Lorenzo Vecchia

classe 1992, milanese di Pozzuolo Martesana, dopo una serie di esperienze al fianco di cuochi e insegne importanti (Carlo Cracco, Venissa, Antonia Klugmann, Martin Berasategui a Lasarte, Lorenzo Cogo) e una prima esperienza in proprio nella città natale (Volm), da luglio 2020 è al timone di Ahimè, a Bologna