I 10 finalisti di Young Chef 2015

Sono oltre 3000 le candidature giunte da tutto il mondo per la prima edizione dello chef talent firmato S. Pellegrino. I dieci finalisti italiani si sfideranno il 10 febbraio a Identità Golose

19-01-2015
Nella foto i finalisti italiani della prima edizio

Nella foto i finalisti italiani della prima edizione di S.Pellegrino Young Chef 2015. Fila in alto, da sinistra a destra: Luca Abbruzzino, Cosimo Bunicelli, Domenico Capogrosso, Gabriele Castellanza, Philip Fallmerayer. Fila in basso, da sinistra a destra: Francesca Priscilla Fucci, Paolo Griffa, Matteo Monfrinotti, Simone Nebbia e Nikita Sergeev


Sono oltre 3000 i giovani chef hanno inviato la loro candidatura e il loro piatto d’autore per partecipare al S.Pellegrino Young Chef 2015, il progetto di scouting mondiale ideato per individuare e premiare i migliori giovani chef del mondo. A giugno, durante Expo Milano 2015, una giuria internazionale formata da sette celebri chef - Gastón Acurio, Yannick Alléno, Massimo Bottura, Margot Janse, Yoshihiro Narisawa, Éric Ripert e Joan Roca - eleggerà il vincitore assoluto.
L’iniziativa, organizzata da un brand riconosciuto nel mondo come ambasciatore di gusto e italianità, conferma ancora una volta l’impegno di S.Pellegrnino nella valorizzazione della cultura dell’alta cucina e nella promozione dei talenti emergenti.
Tutte le candidature ricevute entro il 31 dicembre 2014, provenienti da 20 diverse regioni* sono stata valutate da ALMA, centro di formazione leader nel mondo per la Cucina Italiana (www.alma.scuolacucina.it), che ha selezionato i primi 10 finalisti per ogni regione, in base alle cinque Regole d’Oro: ingredienti, tecnica, genio, bellezza, messaggio.

“È stato un compito difficile selezionare così pochi finalisti tra così tante proposte interessanti – ha dichiarato Andrea Sinigaglia, Direttore Generale di ALMA. – Avere l’opportunità di analizzare le ricette originali create da giovani chef da tutto il mondo è stata un’esperienza emozionante ed è la dimostrazione di quanto talento e amore per il buon cibo sia possibile rintracciare in ogni parte del pianeta”.

Questi i nome dei 10 finalisti italiani:

• LUCA ABBRUZZINO - chef Antonio Abbruzzino, Catanzaro
• COSIMO BUNICELLI - chef Agrigourmet Intatto, Calice al Cornoviglio
• DOMENICO CAPOGROSSO - chef Good for Good, Andria
• GABRIELE MARIA CASTELLANZA - chef Ristorante Marcelin, Montà
• PHILIPP FALLMERAYER - sous chef St. Hubertus Rosa Alpina, San Cassiano
• FRANCESCA PRISCILLA FUCCI - chef Ristorante Moma, Roma
• PAOLO GRIFFA - chef Piccolo Lago, Verbania
• MATTEO MONFRINOTTI - chef Acquamatta, Semiana
• SIMONE NEBBIA - sous chef S'apposentu di Casa Puddu, Siddi
• NIKITA SERGEEV - chef Ristorante L’Arcade, Porto San Giorgio

In questo momento siamo nella terza fase del progetto, che si svolge dal 16 gennaio al 28 febbraio, durante la quale i finalisti di ogni area, giovani chef di talento sotto i 30 anni, si riuniscono per competere in una sfida locale. Ogni regione avrà una giuria composta da almeno tre top chef che assaggeranno i piatti d’autore dei finalisti e sceglieranno il migliore, sempre in base alle 5 Regole d’Oro.

La semifinale italiana si terrà a Identità Golose il 10 febbraio alla presenza di una prestigiosa giuria composta da Cristina Bowerman, Moreno Cedroni, Enrico Cerea, Carlo Cracco, Ernesto Iaccarino, Davide Oldani e Davide Scabin, che avrà il compito di individuare il giovane cuoco che, il prossimo giugno, sfiderà le migliori promesse in arrivo a Milano da tutto il mondo.

Dopo aver collaborato con Missoni e Bulgari, S.Pellegrino ha trovato un nuovo alleato nel suo impegno a promuovere giovani talenti: Vogue Italia. A marzo 2015 Vogue Italia abbinerà i 20 chef ad altrettanti stilisti emergenti ognuno dei quali dovrà ideare una creazione di moda ispirata al piatto d’autore creato dallo chef della rispettiva regione di appartenza.

L’evento culmine del progetto – il S.Pellegrino Talent Awards – si terrà a Milano dal 25 al 27 giugno, durante lo svolgimento di Expo Milano 2015 di cui S.Pellegrino è official partner. In questa occasione sarà possibile scoprire i piatti d’autore e le craezioni di moda e celebrare insieme a Vogue Italia i migliori chef e stilisti in gara.Durante questa fase finale, ognuno dei 20 finalisti avrà il supporto di uno “Chef Mentor” che offrirà suggerimenti su come migliorare la propria ricetta e, in generale, su come diventare uno chef ancor più ricco di talento.

La giuria internazionale premierà infine il S.Pellegrino Young Chef 2015, mentre gli appassionati di cucina e di moda che parteciperanno all’evento finale voteranno la Migliore Coppia Chef-Stilista 2015.

I contenuti esclusivi su ogni fase locale e internazionale del progetto, i piatti d’autore e le creazioni di moda verranno pubblicati puntualmente su www.finedininglovers.com, il magazine online dedicato agli amanti del cibo orgogliosamente sostenuto da S.Pellegrino e Acqua Panna.

Seguite l’hashtag #SPYoungChef per non perdere le ultime news sull’evento.
 

*LE 20 REGIONI
1. Italia
2. Francia
3. Germania-Austria
4. Svizzera
5. Spagna-Portogallo
6. Regno Unito/Irlanda
7. Russia/Paesi Baltici/CIS (ex Unione Sovietica)
8. Scandinavia (Norvegia/Svezia/Finlandia/Danimarca)
9. Europa dell’Est
10. BeNeLux
11. Paesi del Mediterraneo
12. USA
13. Canada
14. Africa-Medio Oriente
15. America Latina - Caraibi
16. Pacifico (Australia/NZ/Isole del Pacifico)
17. Cina
18. Giappone
19. Asia Centrale
20. Sud-est Asiatico