Con Host, Milano capitale dell’accoglienza professionale   

Torna dal 20 al 24 ottobre l'appuntamento a Fieramilano: attesi numeri da record. E ci sarà anche Identità Future

07-06-2017

Dal 20 al 24 ottobre a Fieramilano la nuova edizione di HostMilano

Dal 20 al 24 ottobre Milano torna ad essere la capitale dell’accoglienza professionale con HostMilano che nell’anno della 40° edizione punta a superare i risultati, già di successo, registrati due anni fa: ad oggi 1.824 aziende hanno confermato la propria presenza, di cui 1.092 italiane (59,9%) e 732 estere (40,1%). «Con un incremento dell’11,4% rispetto alla stessa data del 2015, i numeri confermano la centralità di Host nel panorama fieristico internazionale – commenta Simona Greco, direttore Art, fashion, hospitality & travel exhibitions di Fiera Milano – E fanno ben sperare nella riuscita della prossima edizione che punta sempre più all’internazionalità e alla qualità».

A conferma del respiro sempre più internazionale di HostMilano, che vedrà ai nastri di partenza aziende in rappresentanza di 55 Paesi, anche otto new entry – Bielorussia, Egitto, Liechtenstein, Nuova Zelanda, Serbia, Sud Africa, Sri Lanka, Ucraina – che per la prima volta si affacciano sul palcoscenico della manifestazione, mentre torna il Canada dopo l’edizione 2011. Anche togliendo l’Italia, il continente che potrà vantare il maggior numero di aziende sarà l’Europa (73,5%), mentre al vertice della top 10 delle nazioni straniere ci sono Germania, Spagna e Francia, subito seguite da Usa, Regno Unito, Svizzera, Grecia, Olanda, Portogallo, Austria.

A scattare la fotografia di un mercato, che accanto a design, moda e food fa grande l’Italia all’estero, è una ricerca condotta da Ulisse per Host. Il comparto del food equipment è cresciuto negli ultimi anni a ritmi del 5-6% l’anno e nell’ultimo biennio ha raggiunto un valore pari a 45 miliardi di euro. Crescono soprattutto la fascia alta e medio-alta, che oggi superano il 42% del totale mondiale, contro il 24% di dieci anni prima. Lo scorso anno l’Italia è stato il terzo esportatore al mondo con oltre 3,26 miliardi di euro e, per il triennio 2017-2019, le previsioni di crescita delle importazioni appaiono particolarmente favorevoli per i mercati di Nord America, Europa, Russia, Emirati Arabi, Far East e Australia. Un trend positivo che conferma quella capacità, tutta italiana, di sviluppare sempre nuove funzionalità, ergonomia e design. A esprimerla al meglio sono i comparti della industria dell’ospitalità professionale che sarà rappresentata proprio a Host 2017 a Fieramilano.

A livello merceologico, il macrosettore "ristorazione professionale" e "pane pizza pasta" inciderà per il 45,7%, ed è anche il più rappresentato allo stato attuale, con 729 partecipanti iscritti. Gli altri due macrosettori rispondono con il "caffe tea – bar macchine caffè vending – gelato pasticceria" al 36,5% e "arredo e tavola" al 17,8%.

Moreno Cedroni a Identità Future 2015

Moreno Cedroni a Identità Future 2015

Oltre 1500 selezionati buyer sono attesi  a Milano grazie al lavoro di scouting messo in atto da Fiera Milano, in collaborazione con Ita – Italian Trade Agency: il folto drappello di potenziali compratori è in arrivo da Europa (10%), Mediterraneo e Sudafrica (7%), Medio Oriente (15%), Nord America (23%), Centro e Sud America (8%), Russia (18%), Asia e Oceania (19%).

HostMilano sarà anche un luogo dove formarsi e informarsi, attraverso un fitto calendario di eventi. Nell’ambito della ristorazione torna lo spazio Identità Future, organizzato in collaborazione con Identità Golose, che vedrà gli chef cimentarsi in cooking show ad alto tasso di tecnologia e dove saranno presentate le ultime frontiere della cucina d’autore. L’Associazione Professionale Cuochi Italiani, con il progetto di formazione Obiettivo Apprendistato, porterà in fiera i più talentuosi giovani usciti dalle scuole professionali. Spazio anche per le finali dei campionati mondiali Cake Designers World Championship e World Trophy of Pastry, Ice Cream and Chocolate in collaborazione con la Federazione internazionale pasticceria gelateria cioccolateria.


Rubriche

Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola