Grand Tour: il nuovo menu di Niko Romito per Bulgari

12-04-2019

Sarà un percorso tra i piatti della tradizione tipici delle città italiane. Proposto un mese solo, a rotazione, nei vari hotel del brand in cui lo chef è presente

Niko Romito dà un nuovo volto ai menu dei suoi ristoranti nei Bvlgari Hotels & Resorts in Italia e nel mondo. Il nuovo percorso degustazione si chiamerà Grand Tour: rappresenta uno speciale viaggio tra i grandi piatti della cucina italiana contemporanea e sarà presentato durante il corso del 2019 nelle diverse proprietà Bvlgari. Resterà in carta per un mese, a rotazione.

La prima tappa del Gran Tour è Il Ristorante – Niko Romito del Bvlgari Hotel di Pechino dove il menu sarà disponibile fino a metà aprile. Romito come noto cura Il concept gastronomico dei Bvlgari Hotels & Resorts di Pechino, Dubai, Shanghai e Milano per i quali ha realizzato un vero e proprio codice” della cucina contemporanea che parte da ricette tradizionali e ne offre un’interpretazione moderna ed essenziale, per esprimere al massimo la cultura, l’eleganza e lo spirito vitale del Made in Italy.

Canapès

Canapès

Il nuovo menu Grand Tour si ispira all’usanza dei giovani intellettuali europei di inizio Ottocento d’intraprendere un viaggio sabbatico alla scoperta delle bellezze turistiche e gastronomiche italiane. Questo viaggio aveva intrinseche e specifiche proprietà: occasione mondana e ozio creativo, curiosità e ispirazione, evasione, conoscenza, erudizione e anche buon cibo. Diventò talmente popolare che gli venne assegnato persino un nome, usato e conosciuto ancora oggi: il Grand Tour, appunto.

All’epoca, come oggi, le tappe fondamentali del tour sono le più amate città italiane: Venezia, Firenze, Bologna, Roma, Napoli e Palermo. Ognuna con una sua caratteristica differente e ben precisa. Da questa idea, Romito ha creato un percorso di assaggi che riunisce i piatti tradizionali proprio di quelle città italiane e che contribuirono a formare l’identità culturale e gastronomica italiana. Attreverso il suo menu Grand Tour, dunque, lo chef invita i suoi ospiti a intraprendere un viaggio in Italia, restando seduti a tavola.

Il Grand Tour prevede le seguenti tappe:

Antipasti:

  • Napoli: Mozzarella in carrozza
  • Firenze: Pappa al pomodoro
  • Firenze: Prosciutto e melone

Costine d'agnello alla scottadito

Costine d'agnello alla scottadito

Piatti:

  • Venezia: Gamberi in saor
  • Bologna: Tortellini alla bolognese, panna e salvia
  • Napoli: Ricciola all'acqua pazza
  • Roma: Costine di agnello alla scottadito

Contorni

  • Napoli: Zucchine alla scapece
  • Firenze: Fagioli alla fiorentina
  • Palermo: Caponata

Cassata

Cassata

Dolce:

  •  Palermo: Cassata

Il menù Grand Tour sarà disponibile al Bvlgari Hotel di Pechino e di Shanghai ad aprile, nel Bvlgari Resort di Dubai a ottobre a al Bvlgari Hotel di Milano a novembre.