La ricetta dell'estate di Maicol Izzo

Lo chef di Piazzetta Milù di Castellammare di Stabia (Napoli) presenta un primo che racconta la passione per i sapori intensi

28-07-2020
Spaghettone di Gragnano al limone e n'duja di

Spaghettone di Gragnano al limone e n'duja di gamberi rossi: il piatto dell'estate di Maicol Izzo

È un'idea nata dalla mia passione per la pasta e per i sapori intensi. Ho cercato di unire la grande espressione gustativa dei gamberi all'intensità della n'duja fondendoli insieme e ricavandone una n'duja di gamberi liquida. Abbinamento al limone di Sorrento con un'infusione nella quale cucio la pasta.

Spaghettone di Gragnano al limone e n'duja di gamberi rossi

Ricetta per 4 persone 

INGREDIENTI

350 g di Spaghetti di Gragnano 
1 limone
100 g di n'duja 
4 gamberi rossi 
Sale
Olio Evo
50 g di arancia 

Maicol, Valerio ed Emanuele Izzo, ovvero chef, maître e sommelier del ristorante di famiglia Piazzetta Milù

Maicol, Valerio ed Emanuele Izzo, ovvero chef, maître e sommelier del ristorante di famiglia Piazzetta Milù

PROCEDIMENTO

Per la n'duja di gamberi

Setacciare la n'duja con un passino, poi frullare con i 4 gamberi sgusciati e puliti, aggiungendo il succo di arancia.

Per la pasta

Preparare un'infusione di acqua e bucce di limone lasciando riposare per una notte. In questa infusione calare la pasta e cuocerla mantecandola poi con la stessa infusione, aglio e olio EVO. Nel frattempo riscaldare la n'duja di gamberi fino a scioglierla. Una volta cotta la pasta disporla nel piatto e "condirla" con la n'duja di gamberi.


Rubriche

Ricette d’autore