S.Pellegrino e Giulio Cappellini presentano “The Journey of Water”

Svelate in occasione della Milano Design Week le etichette speciali create da tre designer di fama internazionale

17-04-2018
Durante la Milano Design Week nello spazio del Superdesign Show ci sarà l'installazione che espone le tre special edition create dai cinesi Neri&Hu, dall'americano Steven Haulenbeek e dal francese Philippe Nigro. Le bottiglie saranno esposta anche nello showroom Cappellini Point

Durante la Milano Design Week nello spazio del Superdesign Show ci sarà l'installazione che espone le tre special edition create dai cinesi Neri&Hu, dall'americano Steven Haulenbeek e dal francese Philippe Nigro. Le bottiglie saranno esposta anche nello showroom Cappellini Point

“The Journey of Water”, letteralmente “il viaggio dell’acqua”, è il titolo del progetto nato dalla collaborazione tra S.Pellegrino e Giulio Cappellini. Sarà l’occasione, in apertura della Milano Design Week, per presentare l’attesa Design Special Edition di Acqua S.Pellegrino.

S.Pellegrino, da oltre un secolo ambasciatrice del gusto e del lifestyle italiani, e l’architetto Giulio Cappellini - talent scout di designer di successo mondiale e Art Director di Cappellini - hanno lavorato insieme per fare nascere dei pezzi unici di design da portare sulle tavole dei migliori ristoranti del mondo e celebrare “The Journey of Water”. Dopo diverse prestigiose collaborazioni che negli anni passati hanno dato vita a edizioni limitate dedicate alla creatività e allo stile italiano, questa è la prima volta che si rende omaggio all’iconica identità di S.Pellegrino, interpretata da alcuni dei più importanti rappresentanti nel mondo del design.

I tre designer internazionali scelti per questo progetto sono: Neri&Hu dalla Cina, Steven Haulenbeek dagli Stati Uniti d’America e Philippe Nigro dalla Francia, ognuno dei quali ha realizzato una diversa etichetta per le bottiglie S.Pellegrino.

Neri&Hu, di Shangai, spaziano con il proprio lavoro dall’architettura al design d’interni, dagli hotel ai ristoranti, adottando costantemente un approccio critico nel loro lavoro. Il contesto è la chiave di ogni progetto e, nel caso di S.Pellegrino, la scelta è stata di approfondire gli elementi naturali del brand fondendo il tema ciclico del passato e del futuro. Il risultato è un'etichetta che rappresenta l’acqua in forma di nuvole, «radicate profondamente nel passato con una visione al futuro, ci coinvolgono da dove tutto nasce, il cielo. Da qui noi cominciamo il nostro viaggio». 

Steven Haulenbeek è invece di Chicago, selezionato nel 2015 dal New York Times tra i più influenti designer americani, è conosciuto per le sue sculture funzionali e l’utilizzo di materiali grezzi. Haulenbeek ha applicato il suo stile sperimentale a questa etichetta speciale per illustrare il proseguimento del viaggio attraverso la terra. «Rappresento la filtrazione dell’acqua piovana attraverso il terreno usando una piramide invertita di linee che scorrono. Le linee partono dalla fonte – la stella rossa – per arrivare al centro dell’etichetta. Dalla fonte un’altra piramide di linee precipita verso il basso e all’esterno, verso il mondo».

[[ima5]][[ima6]]L'ideale viaggio dell’acqua che ha ispirato questo progetto viene completato dal designer francese Philippe Nigro, le cui esperienze, caratterizzate dalla commistioni tra la cultura francese e quella italiana, gli permettono di spaziare tra molti progetti: prodotti e scenografie, lavorando con industrie, realtà manifatturiere e piccoli artigiani. L’interpretazione moderna di Nigro della classica etichetta si ispira alla caratteristica frizzante che è sinonimo dell’acqua S.Pellegrino. «Dal cielo, attraverso le rocce, fino alle bolle».

[[ima7]][[ima8]]Le tre bottiglie in edizione speciale saranno disponibili nei migliori ristoranti del mondo per tutto il 2018: iniziando dall’Italia, il primo paese in cui, a partire da aprile, le bottiglie saranno distribuite. Durante la Milano Design Week ci saranno inoltre delle installazioni che presenteranno il frutto di questa collaborazione: presso il Cappellini Point – show room e luogo di incontro per discutere e promuovere il design – e presso il Superdesign Show, la vetrina del talento italiano e internazionale nel design di Superstudio Più