una carta dei vini (naturali) e bollicine interessante, una selezione di crudi e piatti davvero notevoli. La Santeria di mare è, come dicono gli stessi titolari, «un contenitore di esperienze, una sorta di cabinet de curiositès, una wonderkammer enogastronomica, dove ritrovarsi al bancone dell’Oyster Bar per un aperitivo a base di crudi, ostriche o fritti di mare». Da non perdere.

 

Atlas Coelestis
via Malcesine 41
tel. +39 06 35072243
atlascoelestis.it
È un elegante giardino-dehors un po’ fuori mano rispetto al centro di Roma, ma di sicuro impatto. L'ambiente è curato ed elegante; la proposta gastronomica ricca e molto variegata, quasi artigianale. Dal pane alla pasta, dalla pizza ai prodotti da forno, lo chef Cristiano Iacobelli e sua moglie Cristina Morgia sanno come far passare qualche ora nella pace e nella tranquillità che garantisce la struttura, assaporando un’idea di cucina non convenzionale. Da non sottovalutare la griglia, con ottime selezioni di carne e di pesce. La pace.

 

Epiro
piazza Epiro 26
tel. +39 06 69317603
Facebook
Il termine esatto è "giardino urbano": lo spazio creato da Matteo Baldi all’esterno di Epiro è un piccolo tesoro da provare. Offre la giusta intimità, una selezione davvero interessante di vini in cantina e il giusto mix di creatività in abbinamenti, accostamenti, cotture, materie prime e prodotti di stagione. Epiro diventa così un luogo perfetto per staccare da tutto e rifugiarsi in un angolo dove è più facile sentirsi a casa che al ristorante. Segnaliamo anche un rapporto qualità/prezzo come se ne trovano pochi a Roma.

 

Flavio al Velavevodetto
via di Monte Testaccio 97
tel. +39 06 5744194
ristorantevelavevodetto.it
Quando le tradizioni diventano una cosa sola. Siamo in pieno Testaccio e la cucina di Flavio De Maio è quanto di più romanesco potete trovare. Le sue carbonare, la sua gricia e la cacio e pepe sono la perfetta rappresentazione della città e della sua tradizione gastronomica. Se a questo aggiungete una terrazza aperta per l’occasione direttamente su parte del Monte de Cocci - una collina artificiale di circa 36 metri di altezza, composta da numerosi strati di cocci di oltre 53 milioni di anfore in terracotta disposte in epoca romana e provenienti dal vicino porto fluviale sul Tevere – ecco che avrete la percezione di trovarvi in un luogo incredibile.

 

Barnaba
viale della Piramide Cestia 45-47
tel. +39 06 23484415
barnabawinebarecucina.it
Chi vive e beve a Roma non può non conoscere Barnaba. Nato all’ombra della Piramide Cestia per volontà di Fabrizio Pagliardi e Roberto Scomazzon, il wine bar e cucina ha riaperto da qualche giorno, portando i tavoli all’esterno in un dehors tranquillo e conviviale. La formula è quella collaudatisima: una carta dei vini alla mescita davvero interessante e una cucina che, oltre alla proposta tradizionale, sforna gustosi cartocci salati da aperitivo, perfetti per abbinamento e creatività. 

 

Mamma Mia
via Giovanni Pacini 31
tel +39 06 85351995
mammamiaristorante.it
La veranda del Mamma Mia è da sempre parte dell’ottimo design di questo ristorante, non lo scopriamo certo ora. In cucina lo chef Andrea Dolciotti riesce a bilanciare i diversi palati della clientela, soprattutto quelli dei "carnivori" più attenti, grazie all’attenta ricerca sui migliori tagli e la loro cottura, sicuramente uno dei punti forti della casa. Ottima la cantina, fresca e verde la veranda.

 

Da Cesare al Casaletto
via del Casaletto 45
tel. +39 06 536015
trattoriadacesare.it 
Rimaniamo nella Roma popolare e tradizionale. Qui siamo lontani dal lusso e dalle terrazze del centro storico. La semplicità vince su tutto, dagli arredi al giardino esterno. Cesare è un luogo di quelli che ti conquistano il cuore con la trippa, i rigatoni al sugo di coda, gli gnocchi e le verdure a km zero. Rapporto qualità/prezzo imbattibile per uno dei locali più amati di tutta la città.


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose