Pino Lavarra

Tosca del Ritz Carlton

​1 Austin Road West
+.852.22632270
Hong Kong
Cina

Pugliese di Putignano, classe 1968, Pino Lavarra è in pratica campano di adozione, avendo aperto il ristorante Rossellinis di Palazzo Sasso a Ravello (Salerno), nel 1997. Di madre cuoca, a 14 anni studia alla scuola di catering di Castellana Grotte, dove impara il significato di cucina regionale pugliese. Sei primavere dopo estende i suoi orizzonti a Monaco di Baviera e in Inghilterra, soprattutto come cuoco dell’hotel Regent Four Seasons e poi al Toto’s di Knightsbridge.

Nel 1996, l’esperienza in Asia che segnerà per sempre il suo stile, ancora oggi ricco di aromi e tecniche orientali: è al Penang Mutiara Beach Resort del Singapore Mandarin Group. Come detto, nel 1997 torna in Italia a Ravello, secondo di Anthony Genovese. Un intermezzo fondamentale da Raymond Blanc a Oxford e poi le due stelle Michelin a Ravello, anni 2002 e 2004. Tutti riconoscimenti arrivati grazie a uno stile che ama aggiungere più che sottrarre. Materie prime figlie di una selezione più che decennale, il tempo speso dal pugliese Lavarra a vivisezionare tutti i fornitori della Costiera Amalfitana e oltre, fino al gennaio del 2013, quando cambia continente e si arrampica fino al 102mo piano di un grattacielo di Hong Kong. E' il ristorante Tosca, osannato dalla clientela international, una stella Michelin.

a cura di

Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diversi istituti e università. 
twitter @gabrielezanatt
instagram @gabrielezanatt