Francesco Martucci fa sold out a Identità Golose Milano: il menu che proporrà

Il pizzaiolo de I Masanielli di Caserta il 20 settembre per la prima volta all'Hub sotto la Madonnina: nel corso della serata si conoscerà la classifica di 50 Top Pizza Italia, che per ora lo vede in vetta

17-09-2021
Francesco Martucci, titolare e pizzaiolo de I Masa

Francesco Martucci, titolare e pizzaiolo de I Masanielli di Caserta, sarà a Identità Golose Milano lunedì 20 settembre, per un'unica serata speciale già sold out

Anche quando si ritiene che i margini di miglioramento in un determinato ambito siano ormai ristrettissimi, capita di essere smentiti coi fatti. Vale in tutti gli aspetti della vita ma qui parliamo di pizze: quelle che propone Francesco Martucci al suo I Masanielli di Caserta sono semplicemente straordinarie. Impasto e topping: tutto di livello superiore. Non è un caso che Martucci sia stato eletto miglior pizzaiolo in assoluto nella Penisola - e quindi al mondo - da 50 Top Pizza Italia; e nemmeno è un caso che sia tra i relatori di Identità Milano 2021, nella sezione Identità di Pizza.

A Identità di Pizza salirà sul palco come ultimo relatore, alle 17.30 di lunedì 27 settembre (qui il programma completo di Identità Milano 2021). Ma a Milano Francesco Martucci ci arriverà già la settimana precedente, lunedì 20 settembre, per una serata specialissima nell'Hub di Identità Golose Milano. Un'occasione talmente speciale che...è già andata completamente esaurita! 

Sarà una serata importante, oltre che golosa, anche perché quella stessa sera verrà svelata la classifica della prestigiosa 50 Top Pizza Italia, quella che già l'anno scorso vedeva Martucci al primo posto. Si confermerà questa prima posizione? Lo scopriremo proprio insieme al pizzaiolo casertano, che evidentemente ci tiene alla sua leadership. E ci tiene anche molto a presentarsi nel modo migliore al pubblico milanese. Per molti di noi, sarà soprattutto una splendida opportunità per assaggiare il frutto di un percorso di studio, ricerca e innovazione che prosegue da anni.

«Tutto quello che proporrò a Milano - ci ha detto Martucci - è il risultato di questo lungo percorso, in cui ho cercato di approfondire la materia con cui lavoro. Conoscere significa poter sviluppare, senza conoscenza e senza ricerca non si può ottenere alcun risultato. Chiaramente è uno studio che prosegue: domani cercherò sempre di fare una pizza migliore di quella di oggi, credo di dimostrarlo con la mia applicazione quotidiana, anche se ho una brigata di 40 ragazzi, sono sempre in prima linea. Credo che si possa fare la differenza soltanto innovando e mostrando delle possibilità inedite: mi piace pensare che I Masanielli rappresenti per la pizza quello che certi gruppi degli anni '60 hanno rappresentato per il rock».

Questo dipende anche dalla visione che Martucci ha della pizza, spesso ingiustamente considerata solo un cibo "pop", non degno di stare sullo stesso piano della grande cucina: «La pizza è stata bistrattata per troppo, troppo tempo. Per me la pizza ha la stessa dignità della cucina d'autore e mi ci dedico con tutto l'impegno che ho, volendo sempre dare il massimo. Anche per questo arriveremo a Milano con tutta la squadra: la vivremo come una trasferta importante, una di quelle partite in cui scendi in campo per vincere 5 a 0. Poi ci sarà in contemporanea anche l'annuncio della classifica di 50 Top Pizza, che seguiremo quindi con le dita incrociate».

Francesco Martucci proporrà un viaggio nella sua interpretazione della pizza articolato in sei fermate: ecco il menu che presenterà a Identità Golose Milano.

Riccia di mammà

Riccia di mammà

PROTONNO ROSSO
Crema di papaccella in agrodolce, tartare di ventresca di tonno marinato al pompelmo e al miso di ceci e farro fermentato, mozzarella di bufala, zenzero e menta

POPEYE
Spinaci saltati al burro di Normandia, coppa di testa, crema acida di mozzarella di bufala, zest al limone

ALICI IN THE WONDERLAND
Cavolo nero saltato in padella, fior di latte, maionese allo zafferano, alici e more

MANI DI VELLUTO
Crema di friarielli, mozzarella di bufala, salsiccia di maialino nero e Pecorino Calcagno in crosta liscia

Futuro di marinara

Futuro di marinara

RICCIA DI MAMMÀ
Scarola riccia, capperi di Salina, olive nere caiazzane, pomodorini semidry, stracciata di Corato e bottarga di tonno rosso

FUTURO DI MARINARA
Crema di pomodoro arrosto, olive nere caiazzane, capperi di Salina, origano, aglio orsino e alici


Rubriche

Identità Golose Milano

Racconti, storie e immagini dal primo Hub Internazionale della Gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano