Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Francia

Pouliche

Amandine Chaignot, nomignolo pouliche (“cavallina”), non è sconosciuta nel panorama gastronomico. Merito del suo ricco background: Plaza Athénée, Meurice, Crillon, Bristol e, soprattutto, al Rosewood di Londra. Esperienze che le hanno permesso, una volta tornata a Parigi, di sapere che genere di cucina proporre nel suo primo ristorante.

Una cucina conviviale, gaudente, accessibile e ideale per creare momenti di scambio. Così, a cena, vi si chiederà di scegliere solo un piatto principale tra tre, di cui uno vegetariano, lasciandovi la sorpresa di scoprire il trio di antipasti – qui chiamati mise en selle – e i dessert che vengono serviti al centro tavola, in modo che ciascuno possa scegliere liberamente. 

La sera della visita, c’era solo l’imbarazzo della scelta: Zucca con anguilla affumicata e limone confit, Sauté di cannolicchi, Purea di sedano rapa, crostini, mela verde e wasabi, Vellutata di funghi o, ancora, Capesante scottate… Sì, il mercoledì sera, la chef “impone” un menu 100% vegetariano, non c’è dunque da meravigliarsi se le verdure giocano un ruolo fondamentale nella sua cucina conferendo ai piatti un certo lirismo.

La drinklist include una breve selezione di cocktail, non ancora consolidata, controbilanciata da una generosa carta di vini, per gran parte biologici e naturali, come il favoloso assemblaggio alsaziano La Grange de l’Oncle Charles di Jérôme François o Contre Pied del Domaine Plageoles di Gaillac.

Chef

Amandine Chaignot

Sous-chef

Martin Lafont e Hatouma Magassa

In sala

Jérémy Pépion

Contatti

+33145890756

11, rue d'Enghien
75010 - Parigi
sito web
contact@poulicheparis.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica a cena
Ferie
24 dicembre a cena e il 25 dicembre
Menu degustazione
28 (disponibile a pranzo a eccezione del sabato), 32 (sabato e domenica a pranzo) e 55 (a cena) euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Les Enfants du Marché, Marché des Enfants Rouges, 39 rue de Bretagne, Parigi: per l'ottima selezione di vini naturali e per i piatti ben eseguiti

+33669992121

Olivier Reneau
Olivier Reneau

giornalista, scrive di creazioni contemporanee (art, architettura, design) e di art de vivre (cucina, enologia, mixologia) da più di 25 anni. Scrive per magazine generalisti (Air France Madame, The Good Life, Les Echos SL) e specializzati (Ideat), guide (Lebey, Interni...). Dal 2016 è caporedattore di Cuisines Révolution