Manuele Senis

 Foto Brambilla-Serrani

 Foto Brambilla-Serrani

Fradis Minoris

Laguna di Nora
Pula (Cagliari)
+39.070.9209544

 

Poco più di trent’anni, nato a San Gavino Monreale, attualmente chef dell’Ittiturismo della laguna di Nora a Pula, località sul mare nel sud della Sardegna. Ecco a voi Manuele Senis, giovane di gran carisma e determinazione che prima di arrivare a guidare la cucina di Fradis Minoris ha girato mezza Europa alla ricerca di stili, esperienze e motivazioni che lo hanno portato a essere uno chef apprezzato e di valore. Tutto inizia col diploma alla scuola alberghiera nel 2002, poi fin da subito, le stagioni estive in Sardegna e fuori dall’Isola.

Il ritorno al suo paese natio non è casuale. San Gavino Monreale ha dato i Natali anche allo chef Roberto Petza e Senis si fa vedere proprio quando Petza stava trasferendo il suo S’Appposentu all’interno del Teatro Lirico di Cagliari. È così che Senis per un anno sta sotto la rigida guida del maestro da cui impara tanto in cucina, ma soprattutto apprende una filosofia, una mentalità nel preparare i piatti che prima non aveva mai visto. “Con Roberto ho capito cosa ci può essere dietro un piatto, da dove partire, la vera essenza della cucina territoriale, l’idea di gusto, la tradizione riportata all’attualità e tanto altro."

Dopo l’anno al Lirico i viaggi di Senis non si contano. Lui le chiama “le mie zingarate”, esperienze intense, che durano pochi mesi, ma lasciano il segno. Anche il rientro definitivo (almeno per ora) in Sardegna Manuele lo deve a Roberto: è lui che propone a Senis di prendere in mano la cucina dell’ittiturismo situato all’interno del bellissimo parco lagunare a Nora. I gestori del parco avevano in mente una cucina assolutamente sostenibile, che doveva nascere esclusivamente dagli ingredienti presenti in laguna.

Manuele accetta la sfida ed oggi non può che dirsi soddisfatto. “I primi mesi è stata dura, non è facile avere a disposizione esclusivamente gli ingredienti che i pescatori ti portano quel giorno. Ma forse è questo il bello. È la natura che sceglie cosa devi cucinare. Siamo passati da pochi piatti della prima stagione a un menù essenziale, ma completo. Mi piace far sentire il più possibile il puro sapore del mare, della natura. Cotture delicate, crudi, utilizzo di erbe marine e alghe. È questa la mia cucina. Faccio e farò questo in ogni posto in cui mi troverò. È vero che qui, a Nora, viene tutto molto più naturale…”

Ha partecipato a

Identità Milano


Identità Golose
a cura di

Giuseppe Carrus

Sardo per passione, vino e birra di qualità sono il segreto della sua giovinezza. Lavora dal 2005 al Gambero Rosso e nella vita si divide volentieri tra la penna e il bicchiere


Clicca qui per leggere la ricetta
Foto Brambilla-Serrani

Tagliata di muggine alla griglia, ravastrello, fave, infusione alle erbe e briciole
Ricetta presentata a
Identità Milano 2015