Birra Moretti leggi le news
S.Pellegrino leggi le news
Monograno Felicetti leggi le news
Petra leggi le news
Lavazza leggi le news
Grana Padano leggi le news
Guida 2014 - Acquista ora
Antonino Cannavacciuolo Marco Reitano Federica Racinelli Daniel Berlin Frank Rizzuti Roberto e Fiorella Ghisolfi Joan Roca
Moreno Cedroni Identitą  Golose - i protagonisti della cucina Pascal Barbot
Simone Salvini Andrea Sbrizzo
Andrea Aprea Simone Padoan
Mario Tirotto Prin Polsuk Pietro Leemann Mehmet  Gürs Enrico Panero Daniel Facen Jeff Katz
18-04-2014

Alfredo Russo apre a Dubai (e oltre)

Alfredo Russo, chef del Dolce Stil Novo alla Reggia di Venaria (Torino), ha inaugurato a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, il ristorante Vivaldi by Alfredo Russo. "Il progetto", leggiamo nel comunicato stampa, "si inserisce come progetto pilota per future nuove operazioni in Medio Oriente e in nuove aree geografiche". L'apertura si aggiunge ai già presentio ristoranti Cafe Torino, dei trattoria-concept già attivi in un altro continente ancora: Città del Messico

17-04-2014

Delmonte al timone di Via Settembrini

Già cuoco del Vicolo del Curato di Fano e prima ancora da Pinchiorri, al Magnolia, alla Locanda del Povero Diavolo e al Pagliaccio, Federico Del Monte riparte da Roma, quartiere Prati per l'esattezza. Guiderà la brigata del Via Settembrini, in via Settembrini 27 a Roma, telefono +39.06.3232617. Prende il posto di Luigi Nastri, trasferitosi a La Gazzetta di Parigi, a sua volta rimasto orfano di Petter Nilsson, tornato in Svezia allo Spritmuseum

16-04-2014

Premio Francesco Arrigoni 2014

Domenica 4 maggio prossimo, presso il Monastero San Pietro in Lamosa di Provaglio d'Iseo (Brescia), sarà assegnato il Premio Francesco Arrigoni 2014, riconoscimento che intende onorare la memoria del giornalista bergamasco. La giuria, presieduta da Antonella Colleoni, moglie di Francesco, assegnerà il premio da 5mila euro e tre simboli che ricordano lo scrittore prematuramente scomparso

15-04-2014

Birra Expo a Piacenza

Una finestra sull'universo della birra artigianale italiana: microbirrifici, aziende di macchinari, attrezzature di produzione e forniture per le birrerie. Si aprirà a Piacenza Expo dall'8 all'11 maggio, in occasione di Birra Expo, Salone nazionale della birra artigianale. Nutrito il calendario di conferenze, incontri, degustazioni e corsi con i grandi esperti italiani. Apertura da giovedì a sabato, dalle 16 alle 2. Domenica dalle 10 a mezzanotte

14-04-2014

Il 1° piano del Mercato Centrale Firenze

C’è grande attesa per la riapertura imminente del primo piano del Mercato Centrale Firenze. Il taglio del nastro è fissato per mercoledì 23 aprile, mentre il giorno successivo, giovedì 24, aprirà al pubblico. Gli spazi verranno restituiti alla città completamente rinnovati con 12 botteghe artiginali e di qualità, inclusi ristorante, enoteca, pizzeria, birreria, scuola di cucina, enoscuola, banca, libreria... per un totale di 500 posti a sedere

11-04-2014

I Costardi e Le Toque Blanches

L’associazione francese Le Toques Blanches du Monde, oltre 6mila cuochi affiliati da tutto il mondo, ha scelto Christian e Manuel Costardi del ristorante omonimo di Vercelli come testimonial per iniziare a vendere online prodotti rappresentativi di un certo paese. Si inizia con l’Italia: i fratelli Costardi hanno selezionato una serie di eccellenze dall’Aceto Balsamico di Modena di Leonardi al Grissino di Cigliano fino al riso Carnaroli a loro marchio

10-04-2014

Henderson, premio alla carriera

E' stato assegnato al britannico Fergus Henderson il riconoscimento alla carriera della World's 50Best 2014, classifica sui migliori ristoranti del mondo che verrà ufficializzata alla Guildhall di Londra il 28 aprile prossimo. Maestro dei tagli di carne e fondatore del marchio St. John, con più punti vendita a Londra, Henderson è stato premiato per aver promosso e diffuso la cucina nose-to-tail, dal naso alla coda: di ogni animle si può cucinare tutto

09-04-2014

Fish & Chef, 1-6 maggio sul Garda

Torna, dall'1 al 6 maggio, in diverse località della sponda veronese del lago di Garda, Fish & Chef, rassegna giunta alla quinta edizione che coinvolge grandi nomi della cucina italiana, alle prese con il pesce di lago. Nel cartellone di quest'anno, cuochi del calibro di Luigi Taglienti, Mauro Uliassi, Felice Lo Basso, Alberto Tonizzo, Anthony Genovese, Leandro Luppi, Giuseppe D’Aquino, Stefano BaioccoGionata Bignotti...

07-04-2014

La Torre: Renato Bosco a Verona

Si chiama La Torre il nuovo locale del pizzaiolo Renato Bosco a Verona, apertura mercoledì prossimo in stradone Scipione Maffei 1, telefono +39.045.2525464 e pizzacaffelatorre@gmail.com. La proposta prevede i "classici" crunch e doppio crunch di pizza, mozzarella di pane, club sandwich, lievitati dolci, biscotti con caffetteria di qualità e una selezione di birre artigianali, alla spina e in bottiglia 

06-04-2014

Lunelli e Bisol, gli sposi delle bollicine

Il Gruppo Lunelli, una realtà per tutte: le Cantine Ferrari a Ravina di Trento, è entrato al 50% nella Bisol Desiderio & Figli, storica cantine di Valdobbiadene Prosecco Superiore; protagonisti dell’operazione, molto importante in chiave mercati mondiali, Matteo Lunelli, amministratore delegato del Gruppo Lunelli, e Gianluca Bisol, presidente della Bisol. Una curiosità: derby stellato a tavola tra i due produttori, tra la Locanda Margon a Trento e il Venissa a Venezia

05-04-2014

Cuoco maldiviano vince il Festival Loiseau

E’ Dammika Sarath, cuoco al Constance Halaveli Maldives, il vincitore della nona edizione del Festival culinarie Bernard Loiseau al resort Belle Mare Plage sull’isola di Mauritius. Preparatosi assieme con il giapponese Masashi Ijichi, chef a La Cachette di Valence, Francia, lacachette.restaurant@ gmail.com, Dammika ha proposto una Zuppa di cocco e fagioli bianchi (antipasto vegetariano) e un Petto d’anatra marinato (piatto principale a tema fisso), davvero perfetto

05-04-2014

Mangia come parli, a Milano

"Mangia come parli – Com’è cambiato il vocabolario del cibo". E' il titolo di un libro e di un convegno organizzato da Slow Food che avrà luogo giovedì 10 aprile, ore 18.30, nella sede di Frigoriferi Milanesi di via Piranesi 10 a Milano. Oltre all'autrice Cinzia Scaffidi, intervengono il filosofo Francesco M. Cataluccio, il giornalista Stefano BartezzaghiMarco Bolasco, direttore Slow Food Editore. Ingresso libero fino a esaurimento posti

04-04-2014

The Cook trasloca ad Arenzano

Da metà maggio, il ristorante The Cook di Ivano Ricchebono ed Elisa Arduini trasloca da Genova Nervi al Comune di Arenzano, sempre in provincia di Genova. Sarà inserito all'interno dell'hotel Poggio e raddoppierà la sua offerta: oltre al ristorante gourmet da 25-30 coperti ci sarà un'insegna di cucina più easy. Con il trasloco del Cook, Genova città perde l'unica stella presente nella Guida Michelin 2014 

03-04-2014

Stoccolma si prepara per il Bocuse d'Or

A Stoccolma (Svezia) è iniziato il conto alla rovescia per la finale europea del Bocuse d’Or il 7 e 8 maggio, presidente di giuria lo chef Mathias Dahlgren, vincitore assoluto nel 1997. Con lui anche i suoi colleghi Eléna Arzak e Bjorn Frantzen. Venti le nazioni in gara, le prime 12 si qualificheranno per la finale assoluta, il 27/28 gennaio al Sirha 2015 di Lione (Francia). Per l’Italia in lizza Diego Rigotti

