OSF: quante delizie in rosa

Le protagoniste, il menu e i partner del pranzo per Opera San Francesco di domenica 23 ottobre

21-10-2016
Ecco le protagoniste del pranzo di domenica 23 ott

Ecco le protagoniste del pranzo di domenica 23 ottobre all'Opera San Francesco:Cristina Bowerman del ristorante Glass Hostaria a Roma, Alice Delcourt del ristorante Erba Brusca a Milano, Loretta Fanella pasticciere consulente del ristorante Borgo San Jacopo a Firenze, Marta Grassi del ristorante Tantris a Novara, Serenella Medone del ristorante Al Solito Posto a Bogliasco (Genova), Roberta Pezzella panificatrice presso Sfornabontà a San Giovanni Campano (Frosinone) e Viviana Varese del ristorante Alice di Milano

Manca ormai pochissimo a uno degli appuntamenti a cui Identità Golose, da sei anni a questa parte, tiene di più. Infatti il pranzo benefico per la mensa dei poveri dell'Opera San Francesco ci permette da una parte di unire dei grandi nomi della gastronomia per un menu davvero speciale, dall'altra, soprattutto, di raccogliere fondi per una realtà importante della città di Milano, che dal 1959 offre ai poveri assistenza gratuita e accoglienza.

L'appuntamento è per domenica 23 ottobre e quest'anno abbiamo cambiato leggermente il titolo dell'iniziativa, che è diventato Grandi Cuoche all'Opera. Una piccola modifica che serve a sottolineare nel modo più chiaro la caratteristica distintiva di questa edizione, in cui Paolo Marchi ha scelto di invitare solo donne chef per comporre il menu della giornata, che avrà questo filo conduttore: “Tutta la bontà della cucina al femminile”.

Da sinistra, Cristina Bowerman e Alice Delcourt

Da sinistra, Cristina Bowerman e Alice Delcourt

Ma chi sono queste grandi cuoche che si metteranno "all'opera" domenica prossima e cosa prepareranno per coloro che si prenoteranno (fino ad esaurimento posti) al +39.02.77122437, a fronte di una donazione minima di € 100 a persona? Ecco il menu e le protagoniste di questo splendido pranzo.

Benvenuto di Alice Delcourt

Agnello in cassetta, labneh, cipolla e menta
Panissa fritta con salsa alla paprika affumicata

Serenella Medone

Piccolo cappon magro di pesce azzurro
Crema di zucca con spuma di prescinseua

Antipasto di Cristina Bowerman

Uovo a 65°, Grana Padano 30 mesi, galletti e liquirizia

Primo di Marta Grassi

L’insolito plin con culatello e Grana Padano

Secondo di Viviana Varese

Zuppetta di ceci con baccalà e pomodorini confit e olio al rosmarino

Dolce di Loretta Fanella

Autunno che gira...

Marta Grassi

Marta Grassi

Un'altra splendida e bravissima protagonista sarà Roberta Pezzella, che preparerà il pane per questo pranzo, e in particolare: Pane 100% grano duro con pomodori e olivePane semintegrale con semiPane 100% farro integrale.

Per realizzare questo pranzo possiamo contare sulla presenza di partner preziosi, indispensabili. Iniziando dalle Donne del Vino, associazione nazionale che conta oggi 650 iscritte che rappresentano tutte le categorie della filiera vitivinicola, dal vigneto alla cantina, dalla tavola alla comunicazione. Per questa occasione sono state selezionate venti etichette diverse, che verrano aperte e degustate nel corso del pranzo. 

Viviana Varese

Viviana Varese

Ma altrettanto importanti saranno:

GRANA PADANO

ACQUA PANNA e S.PELLEGRINO

FONDAZIONE BIRRA MORETTI

LAVAZZA

EUROPARTY (coordinazione e gestione servizio in sala)

FISAR Federazione Italiana Sommelier MONZA E BRIANZA 


Rubriche

Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola