Sara Preceruti è La Migliore Chef per la Guida Identità Golose 2014

Acqua Panna e S.Pellegrino premiano il giovane talento della Locanda del Notaio a Pellio Intelvi

05-11-2013
La Migliore chef donna è Sara Preceruti de La Locanda del Notaio di Pellio Intelvi (Como), menzione speciale Sognatori del Gusto. A consegnare il premio Marco Barbieri, International Relations Team di S.Pellegrino. A destra, Paolo Marchi

La Migliore chef donna è Sara Preceruti de La Locanda del Notaio di Pellio Intelvi (Como), menzione speciale Sognatori del Gusto. A consegnare il premio Marco Barbieri, International Relations Team di S.Pellegrino. A destra, Paolo Marchi

La presentazione della nuova edizione di Identità Golose - Guida ai ristoranti d’autore in Italia e nel Mondo, edita per la prima volta da Mondadori, è un’occasione in cui si rinnova l’impegno di Acqua Panna e S.Pellegrino nella valorizzazione dei giovani talenti della cucina italiana.

Acqua Panna e S.Pellegrino attribuiscono quest’anno il premio “La Migliore Chef” a Sara Preceruti del ristorante La Locanda del Notaio a Pellio Intelvi, in provincia di Como. “Sara, è una cuoca di razza - si legge in guida - … un carattere forte, uno sguardo che ti inchioda … i suoi piatti, hanno una vitalità e una vivacità straordinarie. I colori balzano immediati e catturano la tua attenzione, rendendo particolarmente appetitosa ogni pietanza.”

Nel solco del processo di "ringiovanimento" della cucina di eccellenza in atto un po’ in tutto il mondo, si inseriscono iniziative di rilievo che vedono da anni S.Pellegrino e Acqua Panna in prima linea con l'obiettivo di comunicare e valorizzare il talento dei giovani chef con le carte in regola per emergere. 

Sara Preceruti

Sara Preceruti

Lo testimonia l'esperienza in rete con Sognatori del Gusto, capitolo importante del sito Finedininglovers.it, dedicato alla cultura della buona tavola e sviluppato anche con l'intento di dare spazio e visibilità - coinvolgendo un'utenza giovane - ai più promettenti chef italiani, quelli che si preparano a raccogliere il testimone di ambasciatori della nuova cucina italiana.

L'attività di scouting assume rilievo internazionale e si rinnova da oltre un decennio nel mese di giugno, a Venezia, nell'ambito della prestigiosa S.Pellegrino Cooking Cup, straordinario palcoscenico per 10 giovani chef internazionali che si sfidano ai fornelli di piccole ma agguerrite imbarcazioni nel corso di una delle regate più affascinanti della stagione.

La valorizzazione delle figure professionali più vivaci e sensibili della ristorazione prosegue oramai da anni anche nell'ambito di Le Grand Fooding nelle sue diverse declinazioni internazionali e naturalmente Identità Golose, il congresso internazionale di cucina d'autore.

Sfogliando la guida emerge, infine, la vocazione internazionale di Acqua Panna e S. Pellegrino confermata dalla presenza capillare delle due acque nell’ambito della ristorazione di qualità in Italia e nel mondo. E’ un risultato che parla del successo e della notorietà conquistati dalle due acque che hanno saputo definire il proprio ruolo di partner della cultura della buona tavola.