Per una Lavazza Experience

In occasione del Fuori Salone la storica azienda propone incontri e degustazioni imperdibili

09-04-2013
Èspesso, il primo espresso solido della storia re

Èspesso, il primo espresso solido della storia realizzato da Ferran Adrià con il Team Lavazza nel 2002. Tutte le creazioni di coffe design realizzate negli anni dall'azienda torinese in collaborazione con i più grandi chef si potranno degustare in occasione del Fuori Salone milanese presso la temporary location Lavazza Experience in via Savona 50 Milano, dove il pubblico potrà scegliere e provare la miscela preferita e partecipare agli incontri di food&design. Tutte le informazioni nel sito Lavazza

Si rinnova anche quest'anno la partecipazione di Lavazza al Salone del Mobile, il più importante evento di design di Milano. Da oggi fino a domenica 14 aprile Lavazza proporrà al pubblico del Fuori Salone - dalle 10 ale 22 all'interno della temporary location Lavazza Experience presso la Fabbrica dei Giardini in via Savona 50 - varie iniziative e incontri che coinvolgeranno il pubblico in prima persona. Si potranno scoprire infatti le creazioni di coffee design realizzate dal Team Lavazza in 15 anni di collaborazioni con i grandi chef di fama internazionale, solo per citare alcuni esempi:

2002 - Èspesso, il primo espresso solido della storia, realizzato da Ferran Adrià con il Team Lavazza - è l'emblema della nascita del coffee design. Èspesso è l’espresso solido: si ottiene versando in un sifone caffè, gelatina alimentare e zucchero. Per Èspesso il creativo spagnolo Toni Segarra crea il concetto della tazzina up side down come simbolo del primo caffè solido della storia e disegna il cucchiaino forato, che è diventato un oggetto da collezione.

2004 - Coffee Sphere, realizzato da Ferran Adrià con il Team Lavazza: caffè liquido racchiuso in una membrana trasparente (con la tecnica della sferificazione) che esplode sul palato liberando tutto il suo aroma.

Le Coffee Lens ideate da Carlo Cracco e dal team Lavazza

Le Coffee Lens ideate da Carlo Cracco e dal team Lavazza

2008 - Coffee Lens, realizzato da Carlo Cracco con il Team Lavazza, un ironico omaggio alla miopia. Il caffè, lavorato a temperatura costante con una gelatina vegetale, viene modellato per forma e consistenza come un’autentica lente a contatto. Coffee Lens è una particolare gelée al caffè, conservata e servita nei tipici astucci portalenti, che regala una vera esperienza di gusto e di food design.

Espoon, il cucchiaino fortao ideato da Davide Oldani e dal team Lavazza

Espoon, il cucchiaino fortao ideato da Davide Oldani e dal team Lavazza

2010 - Espoon, realizzato da Davide Oldani con il Team Lavazza, il cucchiaino forato che mescola senza disgregare. Il suo design estremamente innovativo esprime una precisa doppia funzionalità: l’aroma intenso di un espresso è ottenuto da 800 molecole volatili intrappolate nella tazzina. Il caffè, per poterne apprezzare tutte le sfumature tattili e olfattive, va degustato ad una temperatura non inferiore o superiore a 60-65°C. Espoon è l’evoluzione di un oggetto comune creato per migliorare la degustazione dell’espresso e preservarne al meglio le caratteristiche organolettiche evitando proprio ciò che generalmente modifica le sue proprietà e il suo gusto.

Al temporary location il pubblico potrà essere anche guidato in un percorso di competenze sensoriali alla scoperta dei segreti dell’espresso: rispondendo a semplici quesiti, ogni visitatore potrà scoprire qual è la miscela di caffè che meglio risponde ai propri gusti personali. Alla fine di questo percorso ad ognuno sarà consegnata la cialda di una delle 10 miscele A Modo Mio, il sistema espresso casa di Lavazza. Con la propria cialda "ideale", ogni visitatore potrà recarsi alle apposite postazioni per degustare, secondo la propria preferenza, un espresso in purezza o un ricettato a base di latte, grazie alla nuova macchina A Modo Mio Favola Cappuccino, che attraverso la particolare tecnologia brevettata Click 'n Cappuccino permette di realizzare a casa le migliori ricette del bar, con la stessa qualità dei migliori barman. Favola Cappuccino è il modello più recente del sistema A Modo Mio di Lavazza, una macchina pensata per soddisfare tanto il pubblico italiano quanto il gusto internazionale, e farà il suo debutto ufficiale proprio in occasione del Fuori Salone.

Le macchinette A Modo Mio Favola

Le macchinette A Modo Mio Favola

E per rinnovare l'appuntamento con i grandi chef italiani, Lavazza propone una serie di incontri in cui l'alta cucina dialogherà con il design: mercoledì 10 aprile, dalle 11.30 alle ore 12.30 si svolgerà una conversazione sul food&design insieme a Davide Oldani e Stefano Giovannoni, giovedì 11 aprile dalle ore 18.00 alle ore 19.30 Davide Oldani, Antonino Cannavacciuolo e Massimo Bottura converseranno sul gusto e sul design intorno a un caffè con Camilla Baresani, scrittrice e critica gastronomica. Sabato 13 aprile, dalle ore 10.30 alle ore 11.30, saranno Alice Delcourt e Marco Merendi a raccontare il loro food&design. Gli incontri sono aperti al pubblico fino ad esaurimento posti (40 posti).

Per informazioni, aggiornamenti e prenotazioni consultare il sito Lavazza.