Matteo Zonarelli

Bolognese, classe 1991, lavora all'8 1/2 Bombana di Macao, dopo varie esperienze: Le Calandre con Massimiliano Alajmo, poi a Baschi con Gianfranco Vissani, al Miramonti l’Altro di Philippe Léveillé, infine a Copenhagen al Geranium e allo Studio