Le gelaterie dell'estate

Una selezione dei migliori indirizzi, su e giù per l'Italia, dove trovare il gelato perfetto per la bella stagione. In attesa di Identità di Gelato, il 27 luglio a Senigallia

06-07-2020

Fresco, goloso e pure nutriente, il gelato è il dessert o la merenda più amata dagli italiani, soprattutto d'estate. Vi proponiamo, dopo averla pubblicata nelle Newsletter di Identità di Gelato (potete iscrivervi qui per essere sempre aggiornati sul meglio del gelato italiano e internazionale), una selezione di gelaterie lungo tutta la Penisola da provare, con qualche suggerimento se siete indecisi su quale gusto prendere. 

Ricordiamo anche che lunedì 27 luglio a Senigallia debutterà Identità di Gelato, prima di tre edizioni nella città marchigiana: in questo articolo trovate tutti i dettagli.

Gelateria Soban
Quattro sedi per tre fratelli - ChiaraStefano e Andrea – che portano avanti la stessa filosofia dei genitori (dai quali hanno ereditato la storica gelateria di Valenza in Piazza Gramsci), fatta di ricerca certosina della materia prima, valorizzazione del territorio circostante e una tecnica in laboratorio meticolosa. Ne escono gelati gustosi, rotondi, naturali ed equilibrati. Da non perdere i gusti fatti con la frutta di stagione, anguria in primis, e sempre con i primi caldi nelle gelaterie Soban arriva il momento delle granite alla siciliana. Sono inoltre famosi gli ormai storici semifreddi con lo zabajone e la nocciola, e le cassate gelato alla crema e alla nocciola.

Alessandria - corso Borsalino, 36 – 334 3464246 - www.gelateriasoban.com
Trieste – via Cicerone, 10 – 391 4617405
Valenza (AL) – Piazza A. Gramsci, 23 – 0131 941806
Valenza (AL) - via S. Lorenzo, 99 - 339 2386083

Gelateria Timballo - Fiordilatte
Giancarlo Timballo ha aperto questa gelateria, ormai trentacinque anni fa, omaggiando uno dei gusti più gettonati di quella che allora era la gelateria più famosa e apprezzata della città. Ma non aspettatevi solo gusti classici da Fiordilatte, perché il gelatiere ama sperimentare con tutto quello che il Friuli offre, dalle erbe alle bacche, dai fiori ai germogli. Per festeggiare l'estate concedetevi anche uno dei semifreddi proposti, come quello al lampone con cuore cremoso alla menta.

Udine – via Cividale, 53 – 0432 502072 www.gelateriafiordilatte.it

Ottimo! Buono non basta
Una gelateria che fa vera ricerca su materie prime e ricette, mettendo a punto abbinamenti golosi, stagionali ed equilibrati. Oltre ai classici, anche molti gusti particolari, come ad esempio la crema di mascarpone con salsa di lamponi o la crema alla violetta con i fiori della violetta di Parma e la memorabile violetta delle Pastiglie Leone. Buone anche le granite, da quella alla mandarla, alla fragola, alla mora di gelso.

Torino - corso Stati Uniti, 6c – 348 7889889 - Ottimo! Buono non basta su Facebook
Torino - via G. Garibaldi, 21c – 011 5069553

L’Albero dei Gelati
Per i gelati prodotti da Alessandro Trezza con la moglie Monia Solighetto e il cognato Fabio non vengono impiegati coloranti o additivi sintetici, ma unicamente materie prime di qualità. I tre sono infatti partiti alla scoperta delle origini autentiche delle materie prime utilizzate, scegliendo non solo gli ingredienti migliori e naturali, ma anche chi li coltiva nel modo migliore. In questo periodo è da provare il Fiorfrutta con i lamponi dell'azienda agricola Il Girasole di Erba e l'infuso di primule o quello con i mirtilli dell’azienda agricola Pioppo Tremulo con infuso di Verbena, entrambi perfetti da abbinare alla ricotta di capra con cioccolato di Marco Colzan. I tre hanno anche una gelateria a New York, a Brooklyn nel bellissimo quartiere di Park Slope.

Cogliate (MB) – via A. Volta, 1 – 02 96461775 - www.alberodeigelati.it
Monza (MB) – via G. Sirtori, 1 – 039 388981
Seregno (MB) – via Santa Valeria, 93 – 0362 226733

Cremeria Spinola
Due gelaterie e una sola, sana abitudine: un gelato naturale, gustoso e genuino. Merito degli ingredienti utilizzati, senza mai cedere ai semilavorati ma aprendosi al mondo e all'Italia tutta. I loro must: Grazie mille (crema al mascarpone con scaglie di cioccolato), Cioccolato cabosse, mandorla, noce di Sorrento e miele, Caffè del professore (caffè con crema di nocciole). Con questi primi caldi meritano anche i gusti freschi come il superlativo melone.

Chiavari (Ge) – Corso Valparaiso, 118 – 342 7582497 - Cremeria Spinola su Facebook
Chiavari (Ge) – Corso Millo, 28

Ciacco Lab
Stefano Guizzetti, quando ha deciso di aprire Ciacco ispirandosi a un personaggio letterario del girone dei Golosi nell'Inferno di Dante, si è proposto di dire no agli additivi, né naturali né artificiali. Tanto che la sua lista ingredienti è la più breve possibile, per dare ampio spazio al vero sapore delle materie prime. Da provare il fresco sorbetto limone e basilico, la classica nocciola del Piemonte Igp, la stagionale albicocca. Meritano anche le granite e il divertente quanto soddisfacente Ciacco burger.

Milano - via Spadari 13 - 02 39663592 - www.ciaccolab.it
Parma - viale Mentana 91/A - 0521 570208
Parma - strada Garibaldi 11 - 0521 234063

Zeno Gelato e Cioccolato
Roberto Bonato
 fa uno dei migliori gelati della città, grazie a ingredienti, lì dove possibile, a chilometro zero o comunque monitorando l'origine e il produttore. Utilizza, infatti, materie prime reperite direttamente da contadini, casari e viticoltori, come uova biologiche di galline allevate in libertà, latte fresco della montagna veronese, frutta secca nazionale e frutta fresca di agricoltori locali, fatta eccezione per gli agrumi di Sicilia e del Gargano in Puglia. Da provare il gusto Sacher con l'albicocca della varietà San Francesco e il cioccolato fondente Criollo Venezuelano 72%, la ciliegia della varietà Bigarreau Moreau e il gelato alla fragola locale.

Verona – via Sant'Alessio, 6 – 045 2238523 - www.zenoverona.it

Galliera 49
Galliera 49 è diventata con gli anni punto di riferimento per un gelato sano e digeribile, fatto con frutta fresca bio, zucchero di canna, acqua filtrata, latte altoatesino e kudzu, pianta giapponese che funge da addensante ma anche da gastro-protettore naturale. In occasione dell'estate Maurizio Bernardini propone, oltre ai classici gelati, i cannoli da riempire con il gelato di ricotta, le brioche firmate Gino Fabbri, sempre da riempire a piacere, le granite o i gelati variegati con la crema spalmabile “La Busona” fatta con nocciola, cacao e fava caramellata. Una goduria.

Bologna - via Galliera, 49/b - 051 246736 - www.galliera49.it

Gelateria-cioccolateria Brunelli
Se dici Brunelli a Senigallia (e presto anche a Marzocca, dove sta per aprire un altro super locale), tutti sanno di che cosa si sta parlando, ovvero della gelateria-cioccolateria di Paolo Brunelli. Un locale con laboratorio a vista, in perfetta coerenza con la filosofia del mastro gelatiere per il quale il gelato deve essere “trasparente” e deve rimandare, senza trucchi né inganni, al gusto di una materia prima naturale e fresca. Tre i gusti da provare: Crema Brunelli (crema, nocciole caramellate, cioccolato e vaniglia di Mananara), qualsiasi variazione del cioccolato e zabaione al vin cotto. Ma non delude nemmeno la brioscia da riempire con chantilly o panna. L'ultima creazione di Brunelli, poi, è il gelato in barattolo in sei gusti (Crema Brunelli, cioccolato fondente, latte croccante, Senigallia, Portonovo, Gianduia) presentati in due versioni da 180 grammi e da 400 grammi.

Senigallia (AN) - via Carducci, 7 - paolobrunelli.me

Greed Avidi di Gelato
La storia di Greed inizia nel 1983, con l’acquisto da parte dei genitori di Dario Rossi della macchina per fare il gelato in casa. Da lì di acqua (e gelato) sotto i ponti ne è passata, ma quel che è rimasto invariato è il principio di utilizzare pochi ingredienti e naturali. Dario si è poi specializzato nei gelati con i prodotti tipici del suo territorio, così dal suo laboratorio escono gusti come cacio & pepe, baccalà alla romana, sedano bianco di Sperlonga, la nocciola della Tuscia, il ribes rosso di Zagarola... Ovviamente non mancano i gusti classici o le incursioni extra regione, come il gelato malaga fatto con l'uva zibibbo di Pantelleria. I gelati di Dario li potete trovare anche nello storico Bar Antonini a Roma.

Frascati (RM) – via Cernaia, 28 – 347 6236679 – avididigelato.it
Bar Antonini – Roma - via Sabotino, 19 - 06 3724354 - www.antoniniroma.it

Gretel Factory
Dedicata alla Gretel della fiaba dei fratelli Grimm, questa gelateria è il sogno realizzato di Veronica e Alfredo, due ex avvocati impegnati in progetti sulla legalità, che ad un certo punto hanno deciso di investire il loro know how nel gelato sviluppando il “Metodo Gretel” di produzione, che prevede l'utilizzo di materie prime esclusivamente provenienti da circuiti di legalità e trasparenza. Ed è la loro filiera Ac-corta la base delle Agrigelaterie Naturali. Un bel progetto che convince anche all’assaggio. All'estate hanno dedicato il gelato al lampone dell’azienda agricola Pandozzi di Terracina, il gusto Sacher, il Montezuma (gelato di pura massa São Tomé con rum agricolo del Martinica) e il Golden edition (fragoline di bosco a basso contenuto glicemico).

Formia (LT) – via Abate Tosti, 51 – 0771 268293 - www.gretelfactory.it

Pinguino Gelateria Naturale
La bontà dei gelati di Stefano Ferrara passa prima di tutto dalla qualità della materia prima utilizzata. E il claim della gelateria non lascia spazio a dubbi: qui non si fa uso di conservanti, additivi, grassi vegetali o idrogenati, coloranti o di quanto altro si allontani dal concetto di naturale. Così come è naturale il basso indice glicemico dei gelati di Stefano, raggiunto senza scorciatoie chimiche (usa zucchero di barbabietola grezzo), ma solo tramite la caparbietà e le capacità tecniche. Ottime le creme, anche se con la bella stagione consigliamo i suoi gusti alla frutta, dalla fragola alla mora, dal lampone al melone.

Roma – via Silvestri, 224 – 06 64466657 - www.pinguinogelatonaturale.it

Otaleg!
Nel quartiere Trastevere questa piccola gelateria regala emozioni. Merito della tecnica e della continua ricerca svolta da Marco Radicioni: da sempre il noto gelatiere capitolino dà grande importanza alle materie prime utilizzate, tanto che nei suoi gelati sono ben riconoscibili. Imperdibile il suo pistacchio, proposto in diverse varianti a seconda dell'origine del frutto, e in vista dell'estate provate anche i suoi gusti alla frutta, come il melone magenta, il bergamotto, la pesca o la fragola candonga.

Roma - via San Cosimato, 14a – 338 6515450 - www.otaleg.com

Scoop Gelato e Caffè
Se siete in cerca di una pausa golosa dalle parti dell'Alta Murgia entrate in questa gelateria dove vengono elaborate e messe sotto forma di gelato le ottime materie prime della zona. Merito di Francesco Di Nunno, giovane gelatiere pugliese che ancora oggi ricorda quando un tempo il nonno preparava il gelato in grandi pentoloni dove si cuoceva il latte insieme agli altri ingredienti. Ricordi che ben si combinano con la sua gelateria dal design super moderno. Si può scegliere tra una ventina di gusti: dalla nocciola alla liquirizia, dallo zabaione al cioccolato, dalla cassata siciliana alla cannella. Ovviamente alcuni variano a seconda della stagione, come il gelato alla fragola candonga, all'albicocca o dei fichi fioroni.

Canosa di Puglia (BT) - Piazza della Repubblica, 20 - 0883 824958 Scoop Gelato e Caffè su Facebook

Cremeria Gabriele
Se siete a Vico Equense non potete non fare una tappa in questo storico negozio, dove il protagonista è il latte fornito da piccoli produttori del territorio e tutto quello che ci gira attorno, dai formaggi alle trecce, dal fior di latte al mitico Provolone del Monaco. Ovviamente ci sono anche i gelati, buonissimi, fatti a regola d'arte e con materie prime eccellenti, il più delle volte locali, pensiamo per esempio alle fantastiche more di gelso del Vesuvio. I fratelli Cuomo non sono solo bravi gelatieri, anche la pasticceria qui arriva ad alti livelli ed entra pure nei gelati, come nel gusto caprese o nel cheesecake.

Vico Equense (NA) – corso Umberto I, 8 http://www.gabrieleitalia.com

Cappadonia Gelati
Si era preso una pausa lavorativa, Antonio Cappadonia, ma per fortuna un paio di anni fa ha deciso di tornare. E di farlo a Palermo, più forte che mai. Dovete sapere che Cappadonia è tra i maestri gelatieri più noti e influenti della Sicilia, tra i pochi a fare ancora (su richiesta) il gelato delle neviere. Sono da provare assolutamente le sue briosce col gelato, da quello gusto mandarino tardivo di Ciaculli alla fragola.

Palermo – via Vittorio Emanuele, 401 – 392 5689784 - www.cappadonia.it
Palermo – Piazzetta Bagnasco, 29 - 392 5759351

Sikè gelato
I primi a scoprirlo furono i Maya, che lo consideravano il cibo degli dei, ma appena gli spagnoli guidati da Hernán Cortés sbarcarono sulle coste orientali del Messico, lo portarono in Europa. In Italia il primo luogo in cui giunse il cioccolato fu la Sicilia. Ed è proprio a Milazzo che si trova uno dei gelati al cioccolato migliori d'Italia. Il gelatiere Rosario Leone D'Angelo, infatti, seleziona la materia prima personalmente in Africa e in Sudamerica, per poter toccare con mano qualità e sostenibilità delle filiere produttive. Ma da Sikè potete provare altri gusti, per esempio il birramisù, la carota fermentata con limone e menta, il gelato al cous cous con cannella, scorza d’arancia e limone Candito o il fior di kefir con stracciatella di fragole.

Milazzo (ME) – via F. Crispi, 81 – 328 5770022 - Sikè gelato su Facebook

Pasticceria Santo Musumeci
A tenere le redini della gelateria di questa pasticceria a Randazzo, piccolo centro alle falde dell’Etna, è Giovanna Musumeci, figlia di Santo, dal quale tutto è cominciato. La specialità della casa sono, soprattutto d'estate, le granite siciliane, ovvero quelle granite dove ci sono solo tre ingredienti: acqua, zucchero (saccarosio) e l'ingrediente caratterizzante, niente destrosio né grassi di origine animale, che siano latte, panna o yogurt. Ecco perché, per Giovanna, l'ingrediente caratterizzante deve essere di qualità e lo si deve valorizzare al massimo. I limoni sono i Verdelli, di cui utilizza anche la buccia per via di tutti gli oli essenziali, le mandorle sono di Avola, i pistacchi di Bronte, le fragole di Maletto, le nocciole di un paesino vicino, Castiglione di Sicilia, e le ciliegie sono una varietà Dop dell'Etna. La stessa filosofia la troviamo anche nei gelati. Da provare l'Oro verde di Sicilia (pistacchio e mandarino con croccante di pistacchio) e il Pirandello (mandorla tostata con zest di limone e croccante di mandorla e cioccolato fondente).

Randazzo (CT) – Piazza Santa Maria, 9 – 095 921196 www.santomusumeci.it

I Fenu Gelateria e Pasticceria
Marito e moglie si sono ben suddivisi i ruoli: Fabrizio Fenu fa il gelato mentre Maurizia si occupa della pasticceria tra torte, mignon e semifreddi. Il tutto basato su stagionalità e territorialità, trasmettendo saperi e sapori antichi. Pensiamo per esempio ai gusti pensati per dare il benvenuto all'estate, come sorbetto alla ciliegia di Villacidro e anice stellato, quello all'albicocca o il gelato fico nero di Chia e menta. Da gustare anche i loro semifreddi.

Cagliari – Piazza G. Galilei, 35 – 349 3231477 - www.ifenu.it


Rubriche

Passione Gelato

Storie dal mondo del gelato di qualità