Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Kappou Ninomiya

Kappou indica le tecniche di base della cucina tradizionale giapponese, e ancora che i posti a sedere sono nello stesso spazio della cucina, mentre Ninomiya è il cognome dello chef. Messi insieme diventano un nuovo ristorante giapponese, qualche passo dietro la metro Gambara. La carta varia a seconda che sia pranzo o cena, ma i piatti da provare sono molti: si può stare su un classico Teishoku, servito con riso al vapore, zuppa di miso, assaggino del giorno, verdure sotto sale, più l'aggiunta che si desidera, e con questa box ci si è saziati: la Ninomiya gozen col pesce crudo, sashimi e sushi è ottima, come anche Kaki fried con le ostriche impanate fritte è squisita.

Un piatto di ramen sarebbe stato troppo, così abbiamo optato per il contorno, il Karaage: fritto di pollo marinato in salsa di soia e aglio, e per un Omusubi, la classica polpetta di riso ripiena che si vede in ogni manga: abbiamo assaggiato l'Okaka, ripiena di tonnetto essiccato grattuggiato. Infine come dessert abbamo scelto un bel Matcha tiramisu. 

Il consiglio è accaparrarsi un posticino al bancone, così da godersi lo spettacolo del sushi master che produce nigiri alla velocità della luce, un pò come tante nostre nonne imbottiscono pansotti con dita rapide, lui compone tocchetti di riso bianco con striscioline di pesce crudo con una manualità rara. 

Si può pasteggiare a birra così come a Champagne, il servizio è veloce, ma puntuale, e ogni portata viene gentilmente spiegata, così da poter credere per una breve durata di essere a Ōita, città natale dello chef, e non a Milano. 

 

Chef

Yoshikazu Ninomiya

Contatti

+390291557472

via Fra Galgario, 4
20146 - Milano
sito web
kappou.ninomiya@gmail.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica a cena e l'intero lunedì
Ferie
15-31 agosto e 1-7 settembre
Prezzo medio vino escluso
50 euro

Lo chef consiglia
Albufera, via Settembrini 26, Milano: allo chef piace passare il suo tempo libero godendo delle tapas che prepara il suo amico, lo chef Mateus Coelho

+390236686993

Perché fermarsi
perchè non è l'ennesimo ristorante giapponese a Milano, ma porta qualcosa di più in città. E per il Teishoku kaki fried (ostriche impanate fritte)
Chiara Nicolini
Chiara Nicolini

master in Food & Wine Communication, programmatrice ossessiva, si perde in un buon bicchiere di vino. Ligure di nascita, milanese d'adozione, lavora nel team di Identita Golose