Identità London

Dall'Italia al mondo tutto a Vinopolis

Galleria fotografica

La sede: Vinopolis
Identità London 2010 - seconda edizione
Paolo Marchi, ideatore e curatore di Identità London
 

Quattro anni dopo il primo congresso a Milano, è il momento di varcare i confini: nel giugno 2009 nasce Identità London, appuntamento internazionale di cucina d’autore che tiene banco a Londra, nel Regno Unito. La sede è quella di Vinopolis, ambientazione di prestigio a ridosso di Tamigi e Borough Market, scelta per presentare e illustrare alla platea britannica il fenomeno e i protagonisti della nuova cucina italiana, siano essi i cuochi o gli artigiani della gola.

Le prime due edizioni, 2009 e 2010, vedono alternarsi sul palco una serie di chef che sta riscrivendo la grammatica della nostra cucina, all’estero troppo spesso confinata a stereotipi impropri e riduttivi come la pasta e la pizza: Massimiliano Alajmo e Corrado Assenza, Massimo Bottura e Moreno Cedroni, Davide Scabin, Gennaro Esposito e altri talenti della scena contemporanea italiana. Ma Londra è metropoli cosmopolita per eccellenza, caratteristica che illustra bene la presenza sul palco di Vinopolis di tanti importanti protagonisti internazionali dalla City (Giorgio Locatelli, Angela Harnett, Ashley Palmer-Watts, Jason Atherton), dall’Europa (Renè Redzepi, Alexandre Gauthier) e dal mondo (Alex Atala dal Brasile, David Chang e Daniel Patterson dagli Stati Uniti, Alvin Leung da Hong Kong).

L’edizione 2010 pone poi l’accento su un tema che è il leitmotiv di tutte le presenti edizioni di Identità Golose, il Lusso della semplicità, argomento e caratteristica fondamentale della gastronomia contemporanea:perdono terreno ingredienti e accessori costosi, avanzano di importanza il sapore, la stagionalità e la creatività basata sul prodotto.


www.identitalondon.com  

Identità London


Galleria fotografica

La sede: Vinopolis
Identità London 2010 - seconda edizione
Paolo Marchi, ideatore e curatore di Identità London
Tom Parker Bowles, conduttore con Paolo Marchi della seconda edizione di Identità London
Jason Atherton sul palco
Attività delle aziende sponsor
Gennaro Esposito sul palco
Ashley Palmer-Watts sul palco
Sala espositiva
Attività delle aziende sponsor
Heinz Beck con Tom Parker Bowles e Paolo Marchi
Identità London 2018