06-11-2023

Iulm e Identità Golose lanciano il Master in Restaurant Business Management

Il 27 novembre presentiamo il nuovo corso universitario che fornisce strumenti e idee ai ristoratori (o aspiranti tali). Tra i docenti anche Enrico Bartolini e Claudio Liu

L'Università Iulm di via Carlo Bo, a Milano,

L'Università Iulm di via Carlo Bo, a Milano, rettore Gianni Canova. Lunedì 27 novembre 2023, alle ore 9.30, in Aula Seminari (sesto piano, Iulm 1) verrà presentato il Master in Restaurant Business Management, figlio di una partnership tra l'Università e Identità Golose

Un master executive in Restaurant Business Management. Un corso universitario di 3 mesi rivolto a imprenditori o aspiranti imprenditori della ristorazione che hanno bisogno di strumenti, idee e competenze da immettere all'interno di nuove imprese o format già esistenti. È un progetto con una doppia firma in calce: Iulm, Libera Università di Lingue e Comunicazione fondata a Milano nel 1968 da Carlo Bo e Silvio Federico Baridon, e Identità Golose, congresso internazionale di cucina (e tanto altro) che ha luogo tutti gli anni a Milano dal 2005.

L’IDEA. L’idea nasce da una riflessione di fondo: nell’ultimo quarto di secolo si è parlato tantissimo di tecniche di cucina e creatività ma non a sufficienza di tutti quegli elementi cruciali che consentono a un ristorante di stare in piedi dignitosamente. Cioè tutti gli elementi che seguono a un'idea, la scelta del posto e il business plan, le strategie di management, di marketing e comunicazione, la gestione delle risorse umane e tutti quei numerosi aspetti magari meno “cool” ma senza i quali non potrebbe esistere una ristorazione che si sostiene sulle proprie gambe. Di qui il desiderio di costruire un’offerta didattica con la collaborazione di imprenditori noti della ristorazione di oggi e docenti “tecnici” che conoscono bene la materia e che possono trasmettere l’ossatura solida di un’impresa che funziona.

IL BOARD. La direzione scientifica del Master è affidata a Vincenzo Russo, tra le numerose cariche, professore ordinario di Psicologia dei Consumi e Neuromarketing presso la stessa Iulm, direttore scientifico del centro di ricerca di neuromarketing “Behavior and Brain Lab Iulm” e direttore scientifico di master di successo, come quello in Food and Wine Communication, organizzato in collaborazione con Gambero Rosso (giunto quest’anno alla tredicesima edizione). La co-direzione scientifica è affidata a Claudio Ceroni, fondatore di MagentaBureau e Identità Golose e il coordinamento didattico a Gabriele Zanatta, caporedattore della Guida ai ristoranti di Identità Golose e docente per la stessa Iulm, Gambero Rosso Academy e 24Ore Business School.

I DOCENTI. Il corpo docenti del Master prevede importanti protagonisti della ristorazione italiana: Enrico Bartolini (lo chef italiano più stellato di sempre, capace di riportare le 3 stelle a Milano per la prima volta dai tempi di Gualtiero Marchesi), Claudio Liu (Iyo Experience e Iyo Aalto, eccellenze di cucina giapponese in Italia), Matias Perdomo (chef e co-fondatore di Contraste/Exit) Matteo e Salvatore Aloe (Berbere, 18 pizzerie gestite tra Italia e Londra), Stefano Guzzetti (Ciacco, gelaterie creative a Milano e Parma), Dom Carella (fondatore di Carico Milano e consulente importante nel mondo del bartending), Marco Amato (direttore di Imàgo, ristorante contenuto nello storico Hotel Hassler di Roma) e tanti altri in via di definizione. Con loro, l’expertise tecnica di professionisti come Sara Porro (comunicazione), Slawka Scarso (marketing della ristorazione), Silvio Siracusano (economia della ristorazione) e tanti altri.

I TEMI E IL METODO. Diversi i moduli previsti dal Master: il mercato, i protagonisti e le tendenze della nuova ristorazione. Le scelte da prendere prima di aprire un locale: l'analisi di mercato, la scelta e i contratti. Principi di Haccp. Dall’idea al progetto: le linee guida nello sviluppo del concept di un locale, dal business plan in poi. Principi di amministrazione e contabilità aziendale. Progettazione estetica e funzionale di un locale. Food and beverage menu engineering: definizioni, gestione e tecnologia. La definizione della rete dei fornitori. Management di sala e cucina. Social, digital marketing e comunicazione offline. Gastrofisica, neuroscienze food design. Hotellerie e ristorazione… Il metodo formativo segue il modello del learning by doing (“imparare facendo”) e gli argomenti trattati sono supportati da case studies e simulazioni orientate alla definizione di un modello di ristorazione che funzioni.

QUANDO E DOVE. La prima edizione del Master in Restaurant Business Management sarà presentata in Iulm lunedì 27 novembre 2023 (ore 9.30 in Aula Seminari, al sesto piano di Iulm 1) e avrà inizio lunedì 5 febbraio 2024 e termina lunedì 9 aprile. Prevede 144 ore di lezione, tra lezioni (in presenza o da remoto) che si terranno nelle sedi milanesi di Iulm (via Carlo Bo 1) e Identità Golose Milano (via Romagnosi 3). Le lezioni sono suddivise in 18 moduli da 8 ore ciascuno e si tengono ogni lunedì e ogni martedì, dalle ore 9 alle ore 18.

COSTI. Il costo di iscrizione è di 6.900 euro + iva. Per tutte le informazioni su costi, finanziamenti, agevolazioni, colloqui di selezione e procedure di iscrizione, clicca qui.

LEGGI ANCHE.
Master in Restaurant Business Management, Iulm

ULTERIORI INFORMAZIONI.
master@iulm.it
+39.02.891412330/1


Restaurant Business Management

Economia della ristorazione: format, imprese, idee

Identità Golose

a cura di

Identità Golose