Martucci a Roma da Sbanco per Sbanco & Friends: Stagione 2

12-01-2020

Lunedì 13 gennaio l'appuntamento con il gran pizzaiolo de I Masanielli di Caserta, con un menu degustazione tutto speciale tra pizze e altre bontà

Torna Sbanco & Friends: Stagione 2. Dopo il successo dell’edizione dello scorso anno e dopo essere stata premiata tra le migliori 50 pizzerie al mondo per la guida 50TopPizza, Sbanco a Roma ha avviato una ricca stagione - fino ad agosto 2020 - di appuntamenti speciali in cui si alternano ogni mese chef e pizzaioli amici provenienti da tutta Italia per eseguire pizze indimenticabili.

Le due anime di Sbanco, Stefano Callegari e Marco Pucciotti

Le due anime di SbancoStefano Callegari e Marco Pucciotti

Il 13 gennaio l'ospite sarà Francesco Martucci, primo classificato nella appena trascorsa terza edizione di 50TopPizza e titolare della pizzeria I Masanielli. Grintoso e determinato, Francesco comincia la sua gavetta a soli dieci anni nella pizzeria dello zio; saranno proprio la sua determinazione e la sua grinta a portarlo fino al podio senza mai allontanarlo dal banco della sua pizzeria dove, sera dopo sera, continua ad "ammaccare" le pizze per i suoi clienti.

Francesco Martucci

Francesco Martucci

Previsto un menu degustazione composto da Tra crocchetta e cianfotta (patate, cipolla, melanzane, peperoni e erbe aromatiche); Supplì alla genovese di Nero Casertano (Riso Buono, maiale Nero Casertano, cipolle, sedano, carota, prezzemolo, alloro, vino bianco, pepe e Parmigiano Reggiano); Menesta mmaretata fritta (spaghettini spezzati Monograno Felicetti, brodo, cicoria, scarola, verza, borragine, erbe aromatiche, salsicce e panatura di scagliozzi) e un percorso degustazione pizze, composto da 4 pomodori in 4 consistenze (pomodorino ciliegino semi-dried, crema di pomodoro arrostito, pomodoro datterino giallo/rosso confit, mozzarella di bufala campana Dop. Dopo la cottura: pomodoro lampadina secco, primo sale di bufala, olio evo Raro); 4 consistenze della cipolla (crema di cipolla di Acquaviva delle Fonti, cipolla ramata di Montoro appassita all’uva sultanina, croccante di cipolla di Alife, polvere di cipolla giarratana); Mani di velluto (crema di friarielli in acqua di ricotta di bufala, mozzarella di bufala campana Dop, salsiccia a punta di coltello di suino grigio ardesia, calcagno a crosta liscia, olio evo U Trappitu). Infine Gelato di basilico, gelato di bufala e gelato di pomodorini by Otaleg

Il costo è 35 euro a persona, acqua e caffè inclusi