03-04-2014

Larte e il Capri Palace

È stata presentata al Larte di Milano la nuova stagione del Capri Palace Hotel, albergo lusso di Anacapri che include due ristoranti con stella Michelin, L’Olivo e Il Riccio. Tra le novità 2014, 5 nuove suite in linea con Capritouch, marchio legato all’artigianato locale, oltre a nuovi trattamenti benessere. Sul fronte ristorazione, due i progetti per il 2015: un nuovo Olivo e un nuovo Riccio in Turchia

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15

I 10 anni di Identità Golose (Video Brambilla - Serrani - Cicogna, durata 5'31")

Eventi e protagonisti
Grana Padano leggi le news
S.Pellegrino leggi le news
Monograno Felicetti leggi le news
Lavazza leggi le news
Birra Moretti leggi le news
Petra leggi le news
Food&Wine Festival - I prossimi appuntamenti
Home page
Congresso
Guida
Cena con noi
Altri eventi
Dicono di noi
EnglishItaliano
Rubriche - De Cesars Palace

La ristorazione d'albergo, in Italia e nel mondo, vista da Federico De Cesare Viola
 

05-10-2011

Pipero va in cittą

L'ex ristoratore di Albano Laziale apre al Rex di Roma. E se il buongiorno si vede dal mattino...

L'oblò sul neonato Pipero al Rex di Alessandro Pipero in via Torino a Roma, +39.06.4815702
Foto

L'oblò sul neonato Pipero al Rex di Alessandro Pipero in via Torino a Roma, +39.06.4815702


Sembra quasi uno di quei cartelloni teatrali di una volta, che annunciavano fieri il prossimo spettacolo in calendario. Pipero al Rex. Due nomi evocativi: uno che starebbe bene a un illusionista, l’altro che – a parte cani commissari - sa di cinema di una volta, transatlantici felliniani e hotel prossimi, per consuetudine, alla stazione ferroviaria.
È di nuovo in scena da ieri sera, finalmente, la coppia Alessandro Pipero e Luciano Monosilio. Per la prima volta in centro città, dopo l’esperienza (ottima ma tirata oltre le possibilità di una piazza non facile) di Albano. A due passi non solo da Termini, ma anche dal Teatro dell’Opera (praticamente di fronte) e dall'Open Colonna del suo maestro di mestiere ai tempi di Labico.

Come da pièce di successo che si rispetti anche qui c’è stata la lunga attesa del pubblico per la prima stagionale, un gruppo vincente che non cambia, un salto importante di palcoscenico, dalla provincia alla Capitale. Eppure in molti sono rimasti spiazzati davanti alla scelta, non appena le voci sulla location sono iniziate a circolare.
Niente a che vedere, infatti, con nuovi hotel di ultra design o icone del lusso capitolino. A parte il blasone di un palazzo dalla storia antica - che racconta di quando qui viveva, a fine Ottocento, Donna Carolina Sforza contessa di Santa Fiora, prima dell'acquisto, nel 1936, da parte del duca Giuseppe Fernandez De Velasco - l’Hotel Rex aveva dalla sua (quasi) solo la vicinanza strategica con i palazzi del potere e la stagione operistica, in un presente un po' anonimo e impolverato.

Tortellini abbacchio, panna e menta (foto De Cesare Viola)
Foto

Tortellini abbacchio, panna e menta (foto De Cesare Viola)

Di ristorazione non c'era nemmeno l’ombra, tanto che le cucine sono state pensate da zero e la sala (appena 25 coperti) ha preso il posto di un piccolo spazio congressi affacciato su via Torino con due luminose finestre. Ma l’amicizia del proprietario dell’hotel Pino Cau (gourmet e già cliente affezionato nella precedente avventura dei Castelli) e la sua proposta di un progetto molto serio a lungo termine hanno convinto il nostro sommelier-ristoratore al debutto romano in un contesto inconsueto, che in fondo incuriosisce anche per questo disaccordo apparente.

Molto piacevole lo spazio interno: elegante, con uno scenografico soffitto a cassettoni, un camino con decori originali trasformato al momento nell'angolo distillati, poltroncine rosse, un grande specchio d’antan che sovrasta il bancone. E un oblò di vetro griffato con nome e sottotitolo programmatico quanto scontato ("sapori in relax") al centro di una bellissima parete di ferro, il simbolo del ristorante che ricorda una nave. L'ospitalità ricalca lo stile firmato Pipero, esuberante, gioviale, impeccabile padrone di casa, anche al momento di consigliare il vino. Fosse per lui sarebbe sempre e solo Champagne, Borgogna e Barolo, ma qui c’è anche dell’altro in una carta piccola - «i tempi delle cantine da mille e più etichette sono finiti da un bel pezzo...» - ma molto ben compilata. Dietro l'oblò lavora Luciano Monosilio con gli altri tre ragazzi della brigata. Appena 27 anni, già un anno e mezzo ai fornelli di Albano (dove è nato), qualche esperienza di cui andar fieri in curriculum, tra cui Uliassi, Tordo Matto, Roscioli e, ultima in ordine di tempo, la trasferta formativa a Piazza Duomo ad Alba, alla corte di Enrico Crippa, durante la pausa forzata pre-inaugurazione.

Luciano Monosilio, cuoco e braccio armato di Alessandro Pipero
Foto

Luciano Monosilio, cuoco e braccio armato di Alessandro Pipero

C’è un unico menu degustazione, a 80 euro, con 9 portate a sorpresa. I nomi dei piatti sono di esemplare basso profilo, tutti perfettamente a fuoco sull’ingrediente: Pomodoro condito, Gamberi e porcini, Piccione e Barolo. La cucina di Monosilio, in continuità col recente passato, gioca su pulizia, tecnica ed equilibrio di sapori. Senza lesinare su godimento e grassezza, quando serve. Le proposte sono capaci di stupire tanto nella semplicità rassicurante e quasi infantile di una Pasta di kamut con burro francese e Parmigiano vacche rosse quanto nei guizzi e nei contrasti del Riso con porro, Campari e triglia. Da non perdere, poi, un piatto ruffiano che è una gita nella campagna romana: i Tortellini abbacchio, panna e menta. Tra gli antipasti anche il Pollo, maionese e ostrica e il Crudo d’oca, mela e senape. E, al capitolo secondi, il Guanciale di maiale, cavolfiore e vaniglia oppure il Merluzzo e fiori. Dolci, infine, poco dolci ma molto divertenti e godibili. Anche nei raffinati toni autunnali, come nel caso del Gelato di porcini con nocciole e cachi.

Di come poi la carbonara, a questa tavola, sia una sorta di culto pagano – seconda solo all’altro culto della casa, questo sì religiosissimo, dell’A.S. Roma – più che un indizio qui c’è una prova schiacciante: una pagina intera del menu, dove l’oggetto del desiderio è “venduto” a peso, secondo appetito. Da 50 grammi fino a? «do’ te pare..». Venite preparati: c’è da divertirsi...

Pipero al Rex
via Torino, 149
Roma
t. +39.06.4815702
Chiuso: domenica sera e lunedì
Prezzo medio: 80 euro
Menu degustazione: 80 euro

Federico De Cesare Viola

Romano, scrive di enogastronomia e viaggi sul Sole 24Ore e collabora con numerose testate, tra cui La Repubblica e L’Uomo Vogue. È docente allo Iulm e lecturer in Food Media per diversi college americani. Twitter @fdecesareviola

Loading
Identitą Golose - i protagonisti della cucina
copyright Identitą Web S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati
Home | Chi Siamo | Contatti | International cooking convention
Presentazione congresso
Con noi a Milano
Cartella stampa
Chi siamo
Sede
Rassegna stampa
Edizioni passate
Albo d'oro premiati
Edizione 2014
Presentazione 2014
Programma 2014
Il racconto finale
Ristoranti fuori congresso
Presentazione della Guida
Albo d'oro premiati
EDIZIONE 2014
Prefazione di Oscar Farinetti
Prefazione dolce di Carlo Cracco
Introduzione di Paolo Marchi
Premi alle Giovani Stelle
Acquista guida cartacea
Milano FOOD&WINE Festival
Roma FOOD&WINE Festival
Identitą London
Identitą New York
Grandi cuochi all'Opera
Identitą Golose a Host
Tutti a Tavola!! #spesaalmercato
Identitą di libertą
Qoco
Un risotto per Milano
Shanghai
Rassegna stampa
Rassegna video