Identità on the road: via alle iscrizioni, il programma è online. Dal 16 novembre una valanga di contenuti

Mancano pochi giorni alla partenza del nuovo format, un congresso digitale con tappe in tutta Italia. Già attivo il sito, con i relatori e le istruzioni per poter accedere alle masterclass

04-11-2020
Conto alla rovescia per la messa online, il 16 nov

Conto alla rovescia per la messa online, il 16 novembre, di Identità on the road, il nuovo format digitale di Identità Golose con 70 relatori, 60 masterclass, 20 tappe in giro per l'Italia, 100 video interviste, contenuti speciali... ISCRIVITI A IDENTITÀ ON THE ROAD CLICCANDO QUI, dove troverete anche il programma completo. Per info iscrizioni@identitagolose.it o il numero di telefono +39 02 48011841 interno 2215

Ci siamo quasi, manca davvero poco. Il giorno ics è il 16 novembre, lunedì: a partire dalla mattinata, sarà messa online, a disposizione di tutti quelli che vorranno (iscriviti qui), l'enorme mole di contenuti che Identità Golose ha prodotto in queste settimane, e che costituiranno l'ossatura di Identità on the road, il nuovo format digitale pensato per "fare il congresso senza poter fare il congresso", consentire cioè alla ristorazione italiana di poter godere anche in questo 2020 così tristemente particolare di quella tribuna, di quel luogo dove potersi esprimere e raccontarsi, quale è Identità Golose dal 2005.

Ma cos'è in pratica Identità on the road? Il mondo è cambiato. Sono diverse le nostre prospettive, persino il modo in cui siamo costretti a rapportarci con la realtà quotidiana. E cambia allora anche Identità: il congresso internazionale di cucina e pasticceria d’autore diventa appunto on the road e digitale, ritagliato sull’attualità, per non lasciare sola la cucina italiana in questi mesi difficili grazie a uno sforzo produttivo e organizzativo senza precedenti che ha visto in queste settimane le nostre forze in campo, impegnate in tutta Italia. 

Identità Golose con la sua troupe ha registrato a Milano e lungo tutta la Penisola, in 20 tappe su e giù per lo Stivale, circa 60 masterclass coinvolgendo 70 fra i più grandi protagonisti della ristorazione e dell’ospitalità. Siamo entrati nelle loro cucine e nei loro laboratori, li abbiamo intervistati e ci siamo fatti raccontare ricette, tecniche e nuove prospettive. Un gesto di vicinanza e solidarietà più che mai necessario in un momento in cui è importante condividere valori e ispirazioni che nascono solo grazie al confronto.  Con un preciso obiettivo: fotografare il presente per costruire un nuovo futuro.

I contributi saranno online a partire dal 16 novembre e saranno arricchiti da oltre 100 video interviste e contenuti speciali che fanno di Identità on the road un progetto digitale unico nel suo genere, ideato e realizzato in un momento di transizione destinato a lasciare un segno profondo nel mondo dell’ospitalità e della cucina che verrà.

Chi si iscriverà qui potrà navigare tra tantissimi contenuti. Ci saranno le sezioni speciali che caratterizzano da anni Identità Golose (e dunque Identità di Pizza, Identità di Pasta, Identità di Sala, Identità di Champagne-Atelier des Grandes Dames, Dossier Dessert, Pasticceria italiana contemporanea, Identità di Gelato, Identità naturali e Identità Cocktail), più nuove aree tematiche, Incontri on the road e Spyc Academy. I relatori? Sono una settantina, come detto. Basti fare qualche nome: Massimo Bottura, Massimilano, Corrado Assenza, Enrico Bartolini, Riccardo Camanini, Enrico Cerea, Carlo Cracco, Anthony Genovese, Antonia Klugmann, Philippe Léveillé, Giorgio Locatelli, Davide Oldani, Ernst Knam, Niko Romito...

