Acqua Panna S.Pellegrino Ceretto The Fork

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Tradizione/Innovazione
Friuli Venezia Giulia

Agli Amici

Agli Amici a Godia merita tornare spesso, perché ogni volta si è accolti da una qualche novità. E stavolta i fratelli Scarello hanno rivoluzionato architettonicamente e concettualmente l'ingresso al ristorante, che adesso avviene dopo la sosta in una suggestiva sala blu, con bancone dei cocktail e preparazione dei finger food a vista, divanetti e tavolini, dove si è accolti da un piccolo benvenuto della cucina e si può decidere di consumare l'aperitivo. Questo concede all'ospite un'immersione totale nell'esperienza culinaria raffinata che lo attende al tavolo del ristorante.
Confermata la formula di degustazione NuovaMente, messa a punto nel 2021, che si divide nel percorso di mare e terra, NuovaMente Agli Amici, e nella scelta vegetariana di NuovaMente Vegetale.

Protagonisti gli ingredienti, che variano stagionalmente, di cui viene fornito un servizio in più portate - e tecniche - proprio per ribadirne l'assoluta centralità a dispetto della forma che assumono e indipendentemente dal fatto che la parte trattata sia più o meno "nobile": ecco che la bisque di astice e bergamotto che impreziosisce un conchiglione di pasta laccato di zafferano vale quanto il raviolo con farcia di chele e passatina di ceci o la coda al vapore con mela verde e peperoncino. E dell'agnello non si mangia solo la costoletta, con deliziose erbe di mare, ma anche la crocchetta di cordoncino. 

La dinamicità degli Scarello - in programma novità per il 2023 - si riflette anche nel piatto, con un'idea di alta cucina ben delineata, anche se in continuo cambiamento.

Chef

Emanuele Scarello con Lorenzo Lai

Sous-chef

Elia Calcinotto

Ai dolci

Riccardo Celeghin

In sala

Carolina Vaga e Valerio Fini

In cantina

Michela Scarello e Giorgia Lavaroni

Contatti

+390432565411

via Liguria, 252
33100 - Udine - Godia
sito web
info@agliamici.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica a cena, lunedì e martedì tutto il giorno, mercoledì a pranzo
Ferie
luglio e agosto
Carte di credito
No Diners
Prezzo medio vino escluso
110 euro
Menu degustazione
110 e 140 euro

Lo chef consiglia
Mamm Ciclofocacceria e Mamm Pane per la prima colazione, per mangiare lievitati con materia prima di qualità

+393426191801

Perché fermarsi
per la continua ricerca dello chef Scarello, per la classe e l'eleganza del locale e un servizio che non è da meno
Amelia De Francesco
Amelia De Francesco

napoletana di nascita, lucchese di adozione, parte dalla critica letteraria per arrivare poi a raccontare di cibo e di vino. Adora viaggiare e va matta per la convivialità della tavola