I Ceretto ad Alba riapriranno la Piola il 26 e Crippa il Piazza Duomo il 3 giugno

22-05-2020

Quasi ci siamo con la riapertura al pubblico di due riferimenti assoluti per la città di Alba, con le due realtà gastronomiche della famiglia Ceretto e dello chef Enrico Crippa. Martedì prossimo 26 maggio prima a partire sarà la Piola, l’osteria in piazza nella foto di Stefania Spadoni, mentre mercoledì 3 giugno sarà la volta del Piazza Duomo, il tre stelle al primo piano dello stesso palazzo. Parallelamente sono pronte le nuove annate di Barolo, la 2016, e di Barbaresco, la 2017.

E vino chiama vino. Anche le degustazioni all’Acino, presso la Tenuta Monsordo Bernardina, ripartiranno il 3 giugno con a disposizione degli ospiti i percorsi open air in mezzo ai vigneti oltre al classico tour della cantina, in un ambiente rigorosamente sicuro. La sicurezza è un imperativo per qualsiasi attività e ogni passo viene ponderato come non mai.

Come è scritto nel comunicato stampa «Si riaprirà mantenendo l’impostazione dei menù, privilegiando la cucina piemontese e i prodotti del territorio, con proposte che saranno capaci di intercettare desideri ed esigenze attuali. I locali verranno attrezzati per rispettare il corretto distanziamento dei tavoli, potendo godere anche di un dehors all’aperto davanti a La Piola, che riaprirà il 26 a cena e rimarrà poi aperta sette giorni su sette, a pranzo e cena come consuetudine».

La Piola continuerà con il delivery, ma solo di venerdì, sabato e domenica, mentre Piazza Duomo lavorerà su prenotazione mercoledì, giovedì e venerdì solo a cena, sabato sia pranzo che cena, domenica solo a pranzo e sempre con menù degustazione, come da nuovo corso dello chef Crippa.

Per la Piola ci si prenota chiamando il numero +39.0173.442800; per Piazza Duomo il +39.0173.366167 e per degustazioni e visite alla Tenuta Monsordo Bernardina il +39.0173.285942.