In Val di Sole torna la tanto attesa asta dei formaggi di malga stagionati: appuntamento al 5 settembre

01-09-2021

Si inaugura così l'edizione 2021 del Cheese FestiVal di Sole: un calendario imperdibile per gli amanti dell’arte casearia e gastronomica di montagna

Nella valle trentina, i sapori e i profumi delle eccellenze casearie montane, e la cultura gastronomica d’alta quota accompagneranno i prossimi weekend– a partire dal 4/5 settembre- fino a metà ottobre. Parte, infatti, la nuova edizione di Cheese FestiVal di Sole, inaugurata dall’evento “evento di punta”, come lo definisce Luciano Rizzi, presidente APT Val di Sole, l’asta dei formaggi stagionati tra 1 e 7 anni, provenienti dalle malghe da latte solandre e di altre vallate trentine. L’appuntamento è previsto domenica 5 settembre a partire dalle ore 17.00 nella cornice del Cinema Teatro di Malé (l’accesso all’evento è previsto fino a un massimo di 80 persone, previa prenotazione).

L'ultima asta dei formaggi di malga si è svolta nel 2019

L'ultima asta dei formaggi di malga si è svolta nel 2019

I formaggi protagonisti dell’asta sono tutti portati a stagionatura dagli affinatori che, attraverso maestria e tecnica, assicurano la corretta e autentica maturazione per ricavarne un prodotto di altissima qualità. Come commenta ancora Rizzi si tratta di «un’autentica arte che richiede una profonda conoscenza del formaggio, dei suoi sapori peculiari, delle sue caratteristiche organolettiche e dei suoi comportamenti nelle diverse condizioni di temperatura e di umidità».

Oltre alla specie, alla razza, al tipo di alimentazione dell’animale, è la flora circostante dei pascoli a determinare il gusto caratteristico delle forme presenti all’asta e, i sorprendenti risultati attirano così il pubblico di appassionati tra cui figurano anche i grandi nomi della cucina italiana. Nelle passate edizioni, hanno fatto visita all’evento chef del calibro di Massimo Bottura, Alfio Ghezzi, Antonia Klugmann e Philippe Léveillé, Ernst Knam, Isabella Potì.

Parte da qui, allora, la ricca rassegna di appuntamenti itineranti previsti dal Cheese FestiVal di Sole programmati fino a metà ottobre. Li riassumiamo qui di seguito:

  • 4-5 settembre: “Non solo Casolét”, una festa nella splendida cornice di Malé che celebra il famoso cacio solandro, inserito fra i presidi Slow Food e, naturalmente, l’asta dei formaggi di malga stagionati prevista domenica 5 settembre;
  • 11-12 settembre: a Ossana si terrà la Fera dei Sèt, un appuntamento di grande simbolicità per le genti di montagna; alla fine dell’estate, gli animali provenienti dalle malghe vengono esposti, cosicché allevatori e casari potranno acquistare i capi migliori per l’anno venturo;
  • 18-19 settembre: in Val di Pejo, si celebra la “Festa dell’Agricoltura”. In programma, escursioni nel Parco nazionale dello Stelvio, colazioni e aperitivi con prodotti del territorio e degustazioni dei tipici sapori di montagna. Tra i momenti imperdibili, la Desmalgada prevista domenica 19: si tratta del rientro delle mucche dalle malghe in paese;
  • 25-26 settembre: in Val di Rabbi, “Latte in Festa, il festival del buon latte trentino”, un percorso di scoperta del mondo contadino di altri tempi all’insegna dell’oro bianco di montagna. Inoltre, da domenica 26 settembre e per i due weekend successivi (2-3 e 9-10 ottobre), ci sarà spazio per “Sinfonie d’Autunno”, armoniose melodie tra musica e gastronomia.

In ultimo, per tutta la durata del Cheese FestiVal di Sole, nei migliori ristoranti e baite solandre si terranno gli “Incontri gourmet con il Casolét”, nei quali il prodotto simbolo dell’eccellenza casearia della Val di Sole sarà usato con maestria in cucina.

Da non perdere!