Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Campania

Maeba

Il Maeba non è propriamente una novità, se non fosse che chi lo ha costituito, lo ha fatto rinnovando puntualmente, ed è così che è cresciuto e maturato, innanzitutto tra le proprie stesse mani e, in sincrono, sul palato dei propri ospiti, mantenendo un’idea ben chiara di fondo: il fine di condurre nel futuro un ristorante in cui nulla sia lasciato al caso.

I più longevi aficionados lo confermeranno: sono i depositari di un evolvendo di sapori che oggi, lo chef Marco Caputi sospinge sulla via della concentrazione del gusto, con toni affatto timidi che protendono a un’armonica pulizia finale, raggiunta per contrasti, o sottili giochi d’equilibrio. Quel che nasce come elemento di contorno, diventa protagonista assoluto del piatto, soprattutto quando proferiamo il verbo del vegetale, che non è moda, ma l’esigenza di abbattere eventuali distanze frapposte col cliente. Il raviolo 100% pomodoro, la verza alla brace con miso di nocciole e salsa beurre blanc, il sedano rapa vivono di vita propria, e vanno perfettamente d’accordo con paste secche e ripiene, carni sanguinolente – dal piccione, all’anatra, dal coniglio all’agnello – con lo iodio libero, quindi pesce, perché le sponde della creatività non distano così tanto da quelle del mare. Il dessert, infine, non è zona di conforto, ma d’esplorazione, come l’intreccio tra cicoria e cioccolato, amarezza di terra e tutto il piacere fondente di un sorbetto. Comunque mai dolce.

Davanti, le querce, intorno l’aperta campagna irpina e il conforto del servizio leggero e attento di Nico Mattia. Dentro, una gran fame di domani.

Chef

Marco Caputi

Ai dolci

Marco Caputi

In sala

Salvatore Ciccarelli

In cantina

Nico Mattia

Contatti

+393386387407

29 ctr, via Serra, 29
83031 - Ariano Irpino (Avellino)
sito web
info@maeba.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica a cena e l'intero lunedì
Ferie
variabili a novembre e febbraio
Carte di credito
No American Express e Diners
Menu degustazione
50 (4 portate), 65 (6) e 95 (9) euro

Lo chef consiglia
azienda agricola Carmasciano D'Apolito, contrada Montanaldo, Sant'Angelo dei Lombardi (Avellino)

+393270432888

Perché fermarsi
perché introduce l’Irpinia a una cucina materica ed essenziale che non ha il timore di uscire dai canoni locali
Marialuisa Iannuzzi
Marialuisa Iannuzzi

classe 1991. Irpina. Si laurea in Lingue e poi in Studi Internazionali, ma segue il cuore e nella New Forest (Regno Unito) nasce il suo amore per l'hospitality. Quello per il cibo è acceso da sempre. Dopo aver curato l'accoglienza di Identità Golose Milano, oggi è narratrice di sapori per Identità Golose. Isa viaggia, assaggia. Tiene vive le sue sensazioni attraverso le parole.