Metti una spesa al mercato con lo chef

Ieri la prima giornata dell'iniziativa benefica nei mercati, con i consigli di Battisti e Perdomo

23-11-2012
Cesare Battisti, chef del ristorante Ratanà in via De Castillia a MIlano, fotografato ieri mattina all'interno del mercato Zara in piazzale Lagosta per dare consigli ai clienti sulla loro spesa. L'iniziativa solidale Tutti a Tavola!! Aggiungi un ospite anche Tu prosegue fino a domani sera nei sette mercati comunali coinvolti (foto di Sonia Santagostino)

Cesare Battisti, chef del ristorante Ratanà in via De Castillia a MIlano, fotografato ieri mattina all'interno del mercato Zara in piazzale Lagosta per dare consigli ai clienti sulla loro spesa. L'iniziativa solidale Tutti a Tavola!! Aggiungi un ospite anche Tu prosegue fino a domani sera nei sette mercati comunali coinvolti (foto di Sonia Santagostino)

Galleria fotografica

L'entrata del mercato comunale di Ponte Lambro in via Parea 13 a Milano. A questo mercato è abbinato Matias Perdomo, chef del ristorante Pont de Ferr sui Navigli.
Le schede con la lista della spesa consigliata da Matias Perdomo.
Matias Perdomo con un negoziante del mercato Ponte Lambro.
La consegna dei bollini: ogni bollino equivale a 1 euro, aggiungendo 2 euro alla propria spesa si potrà ricevere il ricettario con tutti e sette i menu ideati dagli chef, invece aggiungendone altri 3, per un totale di 5 euro, si riceverà la borsa in cotone con il logo del Comune di Milano contenente anche il numero di ottobre de La Cucina Italiana e la primissima edizione della stessa rivista targata 1929.
 
 

Ieri ha avuto inizio la seconda edizione di Tutti a tavola!! Aggiungi un ospite anche Tu, l'iniziativa benefica realizzata dal Comune di Milano in collaborazione con Identità Golose che ci accompagnerà fino a domani in sette mercati comunali coperti.

Una puntata autunnale che ci sta regalando momenti divertenti e vivaci all’interno dei mercati, a dispetto della nebbia di queste giornate grigie e umide: entrando si rimane colpiti dalla tavolozza di colori che i banchi di frutta e verdura ci offrono con mele dalle varie tonalità di giallo, verde, rosso; pere, arance, mandarini e cachi "dolcissimi". Ecco, prendiamo come esempio proprio i cachi: Cesare Battisti, uno dei nove chef coinvolti, presente ieri mattina al mercato Zara per scambiare idee e consigli con i cittadini, ci ha proposto un dessert molto gustoso e semplice da realizzare: Purea di cachi vanigliata con mousse di yogurt e caprino. È infatti proprio questo l’obiettivo delle ricette degli chef: realizzare un menù buono con prodotti freschi e di stagione spendendo il giusto (20 euro per 3 portate calcolate per 4 persone). E non scordiamo l'opportunità di fare qualcosa di buono: aggiungendo pochi euro in più alla propria spesa si dà la possibilità ai bambini più bisognosi di consumare un pasto realizzato con i prodotti freschi del mercato.

Matias Perdomo con il suo sous-chef Simon Press e una volontaria dell'Associazione La Strada all'interno del mercato Ponte Lambro

Matias Perdomo con il suo sous-chef Simon Press e una volontaria dell'Associazione La Strada all'interno del mercato Ponte Lambro

Belle da raccontare le situazioni che già ieri sono nate dall'incontro tra il cuoco e i clienti, questi ultimi dai diversi approcci iniziali: chi era più diffidente, chi era venuto apposta per incontrare lo chef impegnandosi nel coinvolgere nel pomeriggio anche gli amici, chi non era ancora a conoscenza dell’iniziativa ma, una volta informato dai volontari, si è fatto coinvolgere con gran piacere. E poi c’era anche la signora anziana che non può mangiare i ceci e ha chiesto allo chef un consiglio su come poter modificare la sua ricetta.

Durante la mattinata di ieri, oltre a Cesare Battisti “abbinato” al mercato di piazzale Lagosta, i clienti del mercato Ponte Lambro hanno potuto conoscere Matias Perdomo, chef del Pont de Ferr, che ha proposto un menù che prevede la realizzazione di una vellutata, di una pasta fresca e di un dolce al forno.

La spesa solidale al mercato Zara

La spesa solidale al mercato Zara

Oggi invece potremo incontrare Luigi Taglienti del Trussardi alla Scala al mercato Prealpi dalle 10 a mezzogiorno circa e scoprire con lui che la dolcezza del caco si abbina al cacao amaro; contemporaneamente Beniamino Nespor ed Eugenio Roncoroni del ristorante Al Mercato saranno in Ticinese (in piazza XXIV Maggio) e ci racconteranno il loro Risotto con i durelli. Nel pomeriggio invece al mercato Morsenchio Giovanni Traversone e Marco Tronconi della Trattoria del Nuovo Macello ci daranno qualche consiglio su come preparare le loro Costine di vitello marinate e arrostite con purea di cipolle.
E per concludere, domani mattina alle 10.30 al mercato di Ca’ Granda Andrea Aprea, capitano in cucina del Vun Park Hyatt, spiegherà come fare al meglio gli Spaghettoni cacio, pepe nero e finferli, mentre dalle 16 alle 18 Claudio Sadler ci guiderà sulla scelta del miglior pesce per il suo Tortino con patate e trota salmonata nel centralissimo mercato di piazza Wagner.

Se con tutto questo vi è venuto un po’ di appetito e, soprattutto, la voglia di fare un gesto solidale verso chi ne ha bisogno, non vi resta che recarvi in uno di questi sette mercati e fare la vostra #spesaalmercato. Nel frattempo, riviviamo la mattinata di ieri con le foto della nostra fotogallery (foto realizzate da Sonia Santagostino) e ricordiamo che i beneficiari della spesa solidale sono associazioni che si occupano di tutela di minori, nello specifico:

 

Tutti a Tavola!! #spesaalmercato


Galleria fotografica

L'entrata del mercato comunale di Ponte Lambro in via Parea 13 a Milano. A questo mercato è abbinato Matias Perdomo, chef del ristorante Pont de Ferr sui Navigli.
Le schede con la lista della spesa consigliata da Matias Perdomo.
Matias Perdomo con un negoziante del mercato Ponte Lambro.
La consegna dei bollini: ogni bollino equivale a 1 euro, aggiungendo 2 euro alla propria spesa si potrà ricevere il ricettario con tutti e sette i menu ideati dagli chef, invece aggiungendone altri 3, per un totale di 5 euro, si riceverà la borsa in cotone con il logo del Comune di Milano contenente anche il numero di ottobre de La Cucina Italiana e la primissima edizione della stessa rivista targata 1929.
 
All'associazione La Strada è destinata la spesa solidale del mercato di Ponte Lambro e del mercato di piazza Wagner: il ricavato sarà destinato alle Comunità di Accoglienza Minori della Cooperativa. 
 
 
Matias Perdomo al banco salumi di Ponte Lambro.
Il fruttivendolo del mercato Zara in piazzale Lagosta: a questo mercato è abbinato Cesare Battisti, chef del Ratanà in via De Castillia.
Lo staff del Ratanà "in divisa" e con la lista della spesa consigliata da Cesare Battisti.
La spesa al banco del macellaio in Zara.
Lo chef Cesare Battisti spiega ai clienti del mercato come si svolge l'iniziativa.
I bollini al banco frutta e verdura.
Cartellonistica all'interno dei mercati.
Aggiungi un pasto a tavola