Si parlerà de Il futuro della trattoria con Diego Rossi e Michele Valotti; di 50 Best, Recovery Fund e il ristorante del futuro con William Drew, director of content di The World’s 50 Best Restaurants, Cristina Bowerman, presidente degli Ambasciatori del Gusto, ed Eleonora Cozzella, italian chair di The World’s 50 Best Restaurants; di Relais & Châteaux con Gaetano Trovato, Alessandro Negrini, Fabio Pisani e Danilo Guerrini, delegato Italia di Relais & Châteaux; di Risi e Risotti Futuri con Cristina Bowerman e Marco Sacco.

E ancora: Identità di Pizza (in collaborazione con Petra® Molino Quaglia) vedrà protagonisti Renato Bosco, Francesco Martucci, Simone Padoan, Franco Pepe e Luca Pezzetta; a Identità naturali ci saranno Daniela Cicioni, Pietro Leemann e Paolo Lopriore; a Identità di Gelato (in collaborazione con Motor Power) ecco Paolo Brunelli, Stefano Guizzetti, Marco Pedron, Chiara e Andrea Soban e Iginio Ventura; Identità di Champagne-Atelier des Grandes Dames (in collaborazione con Veuve Clicquot) avrà Iside De Cesare, Cinzia De Lauri, Sara Nicolosi, Giulia Scialanga, Chiara Pavan e Valentina Rizzo; Dossier Dessert (in collaborazione con Valrhona) vedrà salire sul palco Moreno Cedroni, Luca Abbadir e Gianluca Fusto; Pasticceria italiana contemporanea (in collaborazione con Petra® Molino Quaglia e Valrhona) invece prevede Fabrizio Fiorani, Nicola Olivieri e Gianni Zaghetto; Identità di Pasta (in collaborazione con Pastificio Felicetti) accoglierà Andrea Berton, Carlo Cracco, Gianfranco Pascucci, Matias Perdomo, Valeria Piccini e Cristiano Tomei.

Poi Identità di Sala, in collaborazione con Cantine Ferrari: relatori Diego Masciaga, Giuseppe Palmieri, Ezio Indiani (sul tema: Gli Imprevisti, come gestirli), il trio Candida D'Elia, Roberto Brilli e Marta Cotarella (tema: La formazione e l'inserimento dei giovani allievi), più il talk Cantine Ferrari: L'Arte dell'Ospitalità con Francesco e Rossella Cerea, Norbert Niederkofler, Matteo Lunelli e Paolo Marchi; a Identità Cocktail, in collaborazione con Sanpellegrino Bibite e Perrier, parleranno Gennaro Battiloro, Mattia Pastori, Roberto Di Pinto, Francesco Cione, Paolo Griffa e Ilaria Bello. Infine, la Spyc Academy, in collaborazione con S.Pellegrino, e il suo talk Formare al futuro - Il valore della mentorship per le nuove generazioni di chef, con Riccardo Camanini, Davide Oldani, Cristina Bowerman, Carlo Cracco e Alessandro Bergamo.

Ma non è tutto: tanti altri contenuti originali saranno integrati successivamente. Per vedere tutto quanto, a partire dal 16 novembre, basta iscriversi fin d'ora qui, al prezzo di 49 euro + Iva. Consente l'accesso libero a tutti i contenuti, appunto dallo stesso 16 novembre al 16 gennaio 2021, compresi i servizi realizzati nelle 20 tappe on the road.

Identità Golose ringrazia per il supporto all'enorme sforzo organizzativo i propri main partner: Grana Padano, S.Pellegrino, Lavazza, Petra® Molino Quaglia, Cantine Ferrari, Berto's, Birra del Borgo e Veuve Clicquot.

ISCRIVITI A IDENTITÀ ON THE ROAD CLICCANDO QUI. Per info iscrizioni@identitagolose.it o il numero di telefono +39 02 48011841 interno 2215


Rubriche

IG2020 on the road