Bruce Palling

Già inviato di guerra in Vietnam, ex columnist della rubrica di cibo del Wall Street Journal Europe, oggi anima il sito gastroenophile.com