Anche Dabiz Muñoz contagiato dal Coronavirus, adesso sta meglio

25-03-2020

L'ha rivelato lo stesso chef spagnolo: "Malato per 12 giorni, alcuni molto brutti. Ora inizio a sentirmi meglio". Ma gusto e olfatto non sono tornati

L'immagine postata da Dabiz Muñoz, contagiato dal Coronavirus

L'immagine postata da Dabiz Muñoz, contagiato dal Coronavirus

Anche David Muñoz, o Dabiz come preferisce farsi chiamare, ha contratto il Coronavirus, e in forma nemmeno lieve. Ora il tristellato del DiverXO di Madrid, considerato il più talentuoso degli spagnoli di nuova generazione, sta meglio. Ma se l'è vista brutta. È stato lui stesso a rendere nota la situazione, attraverso Twitter e Instagram. "Sono stato malato per 12 giorni, alcuni dei quali molto brutti, con la migliore cuidadora del mondo, Cristina Pedroche (la sua bellissima moglie. "Cuidadora" sta per qualcuno che si occupa di te, ndr). Finalmente ora inizio a sentirmi meglio... Certo, il gusto e l'olfatto non sono ancora tornati, accidenti!!!!!". Il tutto accompagnato da una foto dello stesso Muñoz, testa rasata, senza la cresta che l'ha reso iconico.

Cinque giorni fa la moglie di Dabiz, Cristina Pedroche, aveva postato questa foto su Instagram, con la frase: "Insieme sempre, qualunque cosa accada".

Cinque giorni fa la moglie di Dabiz, Cristina Pedroche, aveva postato questa foto su Instagram, con la frase: "Insieme sempre, qualunque cosa accada".

Già da giorni Muñoz, solitamente molto attivo sui social, non dava più notizie di sé. I suoi ristoranti a Madrid,  DiverXO e StreetXO, erano stati chiusi come anche tutti gli altri locali in Spagna in seguito al provvedimento del governo per limitare la diffusione del virus. Cinque giorni fa la moglie Cristina aveva postato una foto su Instagram, con le sue mani intrecciate a quelle di Dabiz, e una frase che letta ora lascia intendere quanto stava accadendo nella casa dei due: "Juntos siempre, pase lo que pase...", ossia "Insieme sempre, qualunque cosa accada".