Premio Birra Moretti Grand Cru: al via il voto popolare

Sarà il pubblico, votando su un minisito dedicato, a scegliere l'ultimo finalista dell'ottava edizione. Si vota fino al 14/12

26-11-2018

Alfredo Pratolongo, Presidente della Fondazione Birra Moretti, al centro con i cinque semi-finalisti che non hanno passato la prima selezione dell'ottava edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru. Uno di loro otterà ugualmente l'accesso alla finale grazie al voto popolare: i lettori infatti potranno scegliere la loro ricetta preferita sul minisito dedicato, attivo da lunedì 26 novembre fino a venerdì 14 dicembre

E' successo solo pochi giorni fa. Il 19 novembre 2018, in via Romagnosi 3 a Identità Golose Milano – il primo hub internazionale della gastronomia –, 10 ore intense e 10 semi-finalisti che si sono contesi i cinque posti per la finale dell’ottava edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru.

La prima piattaforma di talent scouting di giovani talenti della cucina under 35, promossa dalla Fondazione Birra Moretti e Identità Golose, ha visto sfidarsi le ricette di cuochi di tutta Italia che prevedevano l’utilizzo della birra in ingrediente e in abbinamento.

Il piatto di Luca Ferrari

Il piatto di Luca Ferrari

In due manche molto combattute per l’elevata professionalità e bravura dei contendenti, i giurati Claudio Sadler, Giancarlo Morelli, Nicola dell’Agnolo, Alfredo Pratolongo e Paolo Marchi hanno individuato cinque semi-finalisti meritevoli di accedere alla gran finale del prossimo marzo.

In ordine alfabetico: Salvatore Avallone, Fabrizio Gagliardi, Davide Marzullo, Giuseppe Milana e Alberto Francesco Wengert li ritroveremo fra poco più di cinque mesi pronti a contendersi l’unico premio in palio del valore di 10.000 euro.

Il piatto di Samuele Maio

Il piatto di Samuele Maio

Ma i giochi non sono fatti per chi non ha passato la semi-finale. Anzi, Luca Ferrari, Samuele Maio, Paolo Mautino, Simone Tanzi e Giuseppe Torcasio possono ancora aggiudicarsi l’ultimo posto per il grande evento conclusivo di questa ottava edizione. 

Spetterà però a voi lettori regalare a uno degli eliminati quella seconda occasione per convincere una giuria ancora più ampia – ben 13 professionisti, tra chef e sommelier. Come? Da oggi prende avvio il voto popolare su un mini sito dedicato al Premio Birra Moretti Grand Cru (clicca qui), dove troverete le cinque ricette raccontate in altrettanti video realizzati dagli stessi cuochi.

Il piatto di Paolo Mautino

Il piatto di Paolo Mautino

Potrete scegliere la vostra preferita e votarla fino a una volta al giorno. Il voto si concluderà il 14 dicembre a mezzanotte e solo a gennaio verrà svelato il nome del sesto finalista

Ecco le ricette in gara in questo primo voto popolare: 

Luca Ferrari, sous-chef del ristorante I Fontanili di Gallarate (Varese), con Linguina fresca Grani Antichi anguilla alla brace, sugo di pollo arrosto, albicocche ed erbe

Il piatto di Simone Tanzi

Il piatto di Simone Tanzi

Samuele Maio, chef di Salvo Ristorante Cacciatori di Imperia, con Scelte… di pancia

Paolo Mautino, sous-chef del ristorante Nove Giorgio Servetto di Alassio (Savona), con Pollo beà ma brons

Il piatto di Giuseppe Torcasio

Il piatto di Giuseppe Torcasio

Simone Tanzi, chef de partie del ristorante Materia di Cernobbio (Como), con Quando è nero è cotto

Giuseppe Torcasio, chef del ristorante Ex Trappeto di Lamezia Terme (Catanzaro), con Melanzana, birra, pere, lievito e prezzemolo


Rubriche

A tutta birra

Le ricette e i migliori momenti della seconda edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru