A Identità l'orgoglio calabrese (goloso)

Gran successo per la Regione ospite al congresso 2018, con le lezioni di Ceraudo, Abbruzzino, Genovese e Mazzei

03-03-2018 | 16:00
A Caterina Ceraudo è toccato il compito di aprire

A Caterina Ceraudo è toccato il compito di aprire la mattinata di Identità Milano 2018 dedicata alla Calabria (foto Brambilla/Serrani)

La prima giornata della XIV edizione del congresso – la più “grande” di sempre, ricorda Claudio Ceroni in apertura, con 120 chef ospiti e oltre 1.300 operatori del settore accreditati – si apre con la Calabria, regione ospite per quest’anno. E probabilmente non poteva esserci luogo più adatto a rappresentare il tema fortemente voluto da Paolo Marchi: il Fattore Umano.

Rimasta, anche per motivi geografici, un po’ ai margini dell’evoluzione gastronomica fin troppo vorticosa degli ultimi anni, dunque anche delle mode e dell’omologazione, sa regalare ancora sapori intatti, prodotti magnifici e grandi emozioni: quelle che vengono dai piatti ma anche e soprattutto dalle persone, dall’incrociarsi di relazioni umane che nascono e acquistano senso attorno alla tavola, tra commensali, nelle cucine, tra le brigate e nella rete che si crea con fornitori e produttori.

Paolo Marchi col governatore calabrese Mario Oliverio

Paolo Marchi col governatore calabrese Mario Oliverio

Una terra che ha tanto da dire, insomma, e che se fino ad ora è rimasta fin troppo silente adesso reclama – con garbo e con concretezza – i suoi spazi; tanto è vero che, contrariamente agli altri anni, la scelta di proposral come "Regione ospite" è nata da una richiesta/proposta da parte del suo governatore Mario Oliverio, che ha creato un rapporto costruttivo di scambio e confronto da cui è nato il programma della mattinata.

A rappresentare i sapori calabri – dalla montagna al mare, dall’intensità della ‘nduja ai profumo di bergamotto, cedro ed erbe spontanee, dalla fierezza del baccalà alla dolcezza della cipolla – sono saliti sul palco quattro chef molto diversi per anagrafe, storie personali e stili di cucina ma accomunati dall’orgoglio di provenire dalla regione in punta allo Stivale e da un “fattore umano” ad alto coefficiente. Sono due storie di famiglia – che si allarga fino a comprendere brigate giovani, numerose e appassionate e fornitori e artigiani dai cui prodotti cui nascono piatti e sensazioni – quelle raccontate da Caterina Ceraudo e Luca Abbruzzino.

Caterina Ceraudo in azione

Caterina Ceraudo in azione

Entrambi hanno ereditato il ristorante da genitori “esemplari” che ne hanno colto il talento lasciando loro carta bianca in cucina. Caterina ha 31 anni, è figlia di Roberto Ceraudo, pioniere dell’agricoltura e del vino biologico in Calabria e non solo. Lei fa proprio il suo esempio e quello di un altro maestro, Niko Romito, non solo nell’eleganza minimalista che nasconde grande intensità dei suoi piatti “apparentemente semplici” ma soprattutto nella capacità di essere precursori del cambiamento: «La Calabria sta cambiando – racconta – Si sta facendo sistema, tra i ristoranti, le persone, i produttori. C’è voglia di mettersi in gioco, è un territorio vergine che io voglio far scoprire attraverso i miei piatti». Ci riescono perfettamente il Gambero marinato in barbabietola e agrumi e i Capellini al cedro e anice nero.

Luca Abbruzzino

Luca Abbruzzino

Anche Luca Abbruzzino – alla guida del ristorante di famiglia a Catanzaro – punta sulla semplicità per i suoi piatti, rendendo protagonista un ingrediente, massimo due di cui utilizza ogni parte. «Per me “fattore umano” e rispetto sono sinonimi, e significa soprattutto rispettare il nostro lavoro senza dover per forza inventare chissà cosa ma preparando cose buone da mangiare, possibilmente senza buttar via nulla». Nascono così piatti come il Filetto di baccalà servito con le sue trippette accompagnate da cubi di bergamotto sotto sale, salsa “alla mugnaia” di spine e scarti di baccalà e “ceasar salad di baccalà” sulla sue pelle croccante.

A questi giovani in gamba, «con i piedi per terra e la testa che guarda in aria» come dice Federico Quaranta chiamato a presentare la mattinata, vanno anche gli applausi e gli omaggi degli altri due chef chiamati sul palco: Anthony Genovese e Francesco Mazzei.  Entrambi con un’esperienza decisamente più lunga e una carriera importante, hanno deciso o si sono trovati a lasciare la Calabria e oggi la rappresentano “fuori sede” nei loro ristoranti: Genovese a Il Pagliaccio di Roma, lui è nato in Francia da genitori calabresi ma non ha mai perso il contatto con la sua terra d’origine. «La prima lingua che ho parlato è stato il reggino, non il francese – racconta – Mio padre e mio nonno ci hanno proibito di prendere la cittadinanza francese fino ai 18 anni e io sono cresciuto con i sapori di Calabria».

Anthony Genovese con Francesco Di Lorenzo

Anthony Genovese con Francesco Di Lorenzo

Gli stessi che oggi – anche grazie alla collaborazione del sous chef Francesco Di Lorenzo, calabrese pure lui – propone spesso nei suoi piatti in cui si incrociano esperienze, viaggi, sapori, incontri di diverse latitudini. «Cerco sempre di più una cucina sincera e concreta e ogni anno dedichiamo in menu un piatto alla Calabria», spiega lo chef. Quest’anno tocca ai Ravioli di pancetta di maiale nero affumicato con cipolla, pomodoro confit, salsa di caciocavallo e salsa di pomodori secchi. Evoluzione di un piatto già proposto 10 anni fa, mescola i sapori decisi del nostro Sud con l’ispirazione dei dumpling orientali saltati in padella fino a renderli croccanti. Calabria e Oriente s’incontrano ancora – a latitudini diverse ma sempre sulla linea del 38° parallelo – nella carne di pecora salmistrata e glassata con una salsa a base di ‘nduja e agrumi da avvolgere nelle profumate foglie di sesamo come se fosse un’anatra alla pechinese e accompagnata da piccoli coni di daikon marinato nel cedro e farcito con purea di ‘nduja e gel di agrumi.

Francesco Mazzei

Francesco Mazzei

Diverso il percorso di Francesco Mazzei, che dalla Calabria se n’è andato a Londra dove oggi propone i sapori d’Italia e di Calabria in tre locali: nell’elegante Sartoria in Saville Row, da Fiume e nella “trattoria” Radici, nata in risposta a Brexit. Il suo fattore umano è nella cucina abroad, vale a dire come si è evoluta la cucina calabrese nel mondo.

Mazzei prende per la gola gli Inglesi – e il pubblico dell’Auditorium – con piatti eleganti ma decisamente “tangibili” che mescolano materie prime calabre e britanniche, tecniche moderne e cotture lunghe. Irresistibile il maiale nose to tail: oltre alle parti nobili, cotte lentamente e poi scottate al forno, ci sono le guancette brasate, la crocchetta di coda e musetto, la pelle croccante – quello che gli inglesi chiamano pork crackling, da sgranocchiare tipo patatine –, il mash di patate silane con caciocavallo, la ‘nduja ma pure un sanguinaccio con succo di arancia e bergamotto e una salsa di mela Bramley Cox, varietà inglese dalla spiccata acidità. E poi il baccalà, che in realtà è un Black cod marinato in un mix di vino frizzante, peperoncino calabrese, bucce di bergamotto e liquirizia (altro grande prodotto calabrese), poi cotto nel forno fino a sfogliarsi e bruciato alla salamadra. Mazzei lo accompagna con un’intensa salsa di cipolla rossa di Tropea e barbabietola, broccolo bruciato, patate e fiori di finocchio. Very good.


Rubriche

Identità Milano

Tutto su contenuti e protagonisti del congresso internazionale di cucina e pasticceria d'autore


Iscrizione alla newsletter

Per iscriversi compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti.

Sarà nostro piacere tenervi costantemente informati.






Selezionare la newsletter a cui ci si vuole iscrivere.


Selezionare la categoria in cui vi identificate per lavoro o semplice passione e curiosità.



INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

1) INTRODUZIONE

La società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano, informa gli utenti che i dati personali forniti da ciascuno nell’utilizzo del sito web www.identitagolose.it, anche raggiungibile tramite il dominio .com (di seguito, “Sito”), saranno oggetto di trattamento nei termini di seguito descritti che costituiscono la presente Informativa sulla Privacy (di seguito “Informativa”), resa anche ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito, “Regolamento”).
La presente Informativa è resa esclusivamente per il Sito e non si applica per eventuali altri siti web che siano raggiungibili dagli utenti tramite link presenti sul Sito.

2) TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è la società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano (di seguito, “Titolare”), la quale potrà essere contattata scrivendo all’indirizzo e-mail: info@identitaweb.it. Responsabile del trattamento è il soggetto nominato pro tempore dal Titolare, il cui nominativo è consultabile presso la sede legale del Titolare.

3) TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

Il Titolare raccoglie dati personali individualmente identificabili inviati dagli utenti attraverso l’utilizzo del Sito, ed altri dati non individualmente identificabili raccolti attraverso i Cookies.
Il Titolare raccoglie dati personali dagli utenti che utilizzano il Sito e quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dagli utenti che si iscrivono alla newsletter del Sito, dagli utenti che si iscrivono all’area riservata del Sito, anche per l’acquisto di titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose. Sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, tali dati personali possono consistere in:

  • nome e cognome dell’utente;
  • indirizzo di posta elettronica dell’utente;
  • indirizzo di fatturazione dell’utente,
  • indirizzo di residenza o di domicilio dell’utente;
  • numero di telefono dell’utente;
  • dati relativi alla carta di credito utilizzata dall’utente;
  • professione o interessi dell’utente.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 
Il Titolare dichiara che tutti i dati vengono sempre e comunque trattati nel rispetto dei diritti alla riservatezza degli interessi, nonché delle garanzie e delle misure necessarie prescritte dal Regolamento e dai provvedimenti dell’Autorità Garante della Privacy.

4) MODALITÁ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali potrà avvenire mediante strumenti elettronici e/o manuali, con modalità compatibili alle finalità dello stesso e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza prescritte dalla normativa vigente, al fine di garantire la riservatezza, la sicurezza e l’integrità dei suddetti dati. 
Il trattamento dei dati di navigazione quali i cookie vengono trattati in conformità alla Cookie Policy consultabile al seguente link (http://www.identitagolose.it/sito/it/195/cookie-policy.html), ove sono disponibili ulteriori informazioni, incluse le modalità di disattivazione dei cookie stessi.

5) OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI – BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il conferimento di taluni dati personali è necessario, e quindi obbligatorio, per poter dare corso a specifiche richieste degli utenti. 
Gli utenti sono sempre liberi di non fornire i dati personali richiesti ma in tal caso potrebbe essere impossibile per il Titolare soddisfare le richieste ricevute dagli utenti come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, inviare le newsletter o portare a termine il processo di acquisto on-line dei servizi offerti sul Sito.
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per le seguenti modalità di utilizzo del Sito da parte degli utenti:

  • l’iscrizione alla newsletter del Sito (sono necessari nome e cognome, interesse o professione dell’utente e suo indirizzo e-mail);
  • la registrazione sul Sito per l’apertura di un account personale (sono necessari nome, cognome, indirizzo e-mail, password, indirizzo di residenza);
  • l’acquisto dei titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose (sono necessari nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail, password, dati relativi alla carta di credito o ad altra modalità di pagamento dei servizi acquistati).

Il Titolare potrebbe richiedere anche altri dati il cui conferimento è facoltativo, per il trattamento dei quali è richiesto il consenso degli utenti, che possono prestarlo o meno. Il consenso può essere prestato attraverso l’utilizzo del Sito, come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei form per l’iscrizione alla newsletter o per la registrazione di un nuovo account personale, o al momento dell’effettuazione di un ordine di acquisto di servizi disponibili sul Sito.  
I dati il cui conferimento è obbligatorio saranno trattati per le seguenti finalità primarie:

  • consentire l’utilizzo del Sito da parte degli utenti;
  • garantire la registrazione all’area riservata del Sito, ove l’utente può usufruire dei servizi ivi presenti, incluso l’acquisto di titoli di accesso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose;
  • inviare le newsletter agli utenti che ne facciano richiesta compilando l’apposito form sul Sito;
  • svolgimento di ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative;
  • adempimento di obblighi previsti dalla legge, siano essi di natura fiscale, amministrativa, contrattuale o extracontrattuale;
  • tutela dei diritti del Titolare e del proprio personale;
  • elaborazione in forma anonima e/o aggregata dei dati stessi a fini statistici, per il monitoraggio dell’andamento del Sito e per elaborare statistiche anonime e/o aggregate in merito agli interessi degli utenti del Sito.

In tutti i casi sopra elencati, il Titolare non necessita di acquisire lo specifico consenso da parte dell'utente, poiché la base giuridica del trattamento è la necessità di eseguire obblighi contrattuali (la vendita dei servizi disponibili sul Sito) o di adempiere a specifiche richieste dell'utente (l'invio di newsletter e la fruizione dei contenuti del Sito) o di esercitare diritti e perseguire interessi legittimi del Titolare.

6) TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati personali raccolti dal Titolare saranno trattati con supporti elettronici e saranno conservati presso il Titolare esclusivamente fino a quando gli utenti manterranno l’iscrizione alla newsletter del Sito e/o il proprio account personale sul Sito, fatti salvi eventuali tempi di conservazione diversi imposti dalla legge.
Trascorsi tali tempi di conservazione, i dati personali saranno cancellati automaticamente oppure resi anonimi in modo permanente.

7) COMUNICAZIONE DI DATI DI ALTRI SOGGETTI DA PARTE DELL’UTENTE

Gli utenti prendono atto che l’eventuale indicazione di dati personali e di contatto di qualsiasi terzo soggetto costituisce un trattamento di dati personali rispetto al quale gli utenti si pongono come autonomi titolari, assumendosi tutti gli obblighi e le responsabilità previste dal Regolamento. Gli utenti garantiscono sin d’ora che tali dati sono stati acquisiti in piena conformità al Regolamento e si impegnano a manlevare il Titolare da ogni contestazione, pretesa e azione che qualsivoglia terzo soggetto dovesse muovere nei confronti del Titolare medesimo.

8) COMUNICAZIONE DEI DATI A SOGGETTI TERZI

Possono venire a conoscenza dei dati personali di cui alla presente informativa, in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, i dipendenti del Titolare, ciascuno limitatamente alle proprie competenze e mansioni e sulla base dei compiti assegnati e delle istruzioni impartite.
Il Titolare ha la facoltà di comunicare i dati personali degli utenti, per le finalità primarie di cui sopra, a qualsiasi soggetto il cui intervento nel trattamento sia necessario per le ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: 

  • società del gruppo;
  • a terzi fornitori dei servizi richiesti al solo fine di eseguire la prestazione richiesta;
  • a società di servizi postali,
  • a istituti bancari e intermediari finanziari,
  • a studi legali e notarili,
  • a consulenti, anche in forma associata,
  • a società di servizio,
  • nonché ad altri soggetti in ottemperanza a eventuali obblighi di legge.

I dati trattati per le finalità qui indicate potranno essere comunicati, sempre nel rispetto delle specifiche misure di sicurezza, a soggetti terzi, appositamente designati quali responsabili o incaricati, dei quali il Titolare potrebbe avvalersi per servizi vari (servizi postali, assistenza tecnica e informatica, e simili).
In taluni specifici casi i dati personali potrebbero essere anche trasferiti all’estero, presso soggetti aventi sede anche in paesi al di fuori dell’Unione Europea. In tale eventualità, il trasferimento di dati all’estero avverrà adottando le clausole contrattuali prescritte dalla decisione del 5 febbraio 2010 della Commissione Europea, nonché in modo da fornire garanzie appropriate e opportune ai sensi degli artt. 46 o 47 o 49 del Regolamento.
Il Titolare dichiara di non raccogliere dati personali per rivenderli o trasferirli a terzi a fini di marketing. In nessun caso i dati personali oggetto della presente informativa potranno essere diffusi.

9) DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli utenti (o “interessati”, come definiti dal Regolamento) possono in qualsiasi momento rivolgersi al Titolare per esercitare i diritti previsti dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento. 
Gli utenti hanno il diritto di ottenere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li che riguardino, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne e chiederne l’integrazione, l’aggiornamento oppure la rettificazione. Gli utenti hanno altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, la limitazione del trattamento dei propri dati personali, affinché siano unicamente conservati dal Titolare, nelle ipotesi previste dall’art. 18 del Regolamento, la portabilità dei propri dati personali, nonché di opporsi, in ogni caso al loro trattamento. 
L’utente ha anche diritto di proporre un reclamo al Garante della Privacy (autorità di controllo), ai sensi dell’art. art 77 del Regolamento, nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca, ai sensi dell’art. 7.3 del Regolamento.
Per l’esercizio di tali diritti, o per ottenere qualsiasi altra informazione in merito, le richieste vanno rivolte via email al seguente indirizzo: info@identitaweb.it.

10) MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Il Titolare si riserva di modificare la presente informativa sulla privacy, comunicandolo agli utenti e richiedendo il consenso ove previsto dalla normativa vigente.

Attenzione!