InFusion a Vicenza, con Lorenzo Cogo c'è il portoghese Henrique Sa Pessoa

Martedì 25 e mercoledì 26 febbraio, due cene da El Coq con uno dei protagonisti più brillanti della scena di Lisbona

16-02-2020
La locandina del prossimo appuntamento di InFusi

La locandina del prossimo appuntamento di InFusion, un concept ideato nel 2015 da Lorenzo Cogo, chef d'El Coq (lato sinistro della foto), realizzato in collaborazione con Acqua Panna e S.Pellegrino. Martedì 25 e mercoledì 26 febbraio cucinerà con lui a Vicenza il portoghese Henrique Sa Pessoa di Alma, 2 stelle Michelin (lato destro della foto). Prenotazioni solo via email a info@elcoq.com, 150 euro vini inclusi

Ha luogo martedì 25 e mercoledì 26 febbraio il primo appuntamento 2020 di InFusion, il concept pensato ormai da un quinquennio da Lorenzo Cogo, chef del ristorante El Coq di Vicenza. Co-protagonista delle due cene “all’insegna della condivisione, del confronto e dell’incontro tra culture diverse”, il portoghese Henrique Sa Pessoa.

Sa Pessoa è uno degli astri più luminosi della «nouvelle vague lusitana», scriviamo sulla scheda del suo ristorante Alma della Guida di Identità Golose, «un cuoco capace in qualche modo di reinventare e di rivedere la cucina tradizionale aprendola a nuove strade. Personaggio mediatico, autore di libri, creativo ai fornelli […] ha raccolto i frutti di quanto seminato negli anni arrivando alla doppia stella Michelin e a una considerazione anche internazionale, grazie a uno stile piuttosto versatile che prende spunto da culture diverse - l'Asia in primis) ma che alla fine torna a parlare la lingua portoghese».

Un co-protagonista più che degno, dunque, allo stesso livello degli altri cuochi che Cogo ha ospitato a Vicenza negli appuntamenti precedenti di InFusion: nel solo 2019 il giapponese Yasuhiro Fujio, il turco Maksut Askar e lo svedese Mikael Svensson. Ma tutto ebbe inizio nel 2015, con il canadese Daniel Burns, il brasiliano Thiago Flores, il peruviano Virgilio Martinez, l’andaluso Paco Morales e il giapponese Yoji Tokuyoshi.

Henrique Sa Pessoa, oltre ad Alma, gestisce altri 5 ristoranti tra Lisbona, Oporto e Macao

Henrique Sa Pessoa, oltre ad Alma, gestisce altri 5 ristoranti tra Lisbona, Oporto e Macao

Lorenzo Cogo (a destra) con il turco Maksut Askar, protagonista di uno degli ultimi eventi di InFusion

Lorenzo Cogo (a destra) con il turco Maksut Askar, protagonista di uno degli ultimi eventi di InFusion

InFusion è un’autentica jam session gastronomica, con cui il vicentino e i suoi ospiti sintetizzano di volta in volta culture, ricerca, contemporaneità. «Il coinvolgimento dello chef portoghese», leggiamo nel comunicato stampa ufficiale, «rappresenta anche un omaggio al Cinquecentenario dalla Circumnavigazione del globo ad opera del portoghese Ferdinando Magellano, affiancato nell’impresa dal vicentino Antonio Pigafetta. Un legame storico che unisce idealmente Italia e Portogallo, Vicenza e Lisbona».

«Insieme a Cogo, Sa Pessoa visiterà il territorio vicentino, alla scoperta di ingredienti e tecniche locali, con una tappa presso la Biblioteca Internazionale la Vigna, importante punto di riferimento per ricerche in campo enologico a livello internazionale. Il percorso sarà un’occasione di studio e confronto tra culture diverse, che troverà espressione in occasione di una cena durante la quale i due chef lavoreranno e collaboreranno per creare, insieme, preparazioni inedite, sviluppate a partire dagli elementi raccolti lungo l’itinerario». Acqua Panna e S.Pellegrino accompagneranno i piatti realizzati dai due chef.

Prenotazioni solo via email a info@elcoq.com, 150 euro vini inclusi.


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose