IG2015 - programma

S.Pellegrino Young Chef 2015

Fino a metÓ dicembre candidature aperte per il concorso internazionale per chef under 30

20-11-2014

Tutti gli chef con un'età compresa tra i 18 e 30 anni, e un'esperienza di almeno un anno nella cucina di un ristorante, possono partecipare al concorso promosso da S.Pellegrino. I giovani cuochi verranno selezionati da venti giurie in tutto il mondo: i vincitori si sfideranno a giugno 2015, a Expo Milano, per aggiudicarsi il titolo di S.Pellegrino Young Chef 2015

Fino al 15 dicembre sarà possibile inviare la propria candidatura per partecipare alla prima edizione di S.Pellegrino Young Chef 2015, l'inedito talent scouting internazionale che si concluderà a giugno all’interno di Expo Milano 2015.

L’iniziativa si rivolge a tutti gli chef, sous-chef e chef de partie con meno di 30 anni, che abbiano lavorato per almeno un anno in un ristorante. Per sottoporre la propria candidatura è sufficiente compilare il form raggiungibile dalla homepage di finedininglovers.it. Lo scouting è aperto a giovani talenti di tutto il mondo, che per questo concorso è stato suddiviso in 20 macro-aree, fra cui l’Italia costituisce una regione a sé.

Il giurato Carlo Cracco (foto Brambilla/Serrani)

Il giurato Carlo Cracco (foto Brambilla/Serrani)

La valutazione di tutte le candidature sarà a cura di ALMA, il centro di formazione leader nel mondo per la Cucina Italiana, che selezionerà i primi dieci finalisti di ogni regione seguendo cinque Regole d’Oro: ingredienti, capacità, genio, bellezza, messaggio.

Dal 16 gennaio al 28 febbraio, i dieci finalisti di ognuna delle 20 aree nel mondo si sfideranno in un evento locale di fronte a una giuria composta da top chef, che assaggeranno i piatti dei finalisti per eleggere il vincitore. Si delineerà così la shortlist dei 20 migliori giovani chef, provenienti da tutto il mondo, che si sfideranno nella grande finale internazionale, in programma a Expo.

Anche Davide Oldani sarà in giuria per selezionare il miglior giovane italiano (foto Brambilla/Serrani)

Anche Davide Oldani sarà in giuria per selezionare il miglior giovane italiano (foto Brambilla/Serrani)

Per quanto riguarda l'Italia sarà Identità Golose a ospitare la finale italiana: questo accadrà martedì 10 febbraio 2015, di fronte a una giuria composta da sette grandi chef: i fratelli Cerea (Da Vittorio), Cristina Bowerman (Glass Hostaria), Carlo Cracco (Cracco Ristorante), Davide Oldani (D'O), Moreno Cedroni (Madonnina del Pescatore), Davide Scabin (Combal.Zero), Ernesto Iaccarino (Don Alfonso 1890).

Partner dell’iniziativa sarà anche Vogue Italia che avrà il compito di abbinare i 20 chef finalisti con altrettanti stilisti emergenti: ognuno di loro dovrà poi cimentarsi nell'ideazione di un capo di moda ispirato al piatto d’autore. L’evento conclusivo dell'intera iniziativa si terrà dal 25 al 27 giugno a Milano, dove una giuria composta dai più celebri chef internazionali premierà il S.Pellegrino Young Chef 2015. La sfida è aperta.


Rubriche - Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola

IdentitÓ Golose

IdentitÓ Golose