La 'svolta dolce' di Silvia Repossi

Con un corso di pasticceria da Arte del Convivio ha cambiato vita e da quasi tre anni lavora nella cucina di Peck a Milano

19-07-2017
Silvia Repossi al lavoro nella cucina di Peck. Il

Silvia Repossi al lavoro nella cucina di Peck. Il 13 settembre Arte del Convivio - Convivium Lab, dove si è formata Silvia, lancia un nuovo corso di pasticceria professionale per la ristorazione, articolato in 90 ore di laboratorio. E inoltre gli allievi del corso avranno la possibilità di fare da 3 a 6 mesi di tirocinio pratico presso alcuni fra i migliori ristoranti di Milano e dintorni

«Cucinare, in generale, mi è sempre piaciuto tantissimo. Ho sempre organizzato cene, feste, compleanni, con grande piacere e divertimento. A un certo punto mi sono resa conto che non si trattava solo di un hobby, di un divertimento: mi riconoscevo tanto in questa attività, in questa passione». A parlarci così è Silvia Repossi, che oggi lavora nella brigata della pasticceria di Peck, una vera istituzione milanese, un’insegna che in città è sinonimo di qualità.

Silvia oggi ha 43 anni ed è una di quelle persone che hanno avuto il coraggio e la fortuna di cambiare lavoro e vita: «Prima mi occupavo di ricerche di mercato, ma quando ho indossato una giacca da cucina la prima volta...mi sono sentita a casa, ho davvero pensato di aver trovato la mia strada. Poi ho avuto la fortuna di incontrare persone meravigliose come Lola Torres e Monica Abbondi ad Arte del Convivio - Convivium Lab, che mi hanno permesso di perfezionarmi e di proseguire in questa mia passione».

Silvia Repossi infatti a fine 2014 ha seguito un corso di pasticceria della scuola di Arte del Convivio, di cui Lola e Monica sono le anime organizzative: per lei è stato il primo corso di pasticceria che ha frequentato. «Avevo seguito qualche lezione anche prima, ma sempre attraverso delle videocassette o simili. Partecipare a un ciclo curato nei minimi dettagli come quello offerto da Convivium Lab è stata un’occasione di crescita davvero unica».

Silvia Repossi

Silvia Repossi

«Ricordo ancora molto bene tutte le lezioni seguite in quel periodo - ci racconta Silvia - a partire dall’emozione provata nel poter conoscere di persona dei grandissimi professionisti, che ci hanno dedicato il loro tempo come docenti e ci hanno trasmesso molto del loro sapere e delle loro esperienze: quando si ha nel cuore una grande passione per qualcosa e si può incontrare di persona un grande interprete di quella passione, non si può che entusiasmarsi al massimo».

Silvia Repossi è una delle molte persone che in questi anni hanno deciso di iscriversi a uno dei corsi di pasticceria organizzati da Arte del Convivio - Convivium Lab, dove dal 13 settembre partirà un nuovo ciclo di lezioni, questa volta ancora più specializzato, dedicato in particolare alla pasticceria professionale per la ristorazione. Saranno 90 le ore di laboratorio, dedicate alle tecniche teorico-pratiche, in classi formate al massimo da 8 persone. E inoltre gli allievi del corso avranno la possibilità di fare da 3 a 6 mesi di tirocinio pratico presso alcuni fra i migliori ristoranti di Milano e dintorni.

Uno stage, dopo il corso ad Arte del Convivio, lo ha fatto anche Silvia Repossi. Ed è stato decisamente importante per la prosecuzione del suo percorso professionale: «Alla fine del corso ho avuto la possibilità di andare a fare un periodo di tirocinio da Peck, trovandomi da subito molto a mio agio. Poi quell’anno c’era l’Expo a Milano, dunque il mio stage fu prorogato, poiché c’era molto bisogno di lavoro in pasticceria. Poi è arrivato il primo contratto e...ancora oggi faccio parte di quella squadra. Non ho difficoltà a dire che questa è stata proprio la fortuna della mia vita».

Lola Torres, durante una lezione per la Scuola di Identità Golose, nei giorni del nostro Congresso, è la coordinatrice dei corsi di Arte del Convivio - Convivium Lab

Lola Torres, durante una lezione per la Scuola di Identità Golose, nei giorni del nostro Congresso, è la coordinatrice dei corsi di Arte del Convivio - Convivium Lab

E oggi quali sono gli insegnamenti appresi durante il corso di Convivium Lab che ritiene più preziosi? «Sicuramente il rigore, l’attenzione e la cura per ogni minimo dettaglio. Tutti i docenti ci hanno spiegato l’importanza di un approccio meticoloso, dell’umiltà: è fondamentale capire che in questo mondo la strada è sempre in salita, che bisogna apprendere e migliorarsi ogni giorno. Il corso di Arte del Convivio mi ha dato gli strumenti di base, mi ha fatto conoscere nel modo migliore gli ingredienti e la strumentazione tecnica: il resto lo fa la concentrazione, l’impegno, la voglia di crescere giorno dopo giorno facendo questo lavoro bellissimo».

Sono parole belle e importanti quelle di Silvia Repossi, che ben si sposano con l’approccio con cui da sempre Arte del Convivio - Convivium Lab compone i propri corsi professionali di cucina. Il 13 settembre partirà questo nuovo ciclo di lezioni dedicato alla pasticceria da ristorazione: per maggiori dettagli, approfondimenti e iscrizioni ai corsi, qui trovate tutto il materiale necessario
Per informazioni e colloqui:
pasticceria@artedelconvivio.it - +39.02.48024825


Rubriche

Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola