31-01-2023

Four Seasons Italian Collection, appuntamento con le cene gourmet a Identità Golose Milano

All’hub internazionale della gastronomia domani e dopodomani, l’1 e 2 febbraio, ci sono Fabrizio Borraccino, Paolo Lavezzini e Massimo Mantarro, chef del prestigioso brand alberghiero, per un viaggio da Nord a Sud d’Italia

Contaminazione, creatività, condivisione. Sarà un incredibile viaggio nel gusto firmato Four Seasons Italian Collection quello atteso mercoledì 1 e giovedì 2 febbraio a Identità Golose Milano, due cene a sei mani a cura degli chef delle proprietà italiane: Fabrizio Borraccino executive chef del Four Seasons Hotel Milano, Paolo Lavezzini del Four Seasons Hotel Firenze e Massimo Mantarro del San Domenico Palace, Taormina, A Four Seasons Hotel . Le cene si possono prenotare sul sito dell’hub https://www.identitagolosemilano.it/prenotazioni/ Il menu sarà composto da quattro portate, offerto al prezzo di 90 euro a persona, vini inclusi. L’orario unico di prenotazione è alle h 20:00. 

Un’occasione imperdibile per assaporare il meglio della raffinata proposta gastronomica italiana di Four Seasons Hotels and Resorts che, fondato nel 1960, gestisce ad oggi 127 hotel e resort e 51 residenze private in 47 Paesi e oggi conta ben 50 i progetti in corso di realizzazione , dopo aver appena lanciato in Messico Naviva, A Four Seasons Resort, Punta Mita, Messico, la nuova proprietà presentata in occasione dell’ILTM di Cannes 2022.         

Ma torniamo nel cuore di Milano, dove a stupire gli ospiti di Identità Golose sarà l’inedito format, un approccio più coinvolgente e spiritoso rispetto ai tradizionali menù a più mani, con l’idea di intrattenere e ingolosire interpretando ciascuno un piatto dell’altro, con spirito collaborativo e divertito. Il tutto dopo un attento studio che ciascuno ha fatto nella ‘cucina’ e nel territorio dell’altro, spostandosi da Milano alla Toscana, fino in Sicilia e ritorno, per cogliere l’essenza dell’ars coquendi dei colleghi e il meglio dei sapori locali.

Il San Domenico Palace, Taormina, A Four Seasons Hotel

Il San Domenico Palace, Taormina, A Four Seasons Hotel

È il preludio di un percorso di gusto che promette di sorprendere gli ospiti per l’eccellenza della materia prima e l’estro nell’elaborazione delle ricette. Le premesse ci sono tutte con i talenti che sfileranno in via Romagnosi 3, a cominciare da Massimo Mantarro, apprezzato per la sua interpretazione contemporanea della cucina tradizionale siciliana, del resto: «Non c’è innovazione senza tradizione», come sostiene lo chef. Una stella al Principe Cerami, riaperto al pubblico dopo il restyling del San Domenico Palace, Taormina, A Four Seasons Hotel, che ha rivalutato un’icona dell’accoglienza nostrana.

Il Four Seasons Hotel Milano

Il Four Seasons Hotel Milano

Nel capoluogo lombardo è stato invece protagonista di una completa ristrutturazione a opera di Patricia Urquiola il Four Seasons Hotel Milano, dove al ristorante Zelo lo chef Borraccino regala «un vero e proprio tour eno-gastronomico italiano e di Milano». Sì Milano, per lui una grande fonte d'ispirazione: «Cos’è questa città se non un mix di tutta Italia? È storia, arte e cultura qui, ma anche modernità, con l’atmosfera più cosmopolita del Paese». Una grande esperienza la sua, prima a fianco di grandi chef in Toscana, poi in Europa, con Pierre Gagnaire a Parigi e Gordon Ramsey a Londra.

L'elegante Lobby del Four Seasons Hotel Firenze

L'elegante Lobby del Four Seasons Hotel Firenze

È molto legato al Brasile Paolo Lavezzini, emiliano di Salsomaggiore Terme, che si definisce «dal cuore italiano e dall’anima brasiliana», appunto. Vent’anni di esperienza nell’alta ristorazione e nell’hôtellerie di lusso, dal ristorante Alain Ducasse del Plaza Athénée a Parigi all’Enoteca Pinchiorri di Firenze, poi al Plaza e de Russie di Viareggio e al Four Seasons Hotel São Paulo e oggi a Firenze, a capo del ristorante una stella Michelin nel prestigioso rifugio urbano a cinque stelle dalla storia secolare, a pochi passi dalla Galleria degli Uffizi e dal Duomo.


Hôtellerie

Radiografia, notizie e curiosità sugli hotel e le locande più importanti in Italia e nel mondo.

Elisabetta Canoro

a cura di

Elisabetta Canoro

Giornalista professionista, è consulente di Identità Golose, vice direttore di The CUBE Magazine e collaboratrice di AD Architectural Digest italia e Panorama. Autrice di guide e di libri editi da WhiteStar e Marco Polo

Consulta tutti gli articoli dell'autore