30-10-2023

Casa Tobago: brace, pizza e cocktail accanto all'ex Plastic

Una club d'ispirazione inglese, una cucina nel segno del fuoco e uno speakeasy di prossima apertura. Il nuovo locale milanese di Alessandro Cesario e Christian Brigliadoro

Casa Tobago ha aperto in viale Umbria 120 a Mila

Casa Tobago ha aperto in viale Umbria 120 a Milano, telefono +390209947319 (foto Alessandro Barattelli)

Brace, pizze e cocktail da bere oltre la porticina di uno speakeasy (che aprirà tra pochi giorni). È il riassunto di Casa Tobago, interessante apertura milanese di viale Umbria 120, un indirizzo che farà sovvenire ai più i fasti del Plastic, discoteca delle pazze notti dagli Ottanta in su.

L’idea dei due soci Alessandro Cesario (già noto per l’hotel The Yard e l’annesso Doping Bar) e Christian Brigliadoro era quella di mettere in piedi un luogo conviviale e scaldarlo coi toni di una casa chic londinese – riconoscibile nel concetto e nelle mobilia: sono 450 metri quadrati in tutto (quasi la metà a dehors, in un giardino accessibile anche d’inverno), seminati da tavoli discretamente distanziati in un set caldo con volume alto, carte da parati, prevalenze di toni beige/tabacco (tobago), appunto, libri di viaggio, ritratti d’antan e stampe di ogni tipo.

La cucina, si diceva. Un enorme brace a vista (Mibrasa) è l’origine di una serie di piatti concepiti dalla consulenza iniziale di Eugenio Roncoroni, ex Al Mercato, che ha lasciato il timone in mano al giovane chef Tommaso Croci. Specialità che riposano a intervalli variabili sul fuoco, senza costrizioni geografiche e dai risultati di gusto tutto fuorché che timidi. Tra gli starter alla brace ricordiamo con piacere il Prosciutto di manzo con crema di pomodoro, il Patè in crosta con salsa bernese, un tronco esagerato di Chorizo, delle Cozze alla bretone (alla crema) che spalancavano le bocche dello stomaco ai veri e propri main grigliati: spiedoni di agnello o manzo ma anche pesce spada o calamari, con tutta una messe di salse in cui intingere. E come piacevole side c’era uno scartosso di Cipolle e zucchine croccanti con parmigiano.

Chorizo e Hummus di zucca

Chorizo e Hummus di zucca

Paté en croute e Alberto Corvi, food & beverage manager

Paté en croute e Alberto Corvi, food & beverage manager

Gusti forti, chiacchere e toni familiari possono anche lievitare con la piccola proposta di 6 pizze (3 classiche e 3 un pochino più creative) napoletane-contemporanee, uno stile impresso da Umberto Iervolino. Ci si può sedere anche a gustare gli spicchi lievitati seduti su uno sgabello proprio davanti al forno.

La terza caratteristica sono i cocktail: se lo speakeasy Rosario Amaya è ancora da varare, si possono intanto già gustare al tavolo del pasto i cocktail pensati dal bravo Alberto Corvi: nessun drink d’ortodossia ma lievi e sagge variazioni sulla stessa.

Prezzi: starter 12/22 euro, main 28/36, pizze 12/20 euro. Casa Tobago è aperto dalle 18 alle 2 di notte. Chiuso domenica e lunedì. Telefono +390209947319.


News

a cura di

Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, coordina la Guida ai Ristoranti di Identità Golose e tiene lezioni di storia della gastronomia presso istituti e università. 
instagram @gabrielezanatt