Sonja Peric

Valsabbion

Pješčana Uvala IX, 26
Pola
Croazia
T. +385.(0)52.218033
info@valsabbion.hr
Chi l’ha detto che in Croazia si mangiano soltanto grigliate di pesce? Sonja Perič a Pola dimostra, nel suo Valsabbion - un locale di charme affacciato sul mare - che la nuova cucina croata ha tanto da dire. In Istria le influenze austro-ungariche d’antan si sentono ancora e si mescolano con le contaminazioni italiane e le tradizioni rurali. Così Sonia nei piatti del suo locale ha voluto riunire tutto questo, dando un’impronta moderna a prodotti di alta qualità: tartufi di terra e di mare, pesci e molluschi portati dai pescatori locali olio di rara eleganza, prosciutti e formaggi dell’entroterra.

Non è stato facile far capire questa filosofia fatta di terroir e di piccoli assaggi in una terra abituata alla ricerca dell’abbondanza – specie dopo anni di privazioni – e poco avvezza alla qualità. Ma alla fine i risultati sono arrivati. «Abbiamo la fortuna di poter usare materie prime eccezionali e lo vogliamo fare con grande rispetto, senza però aver timore di usare le nuove tecnologie», dice lei con il sorriso che usa per infondere allegria ai suoi commensali. Del resto Sonja è una psicologa, ha sposato un viceministro (che ora produce olio) e con la sorella medico ha aperto, nel suo albergo legato al ristorante, anche una piccola spa: sa come si deve “coccolare” il cliente.

«Non mi sento una ‘chef’ in sento classico, preferisco lavorare in squadra con i miei ragazzi», aggiunge. Sonja Perič è stata una pioniera della buona cucina in Croazia, anche perché ha avuto il coraggio di incominciare la sua attività già nel 1995, quando ancora i venti di guerra della tragedia balcanica non si erano spenti. Tra i suoi piatti, una rivisitazione della polenta e brodetto, un tartufo di mare al sale, il manzo Boškarin cucinato con il brenner e un divertente TiramiGiù ButtamiSu. Qualche influenza spagnola si avverte, visto che lei è stata in stage da Ferran Adrià in stage per una stagione, ma ormai Sonja vola da sola, con un segreto nel cuore: le ricette della nonna italiana.
Ha partecipato a

Identità Milano


a cura di

Clara e Gigi Padovani

sono la «coppia fondente del food writing»: esplicano la passione per il cioccolato e il cibo di qualità come scrittori, giornalisti e panel leader

Clicca qui per leggere il profilo dello chef

Filetto di triglia cotto nella capsula di sale al profumo di alghe

Clicca qui per leggere il profilo dello chef

Spuma di mare