Rutabaga con brodo di maiale e origano

Christian Puglisi

INGREDIENTI

Per 4 persone

1 rutabaga grande
300 g gelatina di maiale
300 g gelatina di pollo
75 g vino bianco ridotto
60 g foglie di origano
250 g burro
1000 g acqua
1 g xantana
 

PROCEDIMENTO

Pelare la rutabaga, prendere una mandolina e tagliarla in fettine larga somiglianti a fogli di pasta. Tagliare le fette in strisce lunghe 6x 20 cm. Tenere da parte. Unire la gelatina di pollo a quella di maiale in una piccola pentola. Aggiungere il vino bianco. La salsa dovrà avere un leggero sapore di carne con un finale acido. Nel caso fosse necessario aggiungere ancora del vino, cuocere e tenere da parte. Scaldare l’acqua a 90° e aggiungervi il burro e la Xantnana. Mettere il tutto in una pentola grande. Scegliere le foglie di origano e lavarle delicatamente.

Presentazione
Portare a ebollizione l’emulsione di burro. Mettere la rutabaga tagliata in una pentola e cuocerla per 1 minuto e mezzo finché le strisce non saranno cotte. Scolarle dal burro. Mentre la rutabaga starà ancora scolando aggiungere 2/3 dell’origano, mescolare con cura e aggiungere un pizzico di sale. Dividere la verdura in 4 mucchietti e arrotolare ciascuno in un gomitolo.

Mettere un gomitolo al centro del piatto da portata, aggiungere 5 cucchiai di salsa di maiale calda e condire con il resto dell’origano su ciascun gomitolo di rutabaga. Finire il tutto con una spruzzata di sale e di olio d’oliva sulla salsa di maiale.
 

LEGGI LA SCHEDA SULLA GUIDA 2020