Il menu studiato da Cracco con... Lenny Kravitz, per il Carlo e Camilla

Fino al 15 maggio nel locale di via Meda la mostra fotografica dell'artista, con le bollicine Dom Pérignon e i piatti dello chef

11-05-2019
Carlo Cracco e Lenny Kravitz 

Carlo CraccoLenny Kravitz 

Dopo il vernissage inaugurale tenutosi a New York lo scorso settembre, è Milano la città ad ospitare in questi giorni Assemblage, la mostra fotografica curata da Lenny Kravitz e ispirata dalla sua collaborazione con Dom Pérignon, che sarà visibile fino al 15 maggio da Carlo e Camilla in Segheria.

Assemblage ritrae una cerchia di individui eccezionali che si uniscono per la gioia di stare insieme, un gruppo in cui le idee prendono forma e dove immagini di divertimento e celebrazione definiscono l’attimo. Lenny Kravitz e Dom Pérignon hanno insomma pensato di unire, di creare un assemblaggio unico, che combina diverse persone, mondi, discipline e generazioni.  

Per tutta la permanenza di Assemblage da Carlo e Camilla in Segheria sarà possibile degustare Dom Pérignon Vintage 2008 sia durante l’aperitivo che a cena, insieme al menu dedicato e studiato per l’occasione da Carlo Cracco - ma nel quale anche lo stesso Kravitz ha voluto dire la sua. Ecco la proposta:

Appetizer:
Chips di polenta e prosciutto crudo
Zeppola con baccalà mantecato e lamponi
Salmone affumicato e mango arrosto

Piatti:

Morone marinato, sale, nocciole e bergamotto. Le foto dei piatti sono di Giacomo Bretzel

Morone marinato, sale, nocciole e bergamotto. Le foto dei piatti sono di Giacomo Bretzel

Morone marinato, sale, nocciole e bergamotto
Fusilli con provola, friarielli e meringa al limone
Pescato del giorno con Orto in Segheria
Mela e caramello

Il costo della degustazione per due persone è di 400 euro, con una bottiglia di Dom Pérignon Vintage 2008.

Fusilli con provola, friarielli e meringa al limone

Fusilli con provola, friarielli e meringa al limone

Pescato del giorno con Orto in Segheria

Pescato del giorno con Orto in Segheria

Mela e caramello

Mela e caramello

«La mia esperienza con Dom Pérignon dura da circa 10-11 anni, e mi ha insegnato e ispirato moltissimo. Ho iniziato senza sapere nulla, ma ho imparato tanto e sono stato così ispirato da tutte le persone che ho incontrato. Quando penso a Dom Pérignon, penso a persone che stanno insieme, che si uniscono. Penso alla comunicazione che permette di avere ispirazione o essere ispirati a fare qualcosa. Non hai bisogno di un’occasione. La vita è l’occasione»
Lenny Kravitz

 

Quella fra Lenny Kravitz e Dom Pérignon è una relazione lunga e salda. Da vero connoisseur dei millesimati della maison, il cantante ha voluto saperne di più sulle persone che creano Dom Pérignon, sul savoir-faire e sul terroir.

Alcuni degli scatti di Lenny Kravitz, in mostra al Carlo e Camilla in Segheria

Alcuni degli scatti di Lenny Kravitz, in mostra al Carlo e Camilla in Segheria

Questa è la storia di una convergenza di creatività, iniziata ad Hautvillers, un luogo centrale per l'ispirazione di Dom Pérignon. Amico di lunga data dello chef de cave Richard Geoffroy, Lenny Kravitz è stato iniziato all'universo di Dom Pérignon, diventandone un fervente appassionato. Dopo gli scambi creativi in passato, ecco questa nuova collaborazione.

Si tratta di una serie di fotografie scattate dall'artista, e che faranno parte di una campagna pubblicitaria in tre continenti, insieme a una mostra internazionale. Ritraggono momenti gioiosi di Kravitz in compagnia di persone come Zoë KravitzSusan Sarandon, Abbey Lee Kershaw, Harvey Keitel, Benjamin Millepied, Alexander Wang, Hidetoshi Nakata. 


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose