Alla ricerca del panetùn

Dodici firme milanesi (o quasi) che propongono versioni eccellenti del dolce più natalizio che ci sia

07-12-2015
Questi panettoni, nella classica posizione ribalta

Questi panettoni, nella classica posizione ribaltata che devono mantenere per diverse ore per evitare che perdano volume appena usciti dal forno, sono firmati dalla Pasticceria Besuschio di Abbiategrasso, uno dei dodici indirizzi da appuntarsi per trovare le declinazioni migliori, creative o fedeli alla tradizione che siano, del classico lievitato meneghino

Si avvicinano, forse per qualcuno pure pericolosamente, le feste più comandate che ci siano: per la maggior parte di noi tra non molto inizieranno le serie di cene e pranzi di Natale, in cui, evidentemente, i panettoni avranno un ruolo centrale. Spesso arrivando dopo una sfilata di portate capaci di provare anche gli stomaci più performanti. Un motivo in più per accertarsi che il panettone che arriverà in tavola sia davvero buono, capace di fare gola anche a chi ha mangiato un po' troppo. Dopo aver parlato delle firme della cucina d'autore che si dedicano all'arte del panettone, oggi passiamo in rassegna i migliori (o alcuni dei) di Milano e dintorni.  

- Besuschio, piazza Marconi 59, Abbiategrasso (+39.02.94966479)
Una pasticceria la cui storia centenaria (dal 1845) si racconta fin dalle vetrine. Ma è all'interno che si trova il segreto di uno dei migliori panettoni in circolazione. Il grandissimo forno di Besuschio è un vero pezzo unico, sempre acceso da molti decenni, e durante il periodo natalizio cuoce bontà in continuazione, senza sosta.

Boutique del Dolce, via Mazzini, 12,Cologno Monzese (+39.02.2546534) / via de Giorgi, 2, Concorezzo (+39.039.6049251)
La pasticceria del quasi ottantenne Achille Zoia, maestro di molti professionisti del settore, è un altro luogo famoso proprio per il panettone, e in particolare per la sua versione chiamata Paradiso, con uvetta, noci e gocce di cioccolato e guarnito con una glassa a base di zucchero, mandorle, nocciole e poco cacao. 

L'elegante packaging di Knam

L'elegante packaging di Knam

- Clivati, viale Coni Zugna, 57 (+39.02.89403338) 
Il panettone di questa pasticceria milanese di lungo corso è apprezzato anche nelle sue versioni alternative, se non esotiche: ananas, marron glacé, noci e datteri, cioccolato, oltre alla classica, per accontentare ogni gusto. Lo abbiamo recentemente trovato anche nella competizione tra panettoni organizzata da GazzaGolosa, dove si è ben piazzato.

- Cova, via Montenapoleone, 8 (+39.02.76005599)
Questo indirizzo di via Montenapoleone è una vera istituzione milanese e come tale rispetta il proprio ruolo interpretando da tempo immemore il panettone con grande classe. Nonostante abbia cambiato non da molto proprietà, la qualità del lievitato natalizio è rimasta intatta. 

- Da Ernesto, via Ciro Menotti, 2, Fizzonasco (+39.02.90722683)
Questa pasticceria dell'hinterland milanese produce panettoni dal 1979, ha partecipato con profitto anche alla gara di GazzaGolosa ed è tra gli espositori più assidui di Re Panettone. La grande varietà di panettoni è uno dei suoi punti di forza: tra questi se ne trova anche una versione vegana, senza uova o lattosio.

Gloria, via Negroli, 9 (+39.02.83419024)
Questa pasticceria milanese, attiva dal 1975, è forse meno celebrata di molte altre che citeremo in questo articolo, ma il panettone che abbiamo assaggiato recentemente ci ha convinto per la sua morbida eleganza. Se ne trova anche una versione più golosa con pere candite e cioccolato. 

- Knam, via Anfossi, 10 (+39.02.55194448)
Il tedesco milanese Ernst Knam non ha bisogno di molte presentazioni, essendo ormai diventato un volto noto del food in tv. Anche per questo per accaparrarsi uno dei suoi squisiti panettoni è indispensabile muoversi con un certo anticipo e prenotare. C'è anche il Knamettone: con cioccolato fondente Perù Pachiza 70%, albicocche e crosta di mandorla d’Avola.

Il Panetùn Sacher della Pasticceria Martesana

Il Panetùn Sacher della Pasticceria Martesana

- Longoni, via Grotte, 2, Carate Brianza (+39.0362.903712)
In questo panificio e pasticceria della provincia di Monza e Brianza, ma vicinissimo a Milano, il panettone non smette mai di essere protagonista, essendo preparato tutto l'anno. Jean Marc Vezzoli, che ha guidato la degustazione di qualche giorno fa a GazzaGolosa, ha una passione assoluta per questo lievitato e per il rito quasi magico che bisogna seguire per produrlo al meglio.

- Marchesi, via S. Maria alla Porta, 11/a (+39.02.862770) / via Montenapoleone, 9 (+39.02.76008238)
Altro pezzo di storia della pasticceria milanese, recentemente balzato agli onori delle cronache, anche mondane, per l'ingresso all'80% nella proprietà del gruppo Prada e l'apertura della nuova sede di via Montenapoleone. Nel nuovo negozio iper-fashion, il famoso panettone targato Marchesi sarà venduto tutto l'anno.

- Martesana, via Cagliero, 14 (+39.02.66986634) / via Paolo Sarpi, 62 
Questa pasticceria, che ha da pochissimo aperto una boutique anche in Paolo Sarpi, si distingue, oltre che per la sua interpretazione classica del panettone, anche per la recente invenzione del Panetùn Sacher: un incontro tra due dei dolci più famosi del mondo. Nella pratica una glassa di cioccolato ricopre tutto il panettone e all'interno si trovano albicocche candite e la mitica confettura.

Il panettone di Merlo

Il panettone di Merlo

Merlo, via Roma, 106, Pioltello (+39.02.92105824)
Il panettone di questa pasticceria poco fuori Milano, non a caso, è sempre stato sul podio del concorso di GazzaGolosa: Maurizio Bonanomi nell'impasto del suo panettone ama usare un po' di Malvasia per esaltarne il profumo, ma si tratta comunque di un'interpretazione assolutamente fedele alla tradizione. 

Pavè, via Felice Casati, 27 (+39.02.94392259)
Un indirizzo che fa un po' eccezione rispetto agli altri: il team giovane e il look un po' hipster di questo locale ne fanno una destinazione decisamente di tendenza in città. Nello stesso spirito è stata pensata una confezione creativa e moderna per questo panettone che è però soprattutto buonissimo e molto vicino alla ricetta originale. 


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose