Simon Press

Contraste

via Meda, 2
Milano
+39.02.49536597

L’argentino Simon Press condivide con l’uruguayano Matias Perdomo la guida della cucina del ristorante milanese Contraste, premiato con una stella Michelin a novembre 2017. Press è nato a Buenos Aires nel 1979, ma è cresciuto in Patagonia nella città di Bariloche, vicino al confine cileno, in una famiglia originaria del nordest europeo, secondo di quattro fratelli.

La passione per la cucina è nata anche grazie alla Patagonia: «Quando con la mia famiglia - ci racconta - ci siamo trasferiti lì, io e i miei fratelli eravamo spesso soli in casa, perché i nostri genitori lavoravano molto. E per andare a comprare un pezzo di pane avremmo dovuto camminare per 5 chilometri. Così abbiamo iniziato a cucinare». 

Quando il bambino che ha imparato a divertirsi dietro i fornelli di casa ritorna a Buenos Aires, a 17 anni, decide di andare a bussare alla porta di un ristorante della capitale. E ottiene un posto in cucina, «come aiuto dell’aiuto dell’aiuto pasticciere», ricorda ridendo Press

Poi incontra una chef molto nota in Argentina anche grazie ai suoi programmi televisivi, Dolli Irigoyen. Press ne diventa assistente, e in particolare partecipa alle sue trasmissioni sul piccolo schermo. Ma quando un giorno lo riconoscono per strada… «Ho deciso di mollare tutto e di partire per un lungo viaggio. E di non fare mai più televisione. Volevo fare un’esplorazione gastronomica in Europa, per crescere e diventare un cuoco vero, non uno che finge di cucinare dietro una telecamera».

Così circa quindici anni fa parte dall’Argentina e fa la sua prima tappa in Italia, a Milano, per via di alcune sue conoscenze. Trova quasi subito un lavoro, ma gli chiedono di fermarsi almeno un anno. E oggi è ancora qui! Il suo viaggio di scoperta e conoscenza sfuma, ma inizia il suo percorso professionale, che lo porta a conoscere Matias Perdomo nelle cucine del Pont de Ferr, prima ancora che l’uruguayano ne diventasse lo chef. 

E’ un incontro che cambia la vita di entrambi: i due si riconoscono, si trovano. Condividono la stessa filosofia, una grande curiosità, la voglia di sperimentare e di giocare in cucina. Sono le basi su cui si poggia anche la decisione di lasciare il Pont de Ferr, dopo la stella Michelin conquistata insieme, e di aprire, insieme al maître e sommelier Thomas Piras, il loro ristorante Contraste.

Ha partecipato a

Identità Milano


a cura di

Niccolò Vecchia

Giornalista milanese. A 8 anni gli hanno regalato un disco di Springsteen e non si è più ripreso. Musica e gastronomia sono le sue passioni. Fa parte della redazione di Identità Golose dal 2014, dal 1997 è voce di Radio Popolare - twitter @niccolovecchia