Il ConviviumLab ora è realtà

Inaugurato il nuovo progetto di Arte del Convivio e Identità Golose: cucina unita alla tecnologia

21-03-2013
L'inaugurazione del ConviviumLab in corso Magenta

L'inaugurazione del ConviviumLab in corso Magenta 46 a Milano, +39.02.48024825: il nuovo progetto di Arte del Convivio e Identità Golose vuole proporre una scuola di cucina rivoluzionaria, moderna e funzionale. Ieri Chicco Cerea ha animato l'open day di presentazione e oggi prosegue con vari momenti golosi. Per informazioni 800.825.144

Galleria fotografica

Il nuovo ConviviumLab
Lola Torres e Maria Letizia Basani, due delle docenti del ConviviumLab
ConviviumLab, il nuovo progetto di Arte del Convivio e Identità Golose
Chicco Cerea anima la prima giornata di open day

Una struttura moderna, tecnologica, all’avanguardia: non parliamo di un’astronave ma di una scuola di cucina in pieno centro a Milano, esattamente in corso Magenta 46, che solo scuola non è. Paola Valeria Jovinelli, fondatrice dell’Arte del Convivio, ha da poco rinnovato tutti gli spazi della vecchia struttura che ospitava corsi di formazione e di specializzazione per accogliere il ConviviumLab, il progetto nato dall’esperienza della stessa Arte del Convivio e di Identità Golose per proporre una formula rivoluzionaria e funzionale.

Al ConviviumLab si può infatti partecipare ai vari corsi tematici tenuti dai docenti (nel nuovo sito il calendario), ma anche organizzare show cooking, presentazioni di prodotto, team building in cucina, cene e eventi speciali con, su richiesta, shooting fotografici e set per spot televisivi. E’ uno spazio unico e versatile che offre la possibilità di filmare e documentare le varie attività proposte grazie a un innovativo sistema di regia e video-produzione interno che permette di svolgere al meglio qualsiasi attività: tre telecamere computerizzate e pilotate dalla postazione regia, cinque monitor da 40” corredati da un sofisticato impianto video-audio, microfoni e wi-fi completano la sala composta da un blocco cucina Inoxpiù per le dimostrazioni del docente, otto postazioni dinamiche dotate di piano induzione che possono trasformarsi in tavole apparecchiate per cene di ogni tipologia, locale preparazione-lavaggio e dispensa.

Claudio Ceroni, presidente di MAGENTAbureau, Chicco Cerea e Paola Valeria Jovinelli

Claudio Ceroni, presidente di MAGENTAbureau, Chicco Cerea e Paola Valeria Jovinelli

Tanti sono stati i momenti golosi per gli amici, gli appassionati e i curiosi che ieri sono venuti all’open day organizzato per presentare al pubblico la nuova struttura: Chicco Cerea, chef del ristorante tre stelle Da Vittorio a Brusaporto (Bergamo) e docente del ConviviumLab, ha animato la giornata con un coffee break, un light lunch accompagnato da show cooking e animazione, uno snack e un apericena in chiusura. Doveroso ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto, a partire da Chicco Cerea: Caraiba Luxury per le porcellane e i bicchieri, Le Marchesine per i vini, Selecta per le materie prime, Acqua Panna e S.Pellegrino, Bragard per le divise, Pentole Agnelli per le attrezzature da cucina e Inoxpiù per le cucine, Sanelli per i coltelli e Tecnoservice Verdari per il supporto tecnologico.

Oggi le porte del Convivium Lab saranno aperte al pubblico dalle 10.00 alle 17.30 per un’altra giornata ricca di attività a cura di Cerea e con un aperitivo dalle 19.30 alle 20.30. Per informazioni e preaccrediti: 800.825.144 e info@artedelconvivio.it

Tutte le foto sono di Sonia Santagostino.