Camporeale Days, tutto il buono dell’Alto Belice

04-10-2018

Da venerdì 5 a domenica 7 il Baglio del Palazzo del Principe nel borgo palermitano sarà la sede di degustazioni, workshop, visite e cooking show

Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 ottobre, all’interno del Baglio del Palazzo del Principe di Camporeale (Palermo), torna Camporeale Days, organizzata dall’associazione turistica Pro Loco Camporeale, con il patrocinio del Comune, nata per valorizzare e promuovere le risorse enogastronomiche, artistiche, artigianali e turistiche della zona. Un’occasione per conoscere il ricco territorio dell’Alto Belice, che si estende a Sud del capoluogo siculo, verso l’interno dell’isola.

Quest’anno la manifestazione si arricchisce, facendo passare da due a tre le giornate dedicate al meglio delle produzioni locali. Un programma fitto di visite guidate, degustazioni, workshop, cooking show, che si alterneranno con una mostra di moto e auto d’epoca, spettacoli di musica dal vivo e numerose altre iniziative. La kermesse è rivolta a tutti coloro i quali siano alla ricerca di produzioni agroalimentari e artigianali di nicchia, agli appassionati del turismo sostenibile e dei metodi di produzione tradizionali, biologici e salutari, a giornalisti e operatori del settore. Nel villaggio espositivo allestito lungo il corso principale del paese e all’interno del Baglio del Palazzo del Principe, si potranno degustare vini e altri prodotti gastronomici.

Uno dei momenti clou della manifestazione sarà l’approfondimento tematico dei workshop su vino e cibo, inoltre il programma prevede visite guidate alle aziende con bus navetta, degustazione e vendita di vini e prodotti tipici, mostre di prodotti artigianali e ancora visite guidate ad alcuni dei monumenti e palazzi più importanti del paese come il Palazzo del Principe, il Museo Camporeale e il santuario della Madonna dei Peccatori.

 

Venerdì 5 ottobre, alle 11,30, nel centro storico del paese sarà inaugurata l’Enoteca del Baglio, uno spazio all’interno del Palazzo del Principe, aperto ogni giorno dalle 9 alle 21,30, dove sarà possibile ricevere informazioni turistiche e creare servizi per la vendita di tour enogastronomici con accompagnamento nel territorio, creando dei pacchetti personalizzati di degustazione presso cantine e aziende agroalimentari di Camporeale.

L’enoteca, realizzata in una sala concessa dall’amministrazione comunale, sarà gestita dall’associazione turistica Pro Loco Camporeale e organizzerà, tra le varie attività, visite monumentali e incontri formativi come corsi di avvicinamento al vino. «All’interno del locale – spiega Benedetto Alessandro, presidente della Pro Loco – stiamo attivando un ufficio di informazione e accoglienza ai turisti e vogliamo rilanciare l’attività istituzionale di enoteca per la promozione e valorizzazione delle produzioni enologiche ed agroalimentari del territorio dell'Alto Belice, anche attraverso itinerari turistici. La nostra idea è quella di diventare un punto di riferimento per le aziende del comprensorio, di favorire la cultura del vino e del cibo di qualità tra i cittadini e di promuovere buone pratiche di produzione e trasformazione, offrendo alle aziende del territorio uno strumento per promuovere e commercializzare i propri prodotti».

Il programma completo della manifestazione è consultabile su camporealeday.it/programma