S.Pellegrino Cooking Cup 2012

E’ tempo di mollare gli ormeggi per una regata unica dedicata al mare e alla buona cucina

La 12° edizione della S.Pellegrino Cooking Cup, in programma il 22 e il 23 giugno 2012 nella laguna di Venezia, sarà come sempre un grande evento capace di coniugare due grandi passioni italiane: la vela e l'alta cucina. La regata, organizzata in collaborazione con lo storico yacht club veneziano Compagnia della Vela, è da anni un appuntamento fisso per velisti, skipper, chef e amanti della buona cucina. Lungo un percorso di 12 miglia, dal Lido di Venezia all'Isola di San Giorgio, 50 imbarcazioni con a bordo equipaggi esperti e giovani chef di talento si sfideranno mettendo a prova abilità sportive e culinarie. Mentre gli skipper saranno impegnati a conquistare il vento migliore, gli chef sotto coperta si dedicheranno alla preparazione di un piatto, con tutte le difficoltà del cucinare in mare. I risultati gastronomici saranno giudicati da una giuria composta da celebri chef. Nell'ambito di questa prestigiosa competizione, S.Pellegrino presenterà Inside the Cooking, una gara nella gara che coinvolge dieci imbarcazioni e dieci equipaggi: ogni barca ospiterà uno chef che rappresenterà uno dei Paesi in cui sono distribuite Acqua Panna e S.Pellegrino, acque simbolo dell'alta cucina in tutto il mondo.

La regata nella laguna di Venezia

La regata nella laguna di Venezia

Partecipano alla 12° edizione della regata chef dall’Italia, dalla Cina, dal Belgio, dal Lussemburgo, dall’Australia, dalla Russia, dall’Olanda, dagli Emirati Arabi Uniti, da Israele e dalla Svezia. La novità di quest'anno? Gli chef dovranno preparare una ricetta utilizzando gli ingredienti contenuti in un Mistery Basket e selezionati da ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana fondata da Gualtiero Marchesi. Sabato di buon’ora il mercato di Rialto sarà ancor più affollato grazie all’arrivo degli chef alla ricerca degli ingredienti del "Cestino Misterioso", che saranno poi trasformati in ricette creative nel corso della gara. Al traguardo, ogni chef presenterà il proprio piatto alla giuria imbarcata a bordo di Timoteo, la storica imbarcazione proprietà dello stilista Vittorio Missoni che, fin dall’esordio della regata, ospita i lavori dei giurati. La giuria valuterà il piatto in base a quattro criteri: presentazione, difficoltà di preparazione, gusto e corretto abbinamento con vino e acqua. Ogni chef dovrà proporre l'acqua migliore da accompagnare al piatto, sia che si tratti di S.Pellegrino, frizzante e briosa, oppure di Acqua Panna, morbida e leggera. I voti conquistati da ogni piatto andranno a sommarsi al tempo di regata dell'imbarcazione su cui il piatto sarà stato preparato decretando il vincitore della S.Pellegrino Cooking Cup.

Alla vigilia della regata, i dieci chef in gara per l'Inside the Cooking Award, competeranno per aggiudicarsi il premio Acqua Panna & S.Pellegrino Young Chef of the Year 2012. Venerdì 22 giugno la terrazza dell’ hotel Hilton Molino Stucky, ospiterà la sfilata dei piatti simbolo dei giovani chef. Le proposte saranno degustate da ospiti e giuria durante la serata di presentazione della regata. La giuria gastronomica della S.Pellegrino Cooking Cup parteciperà all'evento assegnando punteggi che determineranno una classifica provvisoria e segreta. I voti conquistati dal "piatto forte" di ogni chef saranno così sommati al punteggio ottenuto dal piatto realizzato durante la regata del sabato usando gli ingredienti del Cestino Misterioso.

La giuria a bordo del Timoteo durante l'ultima edizione della S.Pellegrino Cooking Cup: anche quest'anno tra i giurati ci sarà Massimo Bottura

La giuria a bordo del Timoteo durante l'ultima edizione della S.Pellegrino Cooking Cup: anche quest'anno tra i giurati ci sarà Massimo Bottura

Il giudizio degli ospiti nella serata di venerdì determinerà invece l’assegnazione del People’s Choice Award, un premio pensato per coinvolgere non solo i grandi esperti ma tutti gli invitati all’evento che potranno così valutare gli aspetti più "gourmand" dell’evento. Tutti i premi (S.Pellegrino Cooking Cup, Inside the Cooking, Acqua Panna and S.Pellegrino Young Chef of the Year 2012, People’s Choice) saranno consegnati ai vincitori sabato 23 giugno durante la cerimonia di premiazione, che si terrà presso la Fondazione Giorgio Cini, centro culturale internazionale sull'isola di San Giorgio Maggiore.

La giuria gastronomica sarà composta da chef di fama internazionale. Alcuni nomi? Mauro Colagreco, chef argentino patron del Mirazur a Mentone (Francia); Massimo Bottura, patron dell’Osteria Francescana di Modena; Luke Dale Roberts del The Test Kitchen  a Cape Town (Sudafrica); Daniel Berlin, chef svedese del ristorante Krog i Skane e vincitore del premio Young Chef of the Year durante l'edizione 2011 della S.Pellegrino Cooking Cup; Dmitry Shurhsakov del Chaika a Mosca (Russia); Sergio Herman chef olandese del ristorante di pesce Oud Sluis di Sluis; Jonny Gu, chef executive al ristorante del relais Le Sun Chine a Shanghai; Franco Favaretto, chef del Baccaladivino di Mestre (Venezia). La giuria sarà presieduta da Francesca Barberini, conduttrice televisiva e autrice, nonché volto femminile di Gambero Rosso Channel.

Per condividere l'entusiasmo che precede la S.Pellegrino Cooking Cup e per essere aggiornati sulle ultime novità relative alla regata visitate il sito finedininglovers.com, la web community dedicata agli appassionati della buona cucina di tutto il mondo. Il sito ospiterà teaser e contenuti editoriali speciali corredati da informazioni, foto e video.