Domenico Iavarone

originario di Casavatore (Napoli), dopo le esperienze con Gennaro Esposito e Oliver Glowig, fra Vico Equense e Capri, e la parentesi al Maxi di Capo La Gala, ha scelto di dedicarsi al progetto della famiglia Confuorto, prendendo la guida della cucina del ristorante Josè a Tenuta Villa Guerra