Ravioli al profumo di lavanda, noce moscata e mandorla

Aurora Mazzucchelli

INGREDIENTI

Per 4 persone

Per la pasta fresca
200 g farina di semola rimacinata di grano duro
100 g farina di grano tenero “00”
2 uova intere
2 tuorli

Per il ripieno
200 g Grana Padano
100 g panna liquida
60 g latte

Per la finitura
Noce moscata
Mandorla tritata
Fiori di lavanda
Burro
 

PROCEDIMENTO

Per la pasta fresca
Impastare tutti gli ingredienti, lasciar riposare la pasta circa 30 minuti e poi tirarla.

Per il ripieno
Portare a bollore la panna e il latte, togliere dal fuoco e unirli al Grana Padano, emulsionare con il frullatore a immersione fino a rendere il composto omogeneo. Raffreddare in frigorifero per circa un’ora, successivamente ricavare dei dischetti di circa 25 g da utilizzare come farcia e comporre i ravioli. Cuocere i ravioli nel brodo, scolarli e mantecarli in padella con il burro.

Presentazione
Servire i ravioli in piatti fondi spolverandoli con noce moscata, mandorla tritata e fiori di lavanda.
 

LEGGI LA SCHEDA
Clicca qui per leggere il profilo dello chef

Marconi - Sasso Marconi (Bologna) - Aurora Mazzucchelli Mazzucchelli
Marconi

Clicca qui per leggere la ricetta

Risotto d’autunno
Ricetta presentata a
Identità Milano 2012