Cristian e Tomas Torsiello

Osteria Arbustico

strada comunale Deserte
84020 - Valva (Salerno)
+39 0828 796266

LEGGI LA SCHEDA

Occhi bruni e intensamente mediterranei, Cristian e Tomas sono i Torsiello brothers, rispettivamente classe 1983 e 1986. Sono giovani ma hanno le spalle larghe. Le loro passioni per la cucina e la sala sono antiche e autentiche, riconosciute presto negli anni dell'adolescenza trascorsa fra i banchi della scuola alberghiera di Roccaraso, in Abruzzo, alla costante ricerca di emozioni da sperimentare davvero. Forti delle loro numerose esperienze svolte alla corte delle più rinomate insegne della ristorazione italiana, nel 2011 hanno sfidato e vinto la perifericità del luogo natìo, aprendo insieme l'Osteria Arbustico, il primo ristorante (in assoluto!) della città di Valva, nell'Alta Valle del Sele, in provincia di Salerno. Nel 2015, ha ricevuto la sua prima stella Michelin. Sulla scia del successo, hanno inaugurato nel luglio 2016 anche la loro trattoria tradizionale Al Mulino di Colliano, nonostante le difficoltà affrontate dopo un misterioso incendio della struttura. 

Paziente ascolto, osservazione e pratica della tecnica al fianco dei grandi della cucina Italiana hanno certamente alimentato nei due fratelli la voglia di costruire qualcosa di proprio nella città natale, in cui rileggere con taglio personale quanto appreso da ognuno dei loro maestri. Così i due, in bilico fra sacrifici e rinunce, decisamente fuori dalle rotte turistiche e lontano dalla costa, si avvicinano ai loro desideri rimanendo fedeli a se stessi. 

Nella cucina di Cristian, semplice, diretta, fatta di pochi ingredienti per piatto, si riconoscono chiaramente il rigore di Nino Di Costanzo, la genialità di Mauro Uliassi, il calore della famiglia Piccini, l'approccio schietto di Gennaro Esposito. Ma la vera figura ispiratrice del successo dei Torsiello brothers è senza dubbio quella di Niko Romito, presso il quale i due fratelli hanno trascorso gli anni più importanti e formativi della loro storia professionale, ritrovandosi fianco a fianco, rispettivamente in cucina e in sala, apprendendo quel senso di doveroso rispetto verso il territorio e la sua materia prima che tanto definisce i piatti dell'Osteria.

Negli anni, Tomas ha affinato la sua passione per il vino, esplorando con vivace curiosità le cantine del Belpaese e oggi, in tandem col fratello, porta avanti con garbo e giovialità una sala dall'atmosfera rilassata e amichevole e, nel tempo libero, non perde occasione per fare escursioni in mountain bike negli splendidi dintorni. La ricetta dei Torsiello brothers è semplice, efficace e vincente: pochi ingredienti autentici, lavorati con mano esperta, che lasciano vivido il piacere del ricordo, senza concedere troppo spazio al protagonismo, sia in cucina che in sala.

Ha partecipato a

IdentitÓ Milano


a cura di

Valentina Santonastaso

Classe 1985, una laurea in Lettere e Filosofia e un master al Gambero Rosso di Napoli, ha una grande passione per le identità culturali e la memoria gastronomica mediterranea