I ristoranti dell'estate: la Romagna sul mare (e dintorni)

Undici indirizzi da non perdere, selezionati da IdentitÓ Golose, per chi ama le onde dell'Adriatico e le sue bontÓ

10-08-2017

Tavoli del Maré di Cesenatico con vista sulla spiaggia

In queste settimane troverete su Identità Golose tutti i migliori ristoranti d'Italia nei luoghi di villeggiatura. Oggi esploriamo la Romagna: i ristoranti sull'Adriatico, e nei suoi dintorni

LOCANDA LIUZZI - via Fiume 61, Cattolica (Rimini), +39 0541 830100, locandaliuzzi.com
I viali affollati e le risa dei bambini sono protagonisti indiscussi della mondanissima Cattolica. Tra fast food e gelaterie, bancarelle e negozietti, si scorge questa incantevole locanda, capitanata da Raffaele Liuzzi, chef patron e animatore tuttofare. Legato alle sue creazioni come una padre ai propri figli, ve le racconterà con spirito marinaretto e sguardo indagatore, pronto a sciogliere in una risata quell'espressione fiera da pugliese verace. Leggi l'intera recensione di Benedetta Calagreti

MAGNOLIA - viale Trento 31, Cesenatico (Forlì-Cesena), +39 0547 81598, magnoliaristorante.it
Continua a fiorire, in quel di Cesenatico, il talento di Alberto Faccani. Arrampicato su una Magnolia sempreverde sul marciapiede di viale Trento, in crescita costante e armoniosa. Il locale, aperto anche alla formula bistrot, è quasi inafferrabile nelle sue continue ristrutturazioni, tese verso un risultato moderno e lineare, impeccabile per pulizia visiva. Come la cucina, che non sta mai ferma, ma continua a innestare sul suo paradigma classicista, fatto di moderazione gustativa e armonia nei contrasti, spunti contemporanei ficcanti, attinti a diverse latitudini. Vedi la deliziosa Sfera croccante di salmone e carota, la cui acidità lattica riecheggia accenti iperborei. Leggi l'intera recensione di Alessandro Meldolesi

MARE' - molo di Levante 74, Cesenatico (Forlì-Cesena), +39 331 1476563, mareconlaccento.it
Sette anni fa Luca Zaccheroni ha realizzato il suo sogno aprendo Maré, un locale davanti al mare. E' il Molo di Levante di Cesenatico, un’estrema armonizzazione del concetto di spiaggia, una buona cucina che non trascura la caffetteria e offre una bottega di originali accessori per il mare. Dal mattino alle 7 fino all’una di notte, terrazze affacciate sui vecchi capanni dei pescatori, in uno stile architettonico semplice e con arredi originali. La vegetazione intorno è ricca di profumi aromatici di lavanda e rosmarino: completa la vista rilassante sull’orizzonte blu, tra cielo e mare. Il cuoco è Omar Casali, cesenaticense doc, preposto a capitanare una squadra giovane e ben affiatata. Leggi l'intera recensione di Cinzia Benzi

La Capanna di Eraclio in una foto d'antan

La Capanna di Eraclio in una foto d'antan

LA CAPANNA DI ERACLIO - località per le Venezie 21, Codigoro (Ferrara), +39 0533 712154
La Capanna di Eraclio è un luogo fatato e sospeso fra le nebbie della bassa Ferrarese, vicino al mare, ma lontano da tutto. E' un luogo storico cresciuto attorno alla caparbietà e alla passione della famiglia Soncini, che da oltre 60 anni conducono questo luogo con personalità e amore. In cucina Maria Grazia e in sala Pierluigi, persone calde e di cuore che in ogni momento vi fanno sentire a casa (in cucina folleggia ancora la madre di Maria GraziaWanda, splendida ultraottantenne). Leggi l'intera recensione di Enrico Vignoli

LA ZANZARA - via per Volano 52, Codigoro (Ferrara) – Porticino, +39 0533 355236, ristorantelazanzara.com
Si parte bene quando... si arriva. Cioè quando, una volta parcheggiata l'auto, si cammina verso l'ingresso, si attraversa il ponticello osservando la magia della casa di legno che sembra sospesa sull'acqua, le luci e, attorno, il buio. Uno spettacolo. Dentro c'è una sala più grande (si fa per dire: 24 coperti) e poi una saletta con un tavolo solo. E anche qui intimità e raffinatezza sono quelle di una bella casa. Per cui si capisce subito che si starà bene. Elio Bison è il patriarca, dietro la barba bianca ha mille storie da raccontare sulla sua terra e, soprattutto, sulla sua amata anguilla. I figli, invece, fanno squadra, uno in cucina, gli altri due in sala. Leggi l'intera recensione di Claudio De Min

Fabrizio Mantovani (Fm con gusto) a Identità Milano

Fabrizio Mantovani (Fm con gusto) a Identità Milano

FM CON GUSTO - corso Giuseppe Garibaldi 23b, Faenza (Ravenna), +39 0546 24720, fmcongusto.it
Resta sempre sintonizzato sulla stessa stazione Fabrizio Mantovani, quella del gusto. Concentrato, propositivo è sempre attento a cogliere il mood della clientela e degli addetti ai lavori per dar nuova linfa al “palinsesto” senza tradire la filosofia della casa. E così ecco la nuova idea, già messa in opera, dell’FMarket in piazza. Un minimercato di ingredienti (gli stessi del ristorante) con un occhio al territorio e al “bio” che diventa anche caffè per una colazione diversa, gustosa e sana al contempo. Il bistrò continua a essere l’atelier in cui Mantovani esprime appieno la propria verve creativa, spontanea, senza forzature e sovrastrutture. Leggi l'intera recensione di Errica Tamani

LOCANDA LA CHIOCCIOLA - via Runco 94f, Portomaggiore (Ferrara), +39 0532 329151, locandalachiocciola.it
La chiocciola di Portomaggiore è sia locanda che ristorante. Un luogo di relax e sosta da oltre mezzo secolo, fondato dalla famiglia Migliari a pochi chilometri da Ferrara, in una delle culle della gastronomia italiana. In sala Athos lavora accanto a sua mamma Francadalla quale ha raccolto le redini di una cucina di territorio, ma non senza uno sguardo a un classicismo francese, trasportandola nel contemporaneo senza tradire nemmeno per un attimo la firma della casa. Leggi l'intera recensione di Enrico Vignoli

Camì

Camì

CAMI' - via Argine Sinistro 84, Ravenna – Savio, +39 0544 949250, camiagriturismo.it
Il quartier generale di Vincenzo Cammerucci si trova a pochi passi dalla movida di Milano Marittima. Camì, in dialetto «a casa mia», è un agriturismo aperto nel 2010 con la socia Milena Zanfini, anima della pasticceria e della sala. Un'atmosfera semplice con tocco shabby-chic, un servizio attento che permette di rilassarti assaporando la cucina di uno chef che, nel pieno della sua maturità professionale, ha deciso di cambiare rotta per fare una cucina «sana e libera». a chilometro «vero». Leggi l'intera recensione di Cinzia Benzi

OSTERIA L'ACCIUGA - viale Baracca 74, Ravenna, +39 0544 212713, osterialacciuga.it
«Per me la soddisfazione del cliente è il top», così risponde Matteo Salbaroli, chef e patron, quando gli si chiede cosa sia più importante nella cucina della sua Osteria&Cicchetteria, cosa lo faccia alzare tutte le mattine e sviluppare sempre nuovi progetti. Nel suo passato la formazione al fianco di Vincenzo Cammerucci e in cucine internazionali per poi far ritorno a casa, a Ravenna e realizzare insieme al fratello, il sogno di un ristorante tutto suo. Leggi l'intera recensione di Lisa Casali

Camilla Corbelli e Mariano Guardianelli di Abocart due cucine

Camilla Corbelli e Mariano Guardianelli di Abocart due cucine

ABOCAR DUE CUCINE - via Carlo Farini 13, Rimini, +39 0541 22279, abocarduecucine.it
Le "due cucine" a cui fa riferimento il nome del ristorante aperto a Rimini nel 2013 sono quella italiana e quella sudamericana che lo chef argentino Mariano Guardianelli unisce con creatività. Lo si capisce subito dagli snack di apertura - oramai diventati un classico del locale - che sono sempre vegetariani e sempre preparati con un ingrediente sudamericano. Come le chips di tapioca accompagnate dalla maionese di soia o le empanadas. Il menu poi si svolge in tre possibilità: l'Abocar mixa piatti di carne e pesce, mentre il Piccolo Pesce e Piccolo Carne si concentrano sull'una o sull'altro sempre con sorprese fatte da un ingrediente esotico, un colore inedito, un sapore nuovo. Leggi l'intera recensione di Martina Liverani

GUIDO - lungomare Spadazzi 12, Rimini – Miramare, +39 0541 374612, ristoranteguido.it
Già il fatto che il ristorante Da Guido abbia festeggiato i suoi settant’anni di attività è una notizia: in un momento in cui le insegne che offrono cibo aprono e chiudono a ritmi incalzanti, sulla spiaggia di Rimini, dal 1946, si continua a cucinare il pesce ereditando la tradizione familiare e sapendola traghettare all’attualità dei giorni nostri. GianpaoloRaschi in cucina e il fratello Gianluca in sala, si muovono in un ambiente moderno ed elegante a pochi metri dal mare Adriatico che lambisce la riviera romagnola. Leggi l'intera recensione di Martina Liverani


